1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Laura valente

    Laura valente Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti!!!
    Sono responsabile vendite di un villaggio turistico zona limitrofa a venezia, un mio cliente mi chiede se un appartamento accatastato come A2 in villaggio turistico si può trasformare in A10, motivazione: deve accedere ad un franchising immobiliare consentito solo per l'acquisto di uffici. E' possibile farlo? nel senso c'è qualche legge o decreto da rispettare? mi devo informare nel comune di pertinenza? grazie...
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    il cambio d'uso con conseguente variazione catastale è ammesso ma ovviamente posso esssere richiesti degli adeguamenti per il buon fine (dipende dall'attività commerciale svolta nei locali). resta poi da vedere l'uso reale che uno poi fa dell'immobile: se per esempio trasformi l'immobile da residenziale (A2) a ufficio (A10) ma poi lo continui ad utilizzare come residenziale, devi farti bene i conti perchè le spese ordinarie conseguenti (utenze, amministrazione stabile, TARSU, ICI,.........) possono avere degli aumenti.
    altresì il fatto che sia in villaggio turistico può essere vincolante per quanto riguarda gli usi consentiti e le caratteristiche, quindi io mi informerei intanto se sono presenti altri uffici nello stesso comprensorio, dopo di che , qualora non ci siano, contatterei un geometra per una verifica sulla fattibilità.
     
  3. richy149

    richy149 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ciao Laura, oltre a quello che ti ha scritto Diego devi verificare inanzitutto, se il PRG ti permette che all'interno del tuo villaggio turistico ci possa essere unità immobiliari a destinazione direzionale (A10). Se la risposta è positiva devi anche verificare cosa ti comporta da un punto di vista urbanistico la trasformazione a direzionale della tua unità immobiliare. Ad esempio, se attualmente la tua unità immobiliare è a destiazione residenziale trasformarla in direzionale ti comporterà una serie di adempimenti anche monetari come ad esempio la corrresponsione degli oneri di urbanizzazione aggiuntivi (quelli direzionali sono maggiori) e altri vincoli che per comodità non sto quì ad elencare. Ti consiglio ti recarti c/o l'ufficio tecnico del comune dove si trova il villaggio turistico e verificare tutte le varie opzioni, magari in comapagni di un tecnico.
     
  4. Laura valente

    Laura valente Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Nel villaggio opera un solo ufficio quello di reception per gli appartamenti in affitto, lo scopo di questa operazione è solo di avere la seconda casa al mare per le vacanze e non usarlo per lavoro, è uno stratagema che ho già visto fare ma in altri contesti residenziali. Grazie per le dritte, mi informerò presso il comune della zona. Buon ferragosto a tutti....
     
  5. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sicuro ti convenga la trasformazione in A10 per questo??? se non ci sono motivi particolari a mio avviso conviene di più l'acquisto come 2° casa....anche il mutuo conviene più del leasing immobiliare (....penso che "franchising immobiliare" sia stato un lapsus....;)).....se la pratica è fattibile verificherei con un commercialista....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina