• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gio22

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno nel 2013 abbiamo diviso l attività di famiglia in due parti sub 2 e 3 , adesso mi sorge un dubbio nella mia proprietà nella zona cucina c'è una botola con accesso alla cantina ,che non mi è stata inserita nella divisione né nell atto notarile e la cosa bella che non esiste ne nelle planimetrie ne al catasto,vorrei sapere se è in automatico di mia proprietà o gli altri acquirenti possono rivendicare l uso comune.grazie
 
Soluzione
Bisognerebbe capire meglio qual'è la funzione di questo locale e della botola e per quale motivo è stata realizzata, di certo se non censita e non accatastata tutto lascerebbe pensare ad un locale che nella realtà avrebbe la funzione di isolare il piano terra dal terreno sottostante, una sorta di intercapedine che poi usata come cantina.

Di certo se non censita e non accatastata e nemmeno menzionata negli atti notarili tutto lascerebbe pensare che è qualcosa che c'è ma di fatto non c'è ah ah una sorta di illusione immobiliare ..... che nessuno può rivendicarne la proprietà.

L'unica cosa che puoi fare per toglierti qualsiasi dubbio e vedere il progetto originario dell'edificio e verificare se quel locale (ambiente) esiste oppure no e...

ingelman

Membro Supporter
Agente Immobiliare
Bisognerebbe capire meglio qual'è la funzione di questo locale e della botola e per quale motivo è stata realizzata, di certo se non censita e non accatastata tutto lascerebbe pensare ad un locale che nella realtà avrebbe la funzione di isolare il piano terra dal terreno sottostante, una sorta di intercapedine che poi usata come cantina.

Di certo se non censita e non accatastata e nemmeno menzionata negli atti notarili tutto lascerebbe pensare che è qualcosa che c'è ma di fatto non c'è ah ah una sorta di illusione immobiliare ..... che nessuno può rivendicarne la proprietà.

L'unica cosa che puoi fare per toglierti qualsiasi dubbio e vedere il progetto originario dell'edificio e verificare se quel locale (ambiente) esiste oppure no e vedere che tipo di funzione aveva ......

Io credo che è sorto spontaneamente altrimenti l'avrebbero menzionato e identificato anche catastalmente.
 

Gio22

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Bisognerebbe capire meglio qual'è la funzione di questo locale e della botola e per quale motivo è stata realizzata, di certo se non censita e non accatastata tutto lascerebbe pensare ad un locale che nella realtà avrebbe la funzione di isolare il piano terra dal terreno sottostante, una sorta di intercapedine che poi usata come cantina.

Di certo se non censita e non accatastata e nemmeno menzionata negli atti notarili tutto lascerebbe pensare che è qualcosa che c'è ma di fatto non c'è ah ah una sorta di illusione immobiliare ..... che nessuno può rivendicarne la proprietà.

L'unica cosa che puoi fare per toglierti qualsiasi dubbio e vedere il progetto originario dell'edificio e verificare se quel locale (ambiente) esiste oppure no e vedere che tipo di funzione aveva ......

Io credo che è sorto spontaneamente altrimenti l'avrebbero menzionato e identificato anche catastalmente.
Grazie mille le farò sapere aggiornamenti
 

possessore

Membro Senior
Privato Cittadino
vorrei sapere se è in automatico di mia proprietà o gli altri acquirenti possono rivendicare l uso comune

Secondo me, a livello di logica è automaticamente tua. Tra l'altro UFFICIALMENTE NON E' CENSITA IN CATASTO, quindi non stare troppo a sollevare polveroni. Vabbè che se si trattasse della tua prima cantina non ci pagheresti l'IMU, comunque sono problemi che è meglio evitare. Negli anni '70, e quindi anche prima, si era soliti non accatastare le cantine, che comunque però c'erano nelle rappresentazioni grafiche. Tu sei pure più fortunato, perché nelle planimetrie non v'è traccia di questa tua cantina. Casa di mia nonna e mio nonno, ad esempio, ha una cantina bene assegnata e ben definita che risulta dagli elaborati grafici, ma che sulle visure catastali non compare. La rendita catastale dell'appartamento ingloba anche quella della cantina.
Copri tutto con un bel tappeto persiano e non fasciarti la testa prima di aver ricevuto la lettera di un legale degli altri acquirenti. Ovviamente non farla vedere agli altri acquirenti se per caso vengono in visita a casa tua e non sanno dell'esistenza di questa cantina. Se sanno dell'esistenza, quando vengono in visita, oltre al tappeto persiano mettici sopra un tavolo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Discussioni simili a questa...

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Tommaso B ha scritto sul profilo di ingelman.
Buonasera, ho letto che ha grande esperienza in merito, ed ho anche letto una sua risposta a un quesito vecchio.

Mi trovo a 2 giorni dal rogito, a non avere ancora la minuta del mutuo, specificamente con banca BNL.

Ho letto da lei che è quasi normale purtroppo l'invio last minute della minuta al notaio.
Mi conferma anche con BNL?

Grazie mille, gentilissimo
il Custode ha scritto sul profilo di Miciogatto.
Non avevo dubbi che saresti il primo a usare la nuova funzione di modifica del nome utente 🥰
Mi dai sempre delle soddisfazioni! 😁
Alto