1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marchetto1986

    marchetto1986 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    siete la mia ultima speranza, spero tanto ci sia qualcuno che mi aiuti!
    Mi chiamo Marco, ho 26 anni, mi sono appena laureato in economia e ahimè non sono né un agente immobiliare, né un direttore tecnico.
    Inutile che vi dica che come la maggior parte dei giovani non riesco a trovare lavoro...un'opportunità, per questo vi scrivo, forse ce l'avrei: praticamente potrei disporre di un buon numero di case vacanza (zona Lecce) da affittare nel periodo estivo, per periodi mai superiori ai 30 giorni (le case chiaramente non sono di mia proprietà).
    C'è un modo per poter svolgere questa attività in regola?
    Se non è possibile perché non ho nessuna qualifica, esiste un modo per aggirare l'ostacolo?
    Spero davvero ci sia qualcuno in grado di darmi una mano, sono in crisi!
    Grazie comunque a tutti per l'attenzione.
    Marco
     
  2. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il modo migliore dovrebbe essere mettersi in regola...ma in italia il modo più redditizio è non farlo.
     
  3. marchetto1986

    marchetto1986 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Certo, mettersi in regola è ciò che vorrei tanto fare, vorrei sapere se esiste un modo per operare in regola ma senza avere qualifiche specifiche...da privato potrei intraprendere tale attività in forma imprenditoriale????
     
  4. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No, esistono solo sotterfugi e tentativi abbastanza abbozzati per aggirare l'obbligo di legge, sotto forma di consulenze e cose varie, facilmente riconducibili a intermediazione, di fatto però ne è spesso garantita l'immunitá per assenza di controlli e di coerenza delle istituzioni.
     
  5. marchetto1986

    marchetto1986 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La ringrazio davvero tanto....secondo lei, detto in estrema sincerità, cos'è che mi converrebbe fare quindi?
    Possibile che proprio in Italia, con tutti i controsensi che ci sono, non esista un modo per svolgere questo tipo di attività?
    Mi dia un consiglio con molta franchezza...mi aiuti la prego!
     
  6. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se devo aiutarti secondo legge, sai giá come. Se devo aiutarti a aggirare la legge in barba a quelli come me che invece cercano di seguirla, perdonami ma passo.
     
  7. Marco_Tracase

    Marco_Tracase Ospite

    Ho un'amica che a Lecce fa la stessa cosa, con discreto successo. Ha fatto le cose "alla buona" per 2-3 anni con poche case vacanza, in modo da verificare di esserne capace e capire le dinamiche, e poi si è messa in regola (penso abbia fatto l'esame da agente immobiliare), in quanto se superi un certo fatturato poi il rischio è troppo alto.

    Lei metteva gli annunci sui siti gratuiti di annunci come subito e ebay, ma sopratutto quelli specializzati come casevacanza.it. Per tutti questi puoi pubblicare gratuitamente e se vuoi puoi pagare per avere extra visibilità.
     
  8. marchetto1986

    marchetto1986 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Capito, a quanto pare non ci sono alternative....nemmeno sfruttando leggi per lo sviluppo del turismo aprendo chiaramente la partita IVA? (curiosità)
     
  9. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao Marco,
    forse c'è un'altra possibilità facendo le cose in regola ma vale solo se gli appartamenti non sono nello stesso comune:
    Potresti avere una attività di Casa Vacanze in forma non imprenditoriale. Per accedere a questa possibilità non è necessario essere proprietari degli appartamenti ma devi avere l'assenso del proprietario (la forma giuridica non la conosco, non sono un tecnico, ma dovresti trovare tutto nella legge che regola gli affitti turistici della tua regione). Per la forma non imprenditoriale non devono esserci più di due appartamenti nello stesso comune. Siccome tu dicevi che potresti occuparti di case "nella zona di Lecce", magari sono comuni diversi. In questo modo potresti avere più case, sempre in forma non imprenditoriale.
    Attenzione però: le pratiche per attivare questa cosa sono molte e abbastanza complesse. Sempre meglio farsi assistere da un tecnico.
    D'altra parte questa forma ti consentirebbe di occuparti di più proprietà essendo comunque in regola (almeno secondo le mie informazioni, non ho epserienza diretta di una cosa del genere e non so come funzona nella tua regione).
    Cerca un po' di informazioni e vedi se è possibile.
    Ciao
    Luca
     
  10. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    poi ci si domanda come mai in italia si vada male. Sempre a cercare di aggirare le leggi... ma mettersi in regola fa tanto schifo? Dov'è il problema? Ci si mette in regola e si gioca alla pari con il resto del mondo.
     
    A morenas e Limpida piace questo messaggio.
  11. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusa Ponz,
    ma in quale punto della mia risposta io ho consiglaito di "aggirare la legge"?:pollice_verso:
    Io ho segnalato una possibilità completamente legale, perchè ho immaginato che Marco non debba svolgere questa attività con un fine prettamente imprenditoriale, ma come aiuto per guadagnare qualcosa date le difficoltà economiche che tutti (penso) stiamo attraversando. Certo, se vuole gestire 20 case, la cosa mi pare difficile.
    In ogni caso con le case vacanze si pagano le tasse, devi comunicare alla polizia e all'ufficio del turismo la movimentazione ospite, devi essere in regola sia dal punto di vista amministrativo che urbanistico e catastale, nonchè dal punto di vista igienico-sanitario. Non mi pare che si possa parlare di "aggirare la legge".
    E non lo avrei mai consigliato.
    Perchè la mia risposta signidficherebbe non essere in regola?
    La possibilità di gestire una casa vacanze senza essere il proprietario è prevista per legge, mica l'ho consiglato io come "furbata" per fare i soldi.
    Io ho proposto una soluzione legale e onerosa (perchè, ripeto, devi pagarci le tasse e devi pagarti un tecnico che ti prepari tutta la pratica) per cercare di aiutare un ragazzo che è senza lavoro.
    Saluti
    Luca
     
  12. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Scusa Luca, tu dai delle informazioni generiche senza postare leggi. Io mi domando, in questo caso, della gestione case turistiche, quale sarebbe il guadagno per chi le gestisce, come viene definito, con quale codice attività, a me risulta che giusto un bed end brekfast potrebbe fare, prendendo la residenza nell'immobile....:occhi_al_cielo:
     
  13. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    C'è un solo modo di fare in regola quello che vuoi fare: prendere il patentino.
    Qualsiasi altro modo è aggirare la legge, cercando scappatoie. Potrebbe reggere se le case fossero tutte di una società dalla quale dipendi, che dovrebbe pagarti, e quindi i clienti non pagherebbero nulla, direttamente.
    Qualsiasi altra attività è intermediazione, quindi patentino.
     
  14. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao,
    non ho postato la legge perchè io conoso quella della Regione Lazio
    http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=regolamentiDettaglio&id=154&tipo=tc&nreg=&anno=&testo=
    Invece Marco cercava consigli per la zona di Lecce.
    Comunque io ho scritto (magari rileggete il post precedente) che non sono un tecnico, che non conosco la forma giuridica specifica e che non ho esperienza personale. Dato però che lo scopo di questo forum, a quanto ho capito, dovrebbe essere quello di scambiare conoscenze e consigli, io l'ho fatto secondo le mie limitate possibilità.
    Mi pare di capire che sia Ponz che Limpida sono agenti immobiliari, quindi sicuramente più informati di me sull'intermediazione. Ma la legge sugli affitti turistici la conoscete? Ponz, la conosci? Perchè dici che c'è solo la possibilità del patentino? Ripeto ancora: se si fosse trattato di qualcuno che chiedeva: "come posso svolgere una attività di intermediazione senza registrarmi ad un ordine o avere competenze specifiche" io avrei risposto: non puoi, non ti conviene, non farlo. Prendi il patentino e basta.
    Ma, sempre se ho capito bene, questo ragazzo ha detto: non trovo lavoro, vorrei un consiglio. Mi sembra cosa ben diversa.
    Comunque, sull'intermediazione: ubi maior, minor cessat.
    Io ho dato la mio opinione, per il resto, auguri a Marco.
    Saluti
    Luca
     
    A H&F piace questo elemento.
  15. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    la legge sugli affitti definisce altre cose. Un conto è se io ho una casa e ci faccio un b&b o ho tre immobili o di più... ci sono le norme regione per regione... ma nel caso di terzo che procaccia clienti per altri... come la inquadri? Cosa c'entra la legge sugli affitti?
     
    A Limpida piace questo elemento.
  16. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    LucaCerniglia non può fare intermediazione.
    Potrebbe gestire le case senza fare intermediazione, con o senza attività imprenditoriale, ma occorre, in questo caso, che si faccia fare un contratto di locazione di gestione dell'immobile da un propritario. Al proprietario darà l'affitto, ai turisti offrirà dei servizi con tariffe stabilite dalla provincia e pagherà le tasse per questo.:occhi_al_cielo:
     
  17. lucacerniglia

    lucacerniglia Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Giusto Limpida.
    Saluti
    Luca
     
  18. marchetto1986

    marchetto1986 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ponz scusami ma forse avrai frainteso un po' di cose.
    Io non voglio assolutamente aggirare le leggi, non è mai stata mia intenzione!
    Ho chiesto solo un consiglio a tutti voi, e la procedura prevista visto che siete molto più esperti di me in materia.
    Pensavo ci fosse un modo per operare in regola, senza dover aprire per forza un'agenzia viaggi, dato che io dovrei operare per due mesi l'anno e non dovrei offrire tutti quei servizi previsti per le agenzie.
    Semplicemente, un po' di persone del mio paese mi hanno proposto di affittare per conto loro, il proprio appartamento al mare...ripeto, non avendo la qualifica direttore tecnico pensavo ci fosse un modo per operare nel rispetto delle leggi.
    Vi ringrazio lo stesso tutti per l'attenzione, soprattutto Luca e Limpida.
    Marco
     
    A H&F e Limpida piace questo messaggio.
  19. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    L'unico modo reale e possibile è che tu prenda in affitto i suddetti immobili ad un prezzo x e tu preveda nel contratto la possibilità di subaffittarli.
    Non sono io a doverti spiegare quali accordi dovrai prendere con i proprietari per evitare di spendere più di ciò che incassi e come regolarti col fisco, questo qualsiasi commercialista te lo può chiarire in 5 minuti.
     
    A H&F piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina