1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. donatob

    donatob Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Un saluto a tutti, sono nuovo.
    Avrei bisogno di una vostra consulenza in merito a delle opere che ho realizzato nel mio appartamento 4 anni fa senza richiedere alcuna autorizzazione al comune.

    Si tratta di:
    - rimozione di un tramezzo per unire due locali (cucina-tinello)
    - rimozione di un muro perimetrale sulla facciata del pozzo luce e costruzione di una veranda chiusa in alluminio per la chiusura del balcone.
    - realizzazione di un'altra veranda in alluminio per chiusura di un'altro balcone che si affaccia sul retro del palazzo.

    L'appartamento è in un condominio al secondo piano.
    Il palazzo risale al 1960 ed è su pilastri e travi.

    La ditta che ha eseguito i lavori, nell'abbattere il muro perimetrale del pozzo luce ha detto che si poteva fare tranquillamente essendoci proprio in quel punto una trave che fa da portante.

    Vorrei sapere se queste opere sono sanabili oppure dovrò ripristinare lo stato originale per non incorrere in sanzioni penali.
    Nel caso fossero sanabili quale potrebbe essere il costo del tecnico + eventuali multe?

    Grazie anticipate per la risposta.

    Donato
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    la divisione interna non è un problema. i problemi escono fuori per le verande che di fatto aumentano la cubatura dell'unità immobiliare. bisogna controllare moltissime cose ed è una cosa seria. rivolgiti ad un tecnico che verifichi la cosa.

    saluti
     
  3. fabio88

    fabio88 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quoto Marco e aggiungo una cosa:

    controlla anche il regolamento condominiale.

    Saluti
     
  4. geofin

    geofin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao Donato per esperienza se ti posso aiutare, per sistemare l'abuso edilie sicuramente dovrai chiamare un tecnico. Sicuramente procedendo ci sarà una sanzione da pagare al comune che va da 516 € a 5000,00 € circa sperando che attribuiscono la sanzione minima. I punti della pratica che farà il tecnico sono diversi: permesso di costruire a sanatoria, ufficiale sanitario, docfa e per tutto questo un geometra per esperienza so che costa circa 2000,00 € forse anche qualcosina in più. Sono gli unici lavori effettuati nel corso della vita dell' immobile? Pensa se era nato già cosi l'immobile nel 1960 a quel punto rifacevi solo la cheda catastale (il docfa) dichiarando che i lavori erano stati fatti prima del primo settembre del 1967. Saluti
     
  5. jhonny

    jhonny Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    Ciao,
    concordo tutto ciò detto dagli amici sopra.ma queste verande sono a struttura fissa o altro??:stretta_di_mano:
     
  6. donatob

    donatob Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie innanzitutto per le risposte.
    Le verande sono fatte di alluminio e fissate sui parapetti dei balconi.
    Sono comunque smontabili però non saprei dire se appartengono alla categoria a struttura fissa o no.
    Sarei comunque pronto a sostenere la spesa per sanare il tutto solo che ora vado un pò di fretta perchè dovrò fare la surroga del mutuo e la banca manderà un perito. Ora mi chiedo se questo tecnico potrà far finta di niente oppure sarà fiscale. In fin dei conti dovrà stimare il valore della casa. Eventualmente potrei affidare allo stesso tecnico la pratica per la sanatoria?
     
  7. geofin

    geofin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Dipende dal perito della banca, in teoria dovresti avere tutto in ordine a livello urbanistico, in pratica poi dipende da perito a perito e da realmente quante modifiche sono state fatte e che tipo di modifiche... Per mettere tutto in ordine ti assicuro che 3 mesi pieni vanno via tranquillamente, perchè 60 gg per il comune e se non gli sta bene l'autocertificazione da parte del tecnico per l'ufficiale sanitario altri 40 gg poi ci sono circa 15 gg per l' attribuzione della sanzione e 15 gg per il docfa. Potresti se accetta dare l' incarico al perito. saluti
     
  8. donatob

    donatob Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ancora grazie per le risposte.
    Leggo in questi giorni di una sorta di condono che la manovra finanziaria si appresta a varare.
    Possono rientrare le opere abusive che mi riguardano (costruzione verande e abbattimento muri) ?
    In tal caso quali sono i vantaggi di avvalersi di un condono rispetto alla sanatoria?

    Ciao
     
  9. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    I lcondono riguarda il Catasto e non l'urbanistica (almeno per come è stato presentato) ed è relativo a case mai accatastate.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina