1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve a tutti, una nostra cliente che ha acquistato recentemente un appartamento (prima casa) vorrebbe affittarlo con un contratto 3+2 (fattibile essendo il comune ad alta densità abitativa) con cedolare secca, però mantenendo la residenza. Quindi l'intenzione sarebbe di specificare nel contratto che viene locata una stanza con uso di cucina e bagno, mantenendo l'altra camera al locatore. E' possibile tutto ciò in un contratto a canone concordato? Da quello che ho visto in rete mi sembra di si, ma mi farebbe piacere una conferma da voi gentili colleghi del forum. Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi.
     
  2. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    E' possibile, ma occorre che rispetti le modalità per definire il canone concordato per la stanza, stabilite dagli accordi territoriali dove risiede l'immobile.
     
    A Taraka piace questo elemento.
  3. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ok grazie, ho già la copia dell'accordo territoriale nel comune, ora controllo bene le tabelle allegate per le modalità. Grazie ancora:stretta_di_mano:
     
    A dormiente piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina