1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    L'account è gratuito per sempre

  1. maryber

    maryber Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    devo fare un contratto ad uso foresteria! ho scaricato un modulo da internet ma non so, all'uff. entrate non rispondono....imposta di registro pari al 2% del canone annuo se dura + di un anno? e si può prevedere l'aggiornamento istat? ho letto che è u n contratto libero, quindi penso di sì....
    grazie se qualcuno mi vorrà chiarire le idee, molto confuse in merito....
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    immagino tu intenda il contratto transitorio, previsto dagli accordi territoriali.....
    funziona come qualsiasi contratto, non da agevolazioni fiscali (a differenza dei 3+2 o per studenti) però ha la particolarità di dover essere giustificato nella sua transitorietà: specificata la motivazione della transitorietà (da 1 a 18 mesi), dev'essere comunicato il compimento della stessa entro la scadenzaa contrattuale prevista, altrimenti diventa un 4+4..
    il canone è di tipo concordato, quindi non libero.
    quanto alla registrazione, dev'essere versato il 2% del canone annuo col minimo di 68 euro + diritti di registrazione (3,72€) + 1 bollo da 14,62€ per ogni copia di contratto (da presentarne almeno 2 copie - superate le 4 pagine o 100 righe va aggiunto un bollo a copia)...
    di norma le spese di registrazine vanno divise metà e metà da locatore e conduttore, mentre i bolli stanno sono a carico del conduttore, sebbene è uso che vengano divisi anch'essi
    non prevede aggiornamento istat
     
  3. maryber

    maryber Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    no no devo fare proprio un USO FORESTERIA, l'inquilino è una S.R.L.
    lo farò x due anni, essendo a contrattazione libera prevederò aggiornamento normalmente.
    è questo contratto che mi ha messo in crisi, per gli altri un po' me la cavo....
     
  4. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    non esiste l'uso foresteria....o fai un transitorio o fai un 3+2 o un 4+4 con la società
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    anch io ne ero convinto, ma sembra di si...
    se spulci un po in giro c'è un 3d dove se ne parlava
     
  6. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    vero! chiedo scusa :oops:
    ma è ammesso solo nel caso in cui l'inquilino sia una società di capitali....è completamente libero quindi le parti possono pattuire tutte le clausole che ritengono opportune, ha durata massima trentennale (così' è previsto per le locazioni nel codice civile) e non è regolamentata dalla l.431/98, bensì dalla 392/78 come una qualsiasi locazione commerciale.
    mi viene un'unico dubbio: essendo trattato come un comune 6+6 commerciale, è prevista la prelazione dell'inquilino, non escludibile nemmeno per accordo tra le parti, oppure può essere esclusa?
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Un conto è parlarne, un conto che esista questa possibilità: se la locazione ha carattere abitativo a me risultava non essere possibile derogare dalla 431/98. Se trovate il 3d sarei curioso di leggerlo.

    Se invece il contratto rientra nella fattispecie degli usi diversi da abitazione (art. 27 della 392/78) dovrà essere stipulato per 6+6, con diritto alla cessione, e prelazione in caso di vendita e/o di nuova locazione.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    se ne parlava nel senso che è stato fatto ;-)
    Infatti dev'ssere un 6+6 con un contraente che deve essere società di capitali ( se nn ricordo male)
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grazie: comunque ho provato a fare una ricerca sulla rete.

    La risposta che prevale, pur condizionata da qualche dubbio di legittimità, è che sia possibile il contratto ad uso foresteria se il conduttore è una società di capitali.
    Ed in questo caso è un contratto totalmente libero, sia nella durata che nel canone, soggetto solo al C.C.. Il che può essere vantaggioso ma anche pericoloso: (come locatore metterei dei vincoli e paletti..)

    ecco i link che "commentano" la cosa; che per me sono comunque solo una interpretazione. Non ho visto citazioni di giurisprudenza.

    L'uso foresteria
    Il contratto d'affitto ad uso foresteria
    CONTRATTO AD USO FORESTERIA
     
    A Umberto Granducato e Diego Antonello piace questo messaggio.
  10. iallaialla

    iallaialla Membro Junior

    Altro Professionista
    registrazione via web del contratto "uso foresteria".

    Appurato che esiste (anche perchè ne ho appena stipulato uno), qualcuno ha già provato a registrarlo on line sul sito dell'agenzia delle entrate?
    Io ci sto provando ma ho una serie di difficoltà.
    Questo è lo stato delle cose:
    1) ho conlcluso che i softaware Siria e Iris non si possono usare, rispettivamente perchè per la tipologia di contratto non si può usare la cedolare secca e perchè il conduttore non è persona fisica. Sbaglio?
    2) rimane solo l'uso di "locazioni Web". Tuttavia già nel primo menù a tendina non capisco in quale tipologia di contratto, tra i ventisette proposti, si debba inserire quello "uso foresteria". Inoltre, proseguento nell'inserimnto dei dati, il software propone un facsimile di contratto che tuttavia è diverso da quello che ho stipulato io (del resto come visto nei post precedenti il contratto è "completamente libero").
    Qualcuno ci è risucito e sa darmi qualche indicazione?
    Grazie....sarebbe urgente :-?
    Y.
     
  11. maryber

    maryber Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    l'ho fatto per due anni. nel pomeriggio andrò a registrarlo. se incontrerò problemi vi farò sapere.
    grazie!
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Fra privati o una delle due parti è una società?
     
  13. maryber

    maryber Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    l'inquilino è una S.R.L., trattasi di un mini completamente arredato.
     
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    quindi x poter fare un 'uso foresteria' è obbligatorio che una delle parti sia non privata?
    la durata del contratto è 4+4 o 6+6?
     
  15. maryber

    maryber Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    l'inquilino deve essere una società di capitali, la durata è libera, l'ho fatto di 2 + 2 anni
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  16. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Fino a non molto tempo fa gli schemi proposti dal Sw "locazioni web" , (io ricordo quello che richiedeva di installare sul PC il programma) non compariva un contratto uso foresteria libero.

    Ciò non esclude di per se la possibilità di poter registrare cartaceamente presso qualunque AdE.

    Il problema nasce se entrambe e parti sono società con obbligo di registrazione telematica. (c'è una soglia mi pare di 100 u.i. possedute)
     
  17. iallaialla

    iallaialla Membro Junior

    Altro Professionista
    confermo che è ancora così. Il contratto più simile all'"uso foresteria" è quello di natura transitoria,ma il riferiment normativo citato sul frontespizio non è corretto per quelli "uso foresteria" ai sensi del artt. 1571 e segg. del codice civile e non è modificabile.
    ho parlato con il call center dell'agenzia e anche secondo loro l'unico modo è registrare in agenzia.

    In pratica mi hanno detto che si può registrare via web con "locazioni web" qualunque contratto anche se il testo non è identico a quello sottoscritto tra le parti: questo però se da un lato mette in regola il locatore rispetto al fisco, dall'altro non è corretto dal punto di vista civilistico ovvero nel caso di problemi con l'inquilino il contratto registrato non è identico a quello sottoscritto e ci sarebbero problemi.
    Grazie a tutti.
    Y.
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... questa in effetti mi sembra una delle consuete dimostrazioni di ignoranza/superficialità di alcuni impiegati delle AdE. ....
    ... e alzare il livello di preparazione degli addetti richiede un cambio generazionale ...., mentre il mondo che ci circonda (Steve jobs docet) si ribalta tre volte durante una sola esistenza. ...... :wall::wall::wall:
     
    A maryber e studiopci piace questo messaggio.
  19. iallaialla

    iallaialla Membro Junior

    Altro Professionista
    giusto per chiudere vi allego di seguito la risposta dell'agenzia al mio quesito spedito ieri via mail (non pensavo che sarebbero stati così solerti nella risposta!)

    -------------------------------------
    Testo richiesta informazioni:
    Buongiorno,..devo registrare un contratto di locazione 'uso foresteria' gia` sottoscritto con una societa` di capitale per un immobile abitativo di mia proprieta`. Vorrei registrarlo on line. Ho provato con 'locazioni web' tuttavia il software presenta dei fac simili di contratto diversi da quello che ho sottoscritto. E' possibile registrare comunque via web il contratto gia` sottoscritto?..In quale tipologia di contratto rientrerebbe l''uso foresteria' tra le 27 proposte dal menu' a tendina del sofware?..Grazie.


    Testo risposta:
    Gentile contribuente, siamo spiacenti nell'informarLa che per la tipologia di contratto di locazione "uso foresteria" non è, allo stato attuale, possibile la registrazione on line. Pertanto dovrà necessariamente recarsi presso un qualsiasi ufficio territoriale dell'Agenzia delle Entrate. Cordiali saluti

    La presente risposta non è resa a titolo di interpello ordinario ai sensi dell'art.11 della legge n.212 del 2000, bensì a titolo di assistenza al contribuente ai sensi della Circolare Ministeriale n.99/E del 18/05/2000.

    Agenzia delle Entrate
    Centro di Assistenza Multicanale
    di Pescara
    Contact Center
    IL DIRETTORE
    Tiziana Capaldo

    -------------------------------------
    Stamattina ho registrato tutto alla vecchia maniera recandomi in agenzia...
     
    A maryber, Bastimento, Umberto Granducato e 1 altro utente piace questo messaggio.
  20. maryber

    maryber Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    anch'io ieri l'ho regolarmente registrato in ufficio, senza nessun problema.
    buon pomeriggio!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina