1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Voglio rendere comune questo allegro articoletto...voi che ne pensate?

    quello che gli agenti immobiliari non dicono......e' poi vero?

    l'elevato numero di case in vendita, l'aumento del tempo della transazione e la necessità di vendere aumenta l'ansia degli agenti immobiliari, che cercano di minimizzare il più possibile i problemi delle case e gonfiare senza vergogna le virtù. gli acquirenti hanno più tempo che mai per analizzare bene le case e prendere la decisione giusta

    alcuni di questi comportamenti non sono nuovi; la novità è la totale mancanza di fiducia degli acquierenti dato che adesso non possono contare sull'aumento dei prezzi delle case per imediare ai propri errori. tutti vogliono una casa bella, affidabile ed economica e ad ogni visita sperano di incontrare la miglior soluzione

    in alcuni stati degli usa obbligano i venditori a produrre dei rapporti dettagliati sulle loro case, ma in italia non è necessario le falsità più comuni che gli acquirenti possono sentire sono:

    - le dimensioni della casa: le dimensioni e i limiti della proprietà spesso non sono esatti e molte volte agli acquirenti non sanno la verità fino al momento della stipula del contratto (la causa principale di rottura del compromesso è proprio questa)

    - non ci sono problemi ai muri: in una visita normale a volte non si osservano eventuali muffe o rischi di infiltrazioni

    - gli impianti sono in perfetto stato: conoscere il vero stato degli impianti elettrici e delel tubature richiede in molti casi la presenza di un esperto

    - questa casa non si allaga mai: i problemi di acqua e di drenaggio non sono evidenti finché non piove sul serio

    - le tasse e costi di manutenzione sono bassi: il tipico caso è quello del riscaldamento, sempre arrotondato al ribasso

    - è un quartire tranquillo: un bel parco di giorno, può essere un problema di notte. bisogna sempre vedere la casa in ore diverse del giorno e della notte

    DA wALL sTREET journal
     
  2. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Re: Cosa non diciamo...e' vero?

    Dico che c'è bisogno di RIFORMARCI e non solo mediare, dico anche che con il populismo si va' poco lontano (da entrambe le parti) e dico anche che il contratto con loro non lo fo'.
     
  3. Oris

    Oris Ospite

    Re: Cosa non diciamo...e' vero?

    wall strett ... dove scrive mark hole?

    In una discussione conun "cliente potenziale" mi fece notare come in america le case siano certificate nella qualità e stato.... non è vero, affatto, infatti esistono servizi che le certificano (a pagamento) con costi da aggiungere.. professionisti idraulici, elettricisti, ingegneri misurano lo stato di vetustà e fanno il report.

    Il fatto è che i servizi costano, qualcuno li deve pagare. (punto).

    Se si obblig aun venditore a certificare la casa lo metterà sul prezzo o influirà sulla sua "elasticità" a trattare, quindi sul prezzo finale.

    Chi paga?

    L'acquirente, sempre in ogni caso.
     
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Per quanto mi riguarda mi riconosco solo nel punto riguardante i costi di manutenzione (intendendo con ciò il condominio, e NON il riscaldamento); visto che mi scordo l'ammontare della rata spesso e volentieri, confesso di "improvvisare" quando me lo chiedono! :fico: :risata: :risata:

    ;)
     
  5. angeloberti

    angeloberti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    documenti per una stipula oggi:
    - certificazioni di ocnformità impianti o dichiarazione di non conformità del venditore;
    - Certificazione energetica;
    - Relazione tecnica sulla conformità edilizia e documentazioni correlate;
    Poi:
    - spese condominiali: tabulati e colloquio con amministratore (richiesto quasi nel 100% dei casi dai miei clienti)
    - Visita con amico "preparato" o tecnico;
    - Misura in loco "a campione" di alcuni ambienti per verificare la correttezza delle planimetrie fornite.

    A me questo capita praticamente sempre, e quando non sono i clienti a chiederlo insisto perchè lo facciano per togliersi dubbi o perplessità. Ma credo che tutti ... o quasi lavriamo così.
    Abbiamo gli strumenti e la professionalità per essere quello che gli altri non sanno che siamo ... o che si divertono a denigrarci per attirare consensi ed Audience!
    Avete mai fatto caso che quando un giornale non ha niente da scrivere, per vendere qualche copia in più ti schiaffa articoli sul mercato immobiliare, con intervistine ridicole sulle quotazioni e l'andamento di mercato?
     
  6. dalele

    dalele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mah, credo che l'esame di coscienza dovremmo farcelo tutti, AI, venditori ed acquirenti compresi.

    1- Negli USA (ha ragione Oris) la cosidetta "ispezione" è un servizio a pagamento, fornito da aziende specializzate ed è spesso inserita dagli acquirenti nella proposta come condizione per perfezionare l'acquisto.
    Chi la paga? Dipende dagli accordi.

    Noi AI possiamo prodigarci in tutti i modi del mondo ma per voi è sempre così facile ottenere TUTTA la documentazione in fase di acquisizione o prima della proposta? Allora complimenti, significa che io ho bisogno di un corso.
    Oppure talvolta dobbiamo inginocchiarsi al cospetto del venditore per farsi dare anche soltanto una planimetria sgualcita e prima di spendere 1 euro per tre fotocopie vogliono vedere l'assegno del compratore?
    Suvvia, un pò di realismo..
    Io al cliente non nascondo un bel niente, ma di certo non mi sento responsabile di tutti i dettagli della casa, presenti, passati e futuri.. Non abbiamo gli strumenti per verificare niente, ma il cliente vuole da noi tutto e le sentenze addirittura ci impongono più responsabilità dei notai.
    E il problema è l'abolizione del ruolo?
     
  7. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Concordo al 100% con Dalele...

    g
     
  8. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Pure io concordo, siamo pieni di responabilità che non ci competono ma che attuiamo lo stesso per puro spirito di professionalità.
     
  9. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Peccato che queste "responsabilità/adempimenti" siano a favore dello Stato e non dei nostri Clienti...se alla nostra gente non gli diamo, oltre alla mediazione, qualcosina in piu' di certezze, non è che ci passiamo bene....lo dico per noi, non per filantropia
     
  10. dalele

    dalele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Seroli qui non si tratta di filantropia o meno.
    Il nostro lavoro è delicato, o meglio lo è diventato per giurisprudenza ed aspettative del cliente, e non può continuare ad essere regolato dalla "filantropia" o dalla buona volontà del singolo agente.
    Insomma chi usa la penitenziale, chi la confirmatoria, chi il deposito, chi la lettera di intenti, chi non fa i preliminari, chi li scrive da solo, a Firenze si pretende la relazione tecnica, a Roma non sanno nemmeno cosa sia e poi l'incarico che diventa mandato (solo quando si deve mazziare l'AI) il mandato che non è incarico, le visure vanno fatte, non vanno fatte, il regolamento di condominio, la certificazione energetica ma poi si può dichiarare la classe "G", la certificazione impianti, però è derogabile (e perchè non posso vendere una baracca con una lampadina attaccata alla corda?) ecc...
    Si può ancora?
     
    A Seroli piace questo elemento.
  11. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  12. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    stiamo dicendo la solita cosa...accetta l'amicizia su FB te l'ho mandata ora.....tutta roba per lo Stato, bisogna riformare la nostra professione dando un po' piu' di garanzie al cliente.
     
  13. Seroli

    Seroli Membro Senior

    Agente Immobiliare
    io poi maremm.a ladra, prima riforma da fare: tutte le Agenti Immobiliari devono chiudere alle 18.....questo viene a fare proposta alle 19....non lo sa' che io faccio orario da Notaio?
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non so voi, ma se uno mi vuol fare una proposta d'acquisto, io lavoro anche alle 9 di sera !.... :^^:

    A parte questo, mi piacerebbe sapere perchè se nel codice civile dobbiamo vendere "a corpo e non a misura" tutti ci chiedono la superficie calpestabile... e quando obietti che comunque comprano anche i muri ai quali appoggiano mobili e quant'altro ti rispondono "eh, va bbè..."

    Altra cosa che mi piacerebbe sapere è perchè il proprietario è obbligato per legge ad autocertificare l'idoneità o meno degli impianti o l'assenza di abusi edilizi, e quando si scopre la magagna, la colpa è nostra ?
    Ne avrei altri cento di quesiti, ma adesso non ho tempo.
    Bye
    Silvana
     
  15. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    e si cara silvana...se agiamo secondo la legge non va bene...se NON agiamo secondo la legge...non va bene :disappunto: ...se comprano il nuovo 80 mq. ci chiedono xche' ne pagano 90 ( sai le parti comuni sono un regalo )...etc. etc.
    Siamo messi male :rabbia:
     
  16. rizzuto

    rizzuto Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sostengo da memore tempo e soprattutto invito i mie clienti a non considerarmi un consulente tuttologo .
    Nel loro pensiero esiste una figura professionale ( la nostra) difforme dalla realtà .
    Con questo voglio dire che probabilmente,noi abbiamo molte responsabilità in tal senso ,probabilmente per il troppo zelo nel voler sapere e conoscere tutto ,anche quello che non ci compete. :disappunto: :disappunto:
     
  17. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non ci compete...ma che puntualmente ci viene richiesto :rabbia:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina