1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Carlotta61

    Carlotta61 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ciao a tutti. Sto seguendo la ristrutturazione di un immobile e siamo vicini ai termini di dichiarazione fine lavori. L'impresa mi dice che è uscito un articolo sul sito dell'Anci dove si parla della possibilità di andare in deroga alla fine lavori del Permesso di Costruire causa la congiuntura economica sfavorevole. :confuso:

    Prima di scrivere qui ho cercato di documentarmi, ma nè sul sito dell'Anci, nè su quello del comune di Milano, nè tantomeno su quello della regione sono riuscita a trovare informazioni. :triste:

    Qualcuno di voi sa, o ha letto qualcosa sul decreto milleproroghe Salvaitalia, dal quale pare provenga questa notizia?

    ciao a tutti :fiore:
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao Carlotta61
    Normalmente per una dia o super dia che prevede la ristrutturazione di lavori di parti sia strutturali che non il termine dei lavori e dell'autorizzazione è di tre anni dall'inzio, se tale termine dovesse essere superato il proprietario dietro richiesta può chiedere ulteriore proroga che gli viene concessa di un anno e così via anche per altre proroghe.
    Di questo decreto mille proroghe ne sono ancora disinformato e comunque vedrò di reperire informazioni che saranno poi postate.
    Ciao salves
     
  3. Carlotta61

    Carlotta61 Membro Attivo

    Altro Professionista
    grazie Salves, nel frattempo ho avuto aggiornamenti. L'ANCI aveva fatto una proposta di deroga alla fine lavori per motivi " (...) impeditivi dell'ordinario svolgimento dell’attività edilizia (...)". Stava alle amministrazioni locali far propria la proposta, il cui contenuto si basava essenzialmente sulla difficoltosa situazione economica in cui versano molti cantieri edili.
    Alcune amministrazioni locali successivamente hanno deliberato in tal senso dando quindi la possibilità alle imprese/committenze varie di prorogare la fine lavori.

    ciao
     
    A dor piace questo elemento.
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Non ho avuto opportunità di verificare il decreto, ma da quello che hai postato presumo che l'amministrazione locale dovrebbe deliberare in merito ad una modifica al proprio regolamento edilizio in riferimento alle date per la validità di autorizzazioni e concessioni adesso dia e super dia ecc. ecc., quindi nel tuo caso è da verificare se ciò è stato fatto dal comune ove insiste il fabbricato oggetto di ristrutturazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina