• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Golf666

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Buongiorno a tutti, in caso venissero fuori delle difformità urbanistiche su parti comuni non indicate in un rogito effettuato da diversi anni chi ne risponde?il notaio puo avere delle responsabilità o solo il venditore? Grazie a tutti
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#2
Le parti comuni sono ancora una sorta di buco nero!
Il notaio mette per iscritto quanto dichiarato dalle parti e quindi, di norma, non ne risponde.

La conformità urbanistica e catastale, anche in Emilia Romagna dove deve essere asseverata da un tecnico, di norma si limita alle unità immobiliari in oggetto con espressa esclusione delle parti comuni.

Da questo si intuisce che molto dipende da quanto scritto nel rogito.
 

Golf666

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#3
Quindi per la conformita urbanistica se indicata espressamente nell'atto ne risponde solo il venditore? L agenzia immobiliare non dovrebbe fare da garante tra le parti?
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#4
L'agente immobiliare non è un tecnico e come il notaio riferisce quanto dichiarato dalle parti. C'è chi, per la buona riuscita dell'affare senza sorprese scava più a fondo, ma non credo sia un obbligo.
La compravendita avviene tra due parti e sono quelle due che di norma ne rispondono.
Si possono chiamare in causa anche terzi soggetti se non hanno ottemperato ai loro obblighi, tipo imparzialità, negligenza, aver taciuto su fatti conosciuti, .....
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
#6
Si indicano compiutamente delle difformità urbanistiche, ma è possibile qualificare in cosa consistono in dettaglio altrimenti non è possibile valutare e si resta nel generico.

Trattandosi di parti comuni se non vi sono gli estremi affinche se ne possa o debba fare una espressa menzione, i notai ne fanno solo richiamo con formule di rito, del tipo:
- l'immobile si trasmette con tutti i diritti, servitù passive ed attive ...etcc.

fatto salvo quanto già detto in precednza
 
Ultima modifica:

marcanto

Membro Attivo
Professionista
#8
Finestre ? di chi e dove ???
se dovessero essere finestre in facciata il responsabile è il titolare di quella unità e ne risponde personalmente........anche se non credo che sia questo il caso anche perchè egli si aspettava che il notaio menzionasse nel rogito o che controllasse.
infatti dice
venissero fuori delle difformità urbanistiche su parti comuni non indicate in un rogito effettuato da diversi anni
a me non risulta che i notai controllino le finestre altrui ....
Quindi, non avanziamo supposizioni che potrebbero essere errate, lasciamo che a chiarire sia chi deve
 

elisabettam

Membro Senior
Agente Immobiliare
#9
Finestre ? di chi e dove ???
se dovessero essere finestre in facciata il responsabile è il titolare di quella unità e ne risponde personalmente........anche se non credo che sia questo il caso anche perchè egli si aspettava che il notaio menzionasse nel rogito o che controllasse.
infatti dice

a me non risulta che i notai controllino le finestre altrui ....
Quindi, non avanziamo supposizioni che potrebbero essere errate, lasciamo che a chiarire sia chi deve
mi è successo più volte di vendere immobili in condomini con prospetti diversi dal progetto depositato in comune. Il tecnico che deve redigere il referto tecnico (da noi si chiama così) da consegnare al notaio non può sorvolare
 

Golf666

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#17
@francesca63 grazie per il tuo intervento. Nel mio caso ho acquistato qualche anno fa un appartamento dove la piantina catastale è conforme, ma ora è venuto fuori che il palazzo non è come da progetto al comune in quanto la metratura di cui dispongono gli appartamenti è superiore a quella che sarebbe prevista
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
#18
Parli di metratura non conforme e questo cosa centra con quello che dicevi in merito al notaio e al rogito , il notaio mica ti viene a misurare quello che compri
 

Jan80

Membro Attivo
Professionista
#20
La tutela sta nella dichiarazione del venditore riportata in atto. Chiaramente se questa persona, o i suoi eredi, non ne vorranno sapere con le buone dovrai passare per il tribunale per ottenere giustizia, ma spesso le spese da sostenere e la tempistica sono superiori.
Purtroppo le cose stanno così.

A mio avviso il notaio sarebbe chiamato a rispondere del suo operato se avesse mancato di riportare queste dichiarazioni.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
le aggiungo un Grazie qui perchè nel precedente messaggio avevo finito i caratteri!
Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno Francesca, cercando informazioni per ottenere il patentino da Agente Immobiliare sono capitata su questo forum e tra le varie discussioni mi è captato un suo messaggio di risposta che ho trovato veramente valido.
Ho 28 anni e vorrei intraprendere questa carriera per dare una sicurezza in più all'attività che ho iniziato a svolgere da poco: l'Home Staging. Sa darmi informazioni sull'iter da intraprendere?
Alto