• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Baeuwa

Membro Junior
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti, facendo la registrazione di un contratto a canone concordato in cedolare secca tramite l'applicazione rli web ho dimenticato (per distrazione mia) di allegare l'asseverazione dell'associazione di categoria che ho già in mio possesso. vorrei sapere cosa mi consigliate a riguardo: a) faccio la risoluzione del contratto e ne rifaccio uno exnovo allegando l'asseverazione b) non rifaccio la registrazione su rli web ma in fase di dichiarazione dei redditi allego l'asseverazione (se si può fare...). grazie mille anticipatamente per le risposte e buona giornata
 

silviavr001

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Non è obbligatorio allegare l‘attestazione di rispondenza in fase di registrazione. L‘importante e che sia stata fatta nell‘eventualità di un accertamento fiscale.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno a tutti, facendo la registrazione di un contratto a canone concordato in cedolare secca tramite l'applicazione rli web ho dimenticato (per distrazione mia) di allegare l'asseverazione dell'associazione di categoria che ho già in mio possesso. vorrei sapere cosa mi consigliate a riguardo: a) faccio la risoluzione del contratto e ne rifaccio uno exnovo allegando l'asseverazione b) non rifaccio la registrazione su rli web ma in fase di dichiarazione dei redditi allego l'asseverazione (se si può fare...). grazie mille anticipatamente per le risposte e buona giornata
Come già detto non serve allegarla, serve però farla avere al proprietario, il commercialista quando farà l'Unico per fargli avere le agevolazioni fiscali vorrà averne una copia (almeno a Torino è così) ciao!
 

Baeuwa

Membro Junior
Privato Cittadino
Non è obbligatorio allegare l‘attestazione di rispondenza in fase di registrazione. L‘importante e che sia stata fatta nell‘eventualità di un accertamento fiscale.
la domanda però mi sorge spontanea: se ci dovesse essere un accertamento fiscale l'agenzia come farà a sapere che questa asseverazione è stata certificata prima della firma del contratto e non soltanto per tutelarsi dall'accertamento? in fondo l'attestazione è una semplice copia timbrata dall'associazione e la data riportata a penna potrebbe essere tranquillamente mendace. stavo pensando di inviare una pec all'ufficio di pertinenza per integrare il contratto, è esagerato?
 

silviavr001

Membro Attivo
Agente Immobiliare
L’ attestazione solitamente viene fatta dopo qualche giorno dalla firma del contratto, e il locatore tiene una copia firmata e timbrata in originale. Sulla stessa vengono riportati i dati che trovi nel contratto, nomi, indirizzi, date di stipula e inizio contratto. Basta che ci sia.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fagov91 ha scritto sul profilo di Evi.3.
Ciao Evi, piacere fausto, ho letto che anche tu hai aderito al fondo consap e noi siamo in trattativa avanzata, ovvero che la consap ha detto si ma siamo in attesa di perizia... posso chiederti alcuni chiarimenti?
jennyilmattone ha scritto sul profilo di sandroxxx.
Ciao Buongiorno, ho visto la tua discussione rispetto al piano di zona spinaceto e le case ex GESCAL. ho un problema analogo per un immobile in via frignani. se dovessi leggere il mio messaggio posso chiederi delle informazioni? grazie mille
Alto