• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

SIVS

Membro Junior
Agente Immobiliare
Ciao SIVS questo non è un gruppo, ma un forum dove ci sono anche e soprattutto cittadini, privati ect. La loro non è acidità, ma cercano spesso di sminuire la nostra professione facendo credere che gli esami di abilitazione siano 4 domande facili e via andare. Noi sappiamo che non è così, gli altri del forum no, quindi la tua testimonianza è molto utile e significativa. Complimenti per l'esame e in bocca al lupo per il futuro
Scusami ho sbagliato ad esprimermi.. È un forum lo so... Immagino sullo sminuire.. Viva il lupo e grazie mille!
 

Umberto Granducato

Fondatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
In un forum con 74.961 iscritti, se ti sei sentito chiamato in causa ho pensato male...
se ti presenti al giorno d'oggi in commissione a Milano e passi l'esame con 15 gg di studio sei dotato di preparazione ed intelligenza straordinari.
Qui ci sono anche comuni mortali
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Non ho un'intelligenza straordinaria, è solo una questione di metodo.
15 giorni di studio abbastanza intenso + corso online possono bastare. Se ci metti di più, dimentichi anche più in fretta e dopo sei costretto a ripassare continuamente.
 

nusk

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Be' tutta questa discussione ci porta lontano e anche da nessuna parte. Io volevo raccogliere un po' di domande per ripassare e focalizzarmi, il mio desiderio e proponimento è arrivare preparata, ovvio, senza improvvisare nulla, ma il tempo è sempre tiranno. Quindi semmai si rifa. Preferisco l'umiltà alla supponenza. E approfondire piuttosto che banalizzare.
 

leledgr

Membro Ordinario
Professionista
@specialist credo che le cose dal 2012 siano un po cambiate... molto cambiate, soprattutto il modo di dare l’esame.
comunque @nusk penso di essere abbastanza certo che si siamo incontrati al corso... ammesso di non conforndermi con un altra persona
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
@specialist credo che le cose dal 2012 siano un po cambiate... molto cambiate, soprattutto il modo di dare l’esame.
Infatti mi sa proprio che era peggio allora. Su 35-40 candidati, alla fine ne erano passati solo tre. Probabile che adesso abbiano dovuto rivedere il metro di giudizio e siano diventati più di manica larga.
 

leledgr

Membro Ordinario
Professionista
In realtà io intendevo dire che che sostenere un un esame oggi per l’abilitazione ad agente immobiliare sia molto più difficile che nel 2012
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Ti ho già risposto sopra, citando la mia statistica del 2012. Sarà una tua impressione, ma non è così. L'esame sembra falsamente selettivo, sia perché tra i candidati ci sono tanti somari, sia perché alcuni lo tentano senza preparazione.
 

possessore

Membro Attivo
Privato Cittadino
Ora sì che è più tranquilla dopo il tuo racconto...
Non ha senso chiedere le domande di un esame in cui può essere fatta qualsiasi domanda.
In realtà ha senso se l'esame viene svolto in un giorno differente da quello in cui l'ha sostenuto chi riferisce le domande.
Mi spiego. Se fai l'orale nella stessa mattinata, stesso pomeriggio, o in generale stessa giornata, è molto probabile che non vengano fatte le stesse domande: l'esaminatore stesso ha la tendenza a non ripetersi, per evitare che chiede X al primo candidato, tutti sentono e vanno a ripassare X, e poi chiedendo sempre X al secondo candidato, l'esame risulta falsato a vantaggio del secondo candidato che sapeva la domanda pochi minuti prima di essere interrogato.
Facendo l'orale in giornate differenti, può avere senso sapere le domande vecchie, che tendono a ripetersi.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Ti ho già risposto sopra, citando la mia statistica del 2012. Sarà una tua impressione, ma non è così. L'esame sembra falsamente selettivo, sia perché tra i candidati ci sono tanti somari, sia perché alcuni lo tentano senza preparazione.
Come lo sono la maggior parte degli esami seri... chi non studia e chi è somaro... generalmente non passa...

Personalmente non ho trovato molta differenza rispetto ad un esame universitario di media difficoltà... anzi, direi che alcuni esami universitari mi sono risultati nettamente più semplici da superare.
Inoltre, per l'assenza di specificità, l'esame per agente immobiliare è molto più "insidioso" di un esame universitario, in quanto risulta possibile spaziare su molte discipline e, sebbene l'approccio alle materie risulti "superficiale", il campo d'azione è talmente vasto da rendere quasi indeterminabile l'argomento di ogni singolo quesito...
 

josko

Membro Junior
Agente Immobiliare
Come lo sono la maggior parte degli esami seri... chi non studia e chi è somaro... generalmente non passa...

Personalmente non ho trovato molta differenza rispetto ad un esame universitario di media difficoltà... anzi, direi che alcuni esami universitari mi sono risultati nettamente più semplici da superare.
Inoltre, per l'assenza di specificità, l'esame per agente immobiliare è molto più "insidioso" di un esame universitario, in quanto risulta possibile spaziare su molte discipline e, sebbene l'approccio alle materie risulti "superficiale", il campo d'azione è talmente vasto da rendere quasi indeterminabile l'argomento di ogni singolo quesito...
concordo sulla vastità di argomenti. Qualcuno di quest,i per chi frequenta un'agenzia ,potrebbero essere semplici ma per altri che non hanno lavorato sull'argomento potrebbero non esserlo.
 

possessore

Membro Attivo
Privato Cittadino
A me hanno fatto questa domanda: "Un agente immobiliare chiede una provvigione percentuale del 5%, dimezzandola ad ogni successiva vendita. Quante vendite dovrà fare prima di avere zero provvigioni?"

:D
 

possessore

Membro Attivo
Privato Cittadino
Calcolare la percentuale di provvigione, al netto di IVA, richiesta da un Agente Immobiliare considerando che l'acquirente ha sborsato 8.198,40 Euro, IVA 22% compresa, e che l'immobile è stato compravenduto al prezzo di Euro 280.000.
E' consentito l'uso di manuali tecnici e calcolatrici tascabili.
Tempo a disposizione: 120 secondi.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Come lo sono la maggior parte degli esami seri... chi non studia e chi è somaro... generalmente non passa...
Personalmente non ho trovato molta differenza rispetto ad un esame universitario di media difficoltà... anzi, direi che alcuni esami universitari mi sono risultati nettamente più semplici da superare.
Inoltre, per l'assenza di specificità, l'esame per agente immobiliare è molto più "insidioso" di un esame universitario, in quanto risulta possibile spaziare su molte discipline e, sebbene l'approccio alle materie risulti "superficiale", il campo d'azione è talmente vasto da rendere quasi indeterminabile l'argomento di ogni singolo quesito...
Ma non è vero, all'esame per il patentino c'è una % percentuale molto maggiore di somari e di gente che va lì per tentare.
Magari tu avrai fatto scienze politiche o filosofia, non lo so, ma gli esami universitari sono mediamente molto più complessi. Almeno fino a 15-20 anni fa. Adesso promuovono tutti anche all'università, i professori sono più buonisti, gli studenti più fragili e gli esami sono molto più facili da superare.
 

josko

Membro Junior
Agente Immobiliare
Ma non è vero, all'esame per il patentino c'è una % percentuale molto maggiore di somari e di gente che va lì per tentare.
Magari tu avrai fatto scienze politiche o filosofia, non lo so, ma gli esami universitari sono mediamente molto più complessi. Almeno fino a 15-20 anni fa. Adesso promuovono tutti anche all'università, i professori sono più buonisti, gli studenti più fragili e gli esami sono molto più facili da superare.
C'erano degli esami universitari tosti che per farli andavi in quarantena
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Ma non è vero, all'esame per il patentino c'è una % percentuale molto maggiore di somari e di gente che va lì per tentare.
Magari tu avrai fatto scienze politiche o filosofia, non lo so, ma gli esami universitari sono mediamente molto più complessi. Almeno fino a 15-20 anni fa. Adesso promuovono tutti anche all'università, i professori sono più buonisti, gli studenti più fragili e gli esami sono molto più facili da superare.
Parlo della mia esperienza... prova a rispondere a 20 domande aperte per le quali ti devi ricordare gli articoli del codice civile e le leggi a memoria... che spazia da civile a tributario a estimo....

Ovvio che non mi riferisco a Ingegneria (facoltà che ho dovuto seguire per un anno... mio malgrado... ). Certamente comunque molti esami degli indirizzi non scientifici sono più facili. Prendi giurisprudenza. L'esame di civile e penale e le due procedure sono esami complessi... ma filosofia del diritto, sociologia, macroeconomia, diritto canonico, storia, inglese, diritto del lavoro... diciamo che una buona metà degli esami di giurisprudenza è una cavolata vera e propria e l'altra metà richiede uno studio meramente mnemonico...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, volevo porvi una domanda . Ho un proprietario che ha stipulato un contratto transitorio di 18 mesi che è scaduto il 07/05/2019 , ora l'inquilino per motivi di lavoro vorrebbe prorogarlo di 12 mesi . E' possibile ??? Questi contratti sono particolari e si hanno sempre delle risposte divergenti . Voi che mi dite ??? Grazie
Prince2019 ha scritto sul profilo di Vittoria V..
Gent.ma, è possibile contattarla in privato perchè ho le sue stesse problematiche. Cordiali saluti
Alto