• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Eleonna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buon giorno a tutti.
Con mio marito stiamo per comprare un appartamento da ristrutturare. Credo sia degli anni 50 60 quindi gli impianti andrebbero rifatti, così come infissi e tapparelle. Sui pavimenti ancora ci stiamo pensando perché sono in buone condizioni e danno secondo me carattere alla casa, quindi per il momento mi stavo concentrando su altre modifiche che vorrei apportare, come una libreria in cartongesso all'ingresso, eliminando un piccolo termosifone e poi fare una divisione del muro del corridoio (che sarebbe quello del salotto). In pratica diventerebbe un muro con una o due divisioni, non so se mi spiego, in modo che la luce che entra dalla finestra del salotto illumini di più corridoio (lungo) e cucina. I miei dubbi (non ho esperienza in ristrutturazioni):
Dovrei ottenere dei permessi per dividere il muro? anche per la libreria di cartongesso o questo viene considerato un intervento minore?
Si può togliere il termosifone?
Lo so che bisognerebbe vedere casa, materiali, mano d'opera, che è tutto relativo ecc ecc ma per avere un'idea approssimativa, quanto dovrei investire nel cambiare
impianto idraulico,
elettrico,
tapparelle per 6 ambienti (3 stanze, salotto, cucina e bagno)
in una casa di 100 metri quadri?
Ah - ovviamente se cambio impianto idraulico dovrei per forza cambiare pavimenti di bagno e cucina almeno, giusto?

Grazie
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Per tagliare il muro va presentata una CILA, che del resto vi consentirà di accedere a tutto il sistema di detrazioni fiscali.
Assicuratevi che il tecnico che assumerete sia qualcuno disposto a seguirvi veramente, non uno che si limiti a firmare le pratiche per chiedere poco.
Un buon 30% del mio lavoro consiste nel verificare i prezzi e le lavorazioni proposti dalla imprese e aiutare i clienti a contrattare prezzi giusti

Il termosifone può essere sia spostato che eliminato senza problemi, per la libreria in cartongesso, non servono permessi

per i costi, non è facile ipotizzare cifre,
diciamo che un bagno tutto compreso, con forniture di qualità media, costa intorno ai 5-7mila euro
per l'impianto elettrico una stima "bracciometrica" consiste nel moltiplicare il numero di prese e punti luce desiderati per 55€

Ah - ovviamente se cambio impianto idraulico dovrei per forza cambiare pavimenti di bagno e cucina almeno, giusto?
giusto

un consiglio, per esperienza professionale tendo a sconsigliare ai miei clienti le librerie in cartongesso, gli spigoli sono delicati e si sporcano facilmente, alle volte ho risolto utilizzando uno smalto per proteggere le superfici, ma a conti fatti, fra cartongessisita e pittore, sarebbe stato conveniente farle fare in legno
 

Eleonna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ma fare la richiesta CILA ha un costo?
Per la libreria, non so se mi sono spiegata bene, in realtà più che libreria sarebbero delle mensole come per fare dei cubetti sulla parete, così all'ingresso servirebbe non solo per mettere qualche libro (le vere librerie andrebbero in salotto e in camera) ma per poggiare chiavi, cellulare, borsa ecc . Più o meno l'idea sarebbe questa (l'ingresso è uguale identico al appartamento che voglio comprare, con a destra l'angolo dove sta il piccolo termosifone, poi viene la cucina, bagno e una camera). A sinistra ci sarebbe salotto e le altre due camere:
 

Allegati

Eleonna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Poi, è possibile che le tubature attraversino non solo quei due spazi di cucina e bagno ma che io debba rompere anche gran parte del corridoio o peggio ancora, altri pavimenti della casa? non me ne intendo ...vorrei evitare per adesso, un po' per non spendere molto e un po' perché in fondo mi piacciono questi pavimenti vecchi e andrebbero benissimo con il tipo di arredamento art decò o vintage anni 50 che avevo immaginato per la casa....
 

Eleonna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
E questa sarebbe più o meno l'idea che avevo per la parete del salotto: dividere in due per lasciar passare la luce fino al corridoio e cucina, che avendo di fronte l'altro palazzo che copre la visione della strada, purtroppo non è molto luminosa...
Ingresso-in-salotto-23.jpg
 

Tegolaz

Membro Junior
Privato Cittadino
I lavori , quelli fatti bene costano ma si possono detrarre. Quello che vuoi fare lo devi chiedere ad un professionista del posto, pagandolo ovviamente
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Ma fare la richiesta CILA ha un costo?
eh beh certo,
c'è la parcella tecnico per firmare la pratica, per la direzione lavori (obbligatoria), per il controllo della sicurezza del cantiere (obbligatorio ache quello)
e alla fine ci sarà da fare docfa e un nuovo ape, in più ci sono le reversali da pagare in comune e in catasto

in realtà più che libreria sarebbero delle mensole come per fare dei cubetti sulla parete,
quelle mensole sono di legno, i ripiani in cartongesso non possono essere più sottili di 10 centimetri

Poi, è possibile che le tubature attraversino non solo quei due spazi di cucina e bagno ma che io debba rompere anche gran parte del corridoio o peggio ancora, altri pavimenti della casa?
ma guarda, tutto può essere, ma normalmente si rifanno solo gli impianti e i massetti dei bagni e della cucina
 

Eleonna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Le mensole di legno dici quelle colore grigio nella foto che ho mandato? avevo la speranza di fare una cosa così in cartongesso così magari spendevo meno e senza permessi... : (
 

Eleonna

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
????
Che c'entra il colore? Chiedevo se le mensole della foto fossero di legno e non cartongesso.
 

Tegolaz

Membro Junior
Privato Cittadino
????
Che c'entra il colore? Chiedevo se le mensole della foto fossero di legno e non cartongesso.
Questi lavori non puoi farli senza le pratiche e l'intervento di un tecnico. Per una questione di normative e di sicurezza. Potrai detrarre una buona parte dei lavori per cui non vedo perché non farli
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Luigi78 ha scritto sul profilo di Giulia28.
Ciao Giulia, purtroppo anche a me il venditore ha mentito sulle spese condominiali. Ti sei rivolta da un legale?
il Custode ha scritto sul profilo di IL TRUCE.
Si di almeno altri 6 utenti
Alto