1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quante volte vi é capitato, nel rincorrere i vostri appuntamenti con i clienti, di tornare in ufficio un po’ “acciacati”, non mi riferisco alla salute mentale, la mia per esempio è già partita da un pezzo, ma agli ostacoli che incontrate sul vostro cammino che potrebbero causarvi seri incidenti.
    Per esempio:
    - L’altro giorno, uscendo velocemente dal portone di casa di una mia cliente, ho avuto un incontro ravvicinato con il cemento del marciapiede, molto duro direi, ma grazie all’airbag naturale che noi donne abbiamo per natura, me la sono cavata con una leggera compressione del torace che mi ha lasciato senza respiro per qualche minuto.
    E che dire di quella volta che io e il mio collega andammo in cantiere a prendere le misure degli immobili appena ultimati e nell’aprire una finestra la persiana ci è rimasta in mano?
    Io credo che tutti gli agenti immobiliari, sia “quelli di strada” e quelli che si godono gli allori in ufficio, dopo una lunga meritata carriera, ne abbiano diverse da raccontare….
    Facciamo un elenco degli incidenti che vi sono capitati?:occhi_al_cielo:
    In attesa di creare una assicurazione ad hoc con immobilio?:^^:
     
    A Antonio Troise, Graf, il Custode e 1 altro utente piace questo messaggio.
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io sono rimasta una volta chiusa in ascensore con dei clienti in un palazzo di nuova costruzione, dove non abitava ancora nessuno, per cui avrei potuto suonare il campanello fino all'indomani, senza che nessuno ci sentisse...:shock: Non c'era ancora l'obbligo del telefono interno all'ascensore.

    Per fortuna, si trattava di un condominio con tante scale, e l'amministratore aveva l'ufficio in una scala vicina...

    Il telefono non prendeva...:triste::triste::triste:

    Sicoome era nuovo, mi sono ricordata che, leggendo le istruzioni, avevo letto che, in assenza di campo, funzionavano solo i numeri d'emergenza e ho chiamato il 113.... :confuso:
    Ho spiegato la situazione e ho chiesto al telefonista di chiamare il numero dell'amministratore che era lì vicino (ma non poteva sentirmi...): ha fatto un pò di storie, ma poi si è prestato, per fortuna, e nel giro di 5 minuti siamo stati liberati...

    Da allora, mai più in ascensore nei palazzi disabitati !

    Silvana
     
    A Antonio Troise e studiopci piace questo messaggio.
  3. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Chiami il 113 e il telefonista ha anche il coraggio di fare delle storie!:rabbia:
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ho minacciato di chiamare i pompieri.... Forse aveva paura che fosse uno scherzo...

    Silvana
     
  5. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Estate 2003, appartamento in vendita col proprietario che va in ferie e ci lascia le chiavi, il giorno dopo ci chiama il vicino allarmato per un odore nauseabondo...nel frigo (spento e svuotato) il proprietario aveva dimenticato due pezzi di carne:occhi_al_cielo:, ma sembrava che fosse morto qualcuno dentro casa. Accorriamo a svuotare il frigo e ripulirlo, per fortuna niente di troppo impegnativo, ma aprendo le tende e le finestre per arieggiare si stacca il bastone della tenda di una finestra e mi prende in mezzo alla fronte causandomi un bel bernoccolo:disappunto:mamma mia che botta!
     
    A Limpida, Antonio Troise e studiopci piace questo elemento.
  6. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Chissà quanto ti sarà costata la sostituzione degli AirBag :sorrisone::^^:
    Primavera del 2003 , cantiere in costruzione, faccio il giovincello e mi cimento in evoluzioni da Carla Fracci dell'edilizia, saltanto da una tavola di ponte all'altra per cercare di impressionare i clienti , arrivati al piano avverto i clienti di stare attenti agli spezzi di tavole con i chiodi che sporgono, perchè potrebbero farsi male, mentre cammino ad un certo punto noto che uno degli spezzi mi è rimasto attaccato sotto la suola delle scarpe , fermo la tavola a terra con un priede e... tiro il piede inalto per staccarla dalla suola ........ un dolore..... ma un dolore allucinante... la Hack al mio confronto era una tirocinante... le stelle che ho visto... il chiodo si era conficcato nel piede e solo una volta tolto me ne sono reso conto. Morale corsa in ospedale, siringa antitetanica, ed una setimana di stop a letto, da allora ho in macchina un paio di scarpe antinfortunistiche e qualche caschetto.:sorrisone:
     
    A Limpida e Antonio Troise piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina