• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mbarsan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
L'appartamento è completo di tutto (ha anche una cucina funzionante) e fa parte di un gruppo di 4 appartamenti pignorati ed andati all'asta. Il mio è l'unico aggiudicato. Gli altri tre sono al grezzo (mancano impianto elettrico, pavimenti e porte) e torneranno all'asta nei prossimi mesi. La costruzione è stata fatta con concessione edilizia del 2008 e variante del 2012. Oneri urbanistici tutti pagati. Fine lavori mai perfezionata.

Ho fatto i contratti luce acqua e gas e le utenze funzionano. Sto procedendo tramite tecnici di fiducia ad ottenere le certificazioni degli impianti (termico, idrico, elettrico).

Vorrei sapere quali sono ad oggi i passaggi che devo fare per rendere l'appartamento abitabile (lo stato di fatto mi permetterebbe di andarci subito) e (per ipotesi) vendibile come abitazione oppure ipotecabile per un mutuo.

Mancano il collaudo statico e la certificazione di conformità. Il professionista responsabile del cantiere era anche uno dei proprietari pignorati e ho difficoltà a rivolgermi a lui.

Quali passi mi consigliate di fare in autonomia e quali invece mi consigliate di fare quando anche gli altri tre appartamenti saranno aggiudicati, insieme agli altri proprietari?

Grazie per la considerazione!
 

mbarsan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ci sono spese per le quali potrei ottenere agevolazioni fiscali, magari facendo passare la categoria catastale da F3 a F4 per esempio... Spese per il giardiniere? Per le certificazioni? Mobilio? (Anche la caldaia c'è già)... Grazie! :fiuu:
 

brina82

Membro Senior
Professionista
In questi casi, essendo ancora i lavori "aperti", generalmente si cerca di mandare in asta l'intera palazzina, in maniera tale che un solo aggiudicatario sistemi tutto e poi magari venda.

Se hai fretta di andarci ad abitare e te lo permettono, vai pure, ma comunque aspetterei le altre aggiudicazioni al fine di mettervi d'accordo e affidare tutto ad un tecnico.

Spero non ci siano abusi.
 

mbarsan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
La domanda su cosa mi conviene fare (da solo, prima che qualcun altro acquisti il resto) è dovuta al fatto che non dovrei rimanere inerte. Essendo in possesso di un F3 da aprile 2020, se non sbaglio, sono obbligato ad avviare il completamento entro un anno dall'acquisizione. Le nuove aste dovrebbero essere calendarizzate a gennaio 2021, ma i prezzi sono alti e probabilmente andranno deserte...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

monek ha scritto sul profilo di KarenLFP.
ciao!!! Tu hai avuto qualche novità sul mutuo?
Buonasera, stiamo cercando di stipulare un preliminare di vendita a mia nipote, essendo 4 proprietari; può lei iniziare i lavori per detrazione 110% solo con la firma del preliminare ? Grazie .
Alto