• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fift@

Membro Junior
Professionista
Addirittura.. ed io che pensavo di fare un offerta vantaggiosa per la banca!!! Assurdo. Metto a garanzia una casa che vale 300k per chiedere solo 130k di mutuo. Boh.. certo che siete strani eh... ^_^ Forse per assurdo se ne avessi avuta una che valeva meno mi conveniva? -.-
Capita quando non hai i soldi e li devi chiedere alla banca.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
Addirittura.. ed io che pensavo di fare un offerta vantaggiosa per la banca!!! Assurdo. Metto a garanzia una casa che vale 300k per chiedere solo 130k di mutuo. Boh.. certo che siete strani eh... ^_^ Forse per assurdo se ne avessi avuta una che valeva meno mi conveniva? -.-
per la banca la casa vale il prezzo di realizzo e il tempo di realizzo.
può anche valere 10 volte tanto; ma se, per mille motivi, nessuno la compra, grazie, no.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Hai parlato di fase di divisione, con un fratello con cui i rapporti non sono buoni, per la casa di tuo padre.
Credo che tu ti sia messa a cercare casa troppo presto.
Anche se trovassi la banca che ti da il mutuo mettendo ipoteca sulla casa di tuo padre, passerà un po’ di tempo, prima che il frazionamento avvenga, se ci sono contrasti.
Devono decidere chi tiene cosa, decidere quali saranno le parti comuni, fare un regolamento base, provvedere al frazionamento urbanisticamente e catastalmente , poi fare l’atto di divisione dal notaio.
Mi pare che possano passare mesi, se non sono già in fase avanzata.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
scusa, ma un approccio più semplice e lineare del tipo

- compro casa, faccio il mutuo, metto a garanzia la casa che ho comprato
- quando (se) papà vende l'altra casa, se vuole mi da i soldi con cui estinguo il mutuo e cancello l'ipoteca

non è parecchio più semplice?
 

Valentina11

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Mah. Speriamo do venderla allora senza intervento della banca..
Hai parlato di fase di divisione, con un fratello con cui i rapporti non sono buoni, per la casa di tuo padre.
Credo che tu ti sia messa a cercare casa troppo presto.
Anche se trovassi la banca che ti da il mutuo mettendo ipoteca sulla casa di tuo padre, passerà un po’ di tempo, prima che il frazionamento avvenga, se ci sono contrasti.
Devono decidere chi tiene cosa, decidere quali saranno le parti comuni, fare un regolamento base, provvedere al frazionamento urbanisticamente e catastalmente , poi fare l’atto di divisione dal notaio.
Mi pare che possano passare mesi, se non sono già in fase avanzata.
Non mi sono dilungata nella spiegazione ma la divisione è già in fase di chiusura. Abbiamo avuto la perizia del ctu, la prima sentenza di divisione, l'appello, l'accettazione dell'appello, e siamo in fase di seconda perizia (assurdo lo so...). Quindi di fatto contro i quasi 10 anni di divisione (sono i tempi trascorsi!!) adesso posso cominciare a cercare casa visto che non è facile muoversi in quest'altro ginepraio e avendo circa 6 mesi prima della seconda sentenza. Certo, potrebbero andare in Cassazione (presumo sia possibile se non accettano il secondo grado di giudizio ed essendo fuori di testa posso anche aspettarmelo), ma in questa zona le case restano anni e anni invendute, quindi anche se dovessi trovare la casa giusta (cosa che spero sia avvenuta), potrei anche muovermi in altro modo se i tempi dovessero allungarsi ulteriormente. :) Questa dell'ipoteca sulla seconda casa di un terzo era una strada che volevo capire se era fattibile.
 

Valentina11

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
scusa, ma un approccio più semplice e lineare del tipo

- compro casa, faccio il mutuo, metto a garanzia la casa che ho comprato
- quando (se) papà vende l'altra casa, se vuole mi da i soldi con cui estinguo il mutuo e cancello l'ipoteca

non è parecchio più semplice?
Il problema sono sempre i tempi...
 

Valentina11

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
se sono problemi per te, figurati se non lo sono per la banca.
La banca non aspetta, come me, da 10 anni. Il tempo a cui mi riferivo era questo, ovvero il tempo passato prima di poter anche solo pensare alla vendita. È ovvio che poi i tempi della vendita (mettendo in occasione la casa) sarebbero (spero) decisamente inferiori. Comunque a me interessava sapere se si poteva fare, ovvero se esisteva questa possibilità. Esiste, poi per la valutazione della cosa devo per forza rivolgermi ad un consulente della banca a cui farò tale richiesta. :)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno a tutti, mi piacerebbe entrare nel ramo immobiliare, ho provato ad entrare in un'agenzia tramite stage ma i metodi usati sono ancora il porta a porta, telefonate pressanti e mi sono trovata anche ad assistere ad uno scontro che stava sfociando in fisico.. quindi scoraggiata sto pensando di fare il corso per il patentino e trasferirmi a Roma. Vi chiedo qualche consiglio.
Stellina 12 ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno @francesca63 sono qui a chiedere di nuovo il tuo aiuto. Oggi mi sono recata in agenzia per mettere in chiaro un po la situazione e parlando mi dicono che l'acquirente potrebbe chiedere il doppio della caparra? Il problema è che io adesso dovrò cercare di risolvere la situazione che mi ritrovo..
Alto