1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vivailpinguino

    vivailpinguino Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    vorrei acquistare un secondo appartamento.
    Sulla prima casa non grava nessun mutuo ed è intestata a me e mia moglie in regime di divisione di beni.

    Per acquistare il secondo appartamento ho chiesto un mutuo alla mia banca.
    La Banca me lo ha concesso chiedendomi come garanzia un'ipoteca di primo grado sullo stesso immobile.

    Quello che mi chiedo è :

    l'ipoteca può colpire anche la prima casa?
    Mi spiego meglio, nella peggiore delle ipotesi dove , otre a non riuscire a ripagare il mutuo, il pignoramento e la vendita della seconda casa fosse insufficiente a saldare il debito con la Banca , questa può 'aggredire' anche la mia prima casa?

    Grazie in anticipo
    F.
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    sicuramente si, sei una persona fisica non una società
     
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Direi di no, partendo dal presupposto che il valore dell'ipoteca può aggirarsi da uno a tre volte l'importo stesso del finanziamento.
    no.
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa ma tu pensi che la banca si possa rivalere solo sull'immobile ipotecato? Ma se si vendesse ad un valore inferiore al credito vantato, certo che attaccherà anche l'altro immobile.
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma partire se l'ipoteca può colpire la prima casa dico di no.
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    IO ti dico SIIIII. le banche sono trerribilmente imprevedibili, e ti assicuro che finisce cosi
     
  7. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Top quello che dici tu é una cosa ovvia nel caso bla bla vengono aggrediti anche gli altri beni per la quota in questo caso. Ma la mia risposta era riferita ad una domanda precisa. E continuo a dire che se la prima casa non viene data a garanzia l'ipoteca riguarda solo la prima casa. Poi in caso non pagasse il mutuo si procederà all'esecuzione forzata e anche pignoramento ma solo per la seconda casa. La banca cercherà di rientrare del suo importo nel caso la vendita non fosse sufficiente allora passeranno alle altre proprietà.

    Rettifico se la prima casa non viene data in garanzia l'ipoteca riguarda solo la seconda casa.
     
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma certo che l'ipoteca riguarda la seconda casa ma in caso di insolvenza i rischi che la banca attacchi la prima sono concreti.
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il rischio C'e pure sull'auto se é per quello
     
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    brava adesso concordiamo, il nostro interlucutore si riferisce a tale rischio
     
  11. enzo6

    enzo6 Ospite

    Certo
     
  12. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Potresti cedere/donare/vendere l'altro 50% del primo immobile a tua moglie, ed evitare così problematiche ed eventuali rischi.
     
  13. Kurt

    Kurt Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sono negozi giuridici che non tutelano.


    Per la donazione la banca potrebbe impugnare l'atto in quanto effettuato a ridurre le garanzie personali in danno del creditore. Per la vendita il problema sarebbe simile in quanto dovrebbe essere eseguito un pagamento con evidenze sui rispettivi conti correnti e in ogni caso sarebbe attaccabile come negozio simulato.

    Pensa invece alla costituzione di un fondo familiare fatta PRIMA dell'acquisto della nuova casa.
    Il Fondo Familiare è atto giuridico con il quale costituite un patrimonio segregato e tutela anche contro i debiti fatti prima della sua costituzione se i creditori non si oppongono entro il termine di 5 anni dalla sua costituzione.
    E' atto pubblico e deve essere fatto on l'assistenza del notaio. Rivolgiti tranquillamente al professionista che saprà aiutarti al meglio

    Kurt
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina