1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. Marmotta

    Marmotta Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Innanzitutto, buon anno a tutti. Avrei un dubbio: abbiamo acquistato una casa in costruzione e, qualche giorno fa, abbiamo fatto la scelta dei pavimenti. Rispetto al capitolato, abbiam fatto delle variazioni (tipo piastrella di dimensioni più grandi per i bagni e diverso rivestimento per la cucina). Noi pensiamo che, essendo la prima casa, l'IVA applicata a queste spese debba essere del 4%, ma in negozio ci han detto che applicheranno il 21%. E' corretto o dobbiamo pretendere il 4%?
     
  2. iodipier

    iodipier Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sulle scelte extra-capitolato l'IVA è del 4% ! Anche perchè quello che paghi è la differenza di listino tra il capitolato e l'extra, per intenderci: scelta capitolato 100 + IVA 4% = 104, differenza extra capitolato 20 + IVA 4% = 0.8 = 20,8; totale 124,8.
    Sarebbe assai bizzaro avere su un'articolo il cui valore a listino è in definitiva 120 una parte con l'IVA al 4% e i restanti 20 con IVA al 21%. Chiedi in negozio che venga applicata l'IVA al 4% anche sull'extra capitolato, ci sono passato anche io, ci provano sempre, fai uno squillo anche al costruttore per chiedere chiarimenti, vedrai che si prenderanno un paio di gironi per verificare e magicamente salterà fuori che si erano sbagliati e no ci saranno problemi per l'applicazione dell'IVA agevolata.
    Buon Anno

    Pierluigi
     
  3. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Fu la stessa Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate del Lazio (Nota 5 dicembre 2003, prot. n. 108923), a precisare che l’aliquota IVA agevolata del 4% è applicabile anche sulla differenza di prezzo, specificando però, derivante dalle varianti edilizie, se relative a lavori di ampliamento dell’unità immobiliare che costituisce “prima casa”
    Si parla quindi di varianti edilizie e qui non ci sono dubbi sull'IVA da applicare che è del 4%.
    Ho qualche dubbio però che lo stesso discorso valga anche per i materiali acquistati a parte direttamente dal negozio. E' necessario fare questa distinzione?
     
  4. niky

    niky Membro Attivo

    Privato Cittadino
    buongiorno e buonanno, ho acquistato quest'anno una casa in costruzione e mi hanno applicato il 4% su tutte le variazioni di capitolato, compresi sanitari, accessori bagni ecc.
     
  5. iodipier

    iodipier Membro Junior

    Privato Cittadino
    Confermo, e aggiungo che nella casa in costruzione appena utlimata e rogitata non ho terminato (sanitari,miscelatori, termoaaredo, vasca) il bagno principale per via delle cifre folli del costruttore; ho acquistato tutto in questi giorni con agevolazione IVA al 4%, sia da fornitori che su ebay, senza problema dei rispettivi venditori ( ovviamente inviando loro, CI, CF, autodichiarazione, copi permesso di costruire)

    Ciao
     
  6. checchin silvano

    checchin silvano Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    buon giorno, e BUON 2012

    vorrei inserirmi con 2 domande: 1° - devo ristrutturare e ampliare la mia prima casa, qual'è l'IVA da applicare se faccio un contratto con un'impresa che mi fa tutti i lavori mettendo anche il materiale fino al grezzo ?
    2°-poi i restanti lavori li faccio in economia e precisamente,compro io le ceramiche,porcellane parchetti ecc.
    e poi chiamo un posatore per il lavoro di posa quale sarà l'IVA per l'acquisto e quale per la posa?
    Qualcuno mi sa dare una risposta? grazie
    Merlo
     
  7. ale1977

    ale1977 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Quindi, ricapitolando, si ha diritto all'IVA agevolata al 4% (per la prima casa) solo per i beni finiti (sanitari, rubinetterie, termosifoni ecc.), mentre per le materie prime si applica l'IVA al 21% (calce, cemento, mattonelle e pavimentazioni).
    Dunque, per piastrelle e rivestimenti non dovrebbe essere possibile pagare l'IVA al 4%.
    Qualcuno può confermare?
     
  8. gabrielegenoa

    gabrielegenoa Ospite

    attendo anche io una risposta al quesito, stesso problema.......

    Gabriele
     
  9. Hiei

    Hiei Membro Junior

    Privato Cittadino
    Qualcuno può chiarirmi questa cosa? Mi sono recato in negozio per acquistare delle mattonele fuori capitolato (prima casa comprata su carta)
    Mi hanno prospettato l'IVA al 22 per le mattonelle.
    Qualcuno mi puo spiegare come evitare fregature?
    Posso pagare direttamente l'extracapitolato alla ditta costruttrice pagando il 4% di IVA?
    Grazie
     
  10. essezeta67

    essezeta67 Membro Junior

    Privato Cittadino
    I materiali edili non vengono venduti ad aliquota ridotta....
    Fai comprare le mattonelle dal costruttore (che le paga con IVA 22%) e ti fai fare da lui anche la posa in opera.
    Quindi il lavoro di fornitura e posa in opera ti potrà essere fatturato al 4% (come l'acquisto della prima casa)...
     
  11. Hiei

    Hiei Membro Junior

    Privato Cittadino
    E il 18% di differenza di IVA va a suo scapito?
    Io credo mi vogliano far fare qualcosa di strano perché appena stavo per dare l'acconto con assegno le cose sono cambiate.

    Mattonelle
    Piatto doccia
    Doccino
    Miscelatore
    Quindi Rivenduti a me dal costruttore possono essere pagati al 4%?
     
  12. essezeta67

    essezeta67 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Solo rivenduti no!!! Rivenduti ed installati dal costruttore godono di IVA ridotta...
     
  13. Hiei

    Hiei Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il problema è che mi vogliono parlare privatamente. Non sonche giochi vogliano fare e la cosa mi innervosisce
     
  14. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dovendo tirare ad indovinare stanno semplicemente cercando di incassare qualcosa in maniera non ufficiale.
    Basta dire di no...
     
  15. Hiei

    Hiei Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ma in che modo ci possono riuscire?
     
  16. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Boh.
    Avranno qualcuno che gli vende i materiali in maniera non ufficiale.
     
  17. Hiei

    Hiei Membro Junior

    Privato Cittadino
    E se non accettasse di rivendermi il tutto al 4% direttamente dal costruttore?
     
  18. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Se non ci sono accordi diversi il costruttore non è tenuto a cambiare i materiali con altri extracapitolato, neanche pagando la differenza.
    Io fossi in te starei sereno, vai a vedere che ti dicono e poi decidi.
     
  19. Hiei

    Hiei Membro Junior

    Privato Cittadino
    sul preliminare c'è scritto che posso cambiare scelte pagando ovviamente l'extra
     
  20. Hiei

    Hiei Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ed inoltre acquistando dal costruttore al 4%, dopo che luo a sua volta ha comprato al 22% dal rivenditore di piastrelle, la differenza del 18% chi la paga?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina