• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

laangy

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Domanda di fine settimana... Ma l'agente immobiliare che paga Inps, ai fini pensionistici quando ha "diritto" di andare in pensione? Mi ponevo questa domanda del sabato sera e mi son detta che è un bel casotto se penso che siamo inquadrati nella gestione artigiani e commercianti. Qualcuno che è in procinto?
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Io potrei essere in procinto, visto che quest'anno compio 69 anni, ma sono andata al patronato e ho appena scoperto che non risultano miei versamenti INPS dal 1987 al 1996, che, tra l'altro, sono gli anni che ho guadagnato di più in vita mia e ho versato fior di milioni.

Le dichiarazioni di quegli anni non le ho più, ma ho potuto recuperare presso l'Ufficio delle Entrate gli estratti delle denunce dei redditi con le dichiarazioni dei relativi versamenti...
Adesso devo andare all'INPS e vedere cosa succede.

16367
 

elisabettam

Membro Senior
Agente Immobiliare
Io potrei essere in procinto, visto che quest'anno compio 69 anni, ma sono andata al patronato e ho appena scoperto che non risultano miei versamenti INPS dal 1987 al 1996, che, tra l'altro, sono gli anni che ho guadagnato di più in vita mia e ho versato fior di milioni.

Le dichiarazioni di quegli anni non le ho più, ma ho potuto recuperare presso l'Ufficio delle Entrate gli estratti delle denunce dei redditi con le dichiarazioni dei relativi versamenti...
Adesso devo andare all'INPS e vedere cosa succede.

Vedi l'allegato 16367
:shock:
 

josko

Membro Ordinario
Agente Immobiliare
Non conosco la tua età anagrafica ne la tua storia contributiva. Ma se non sei in prossimità del traguardo le regole del gioco potrebbero cambiare in modo sostanziale a seconda della necessità di sostenere il sistema. Anche se non giovanissimo e con una storia contributiva mista mi hanno prospettato, busta arancione, l'uscita in pensione a 69 anni e qualche mese. Con un'avvertenza in cui specificavano che in base alla speranza di vita e alle normative che potrebbero intervenire il tutto potrebbe slittare in avanti. Una cosa è certa che se arriverò sarò veramente rinco e qualche cliente potrebbe chiedere la verifica se sono capace di intendere e volere....
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Tra due mesi avrò 69 anni e, a parte i lavori precedenti, dal 1984 al 2013 ho lavorato per la stessa Società srl, quindi la mia storia contributiva è lineare, o dovrebbe esserlo.
 

josko

Membro Ordinario
Agente Immobiliare
Tra due mesi avrò 69 anni e, a parte i lavori precedenti, dal 1984 al 2013 ho lavorato per la stessa Società srl, quindi la mia storia contributiva è lineare, o dovrebbe esserlo.
Forse lo sai già ma ci sono anche degli scivoli non sempre convenienti. Complimenti per essere arrivata a questo punto con questo entusiasmo.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
A dire il vero l'entusiasmo e la passione li ho avuti fino al 2010, anno in cui la crisi ha cominciato a devastare la mia società, e forse, proprio la passione e l'entusiasmo mi hanno deviato dall'interessarmi della mia futura storia pensionistica...

Ho sempre lavorato tantissimo, occupandomi di tante cose, oltre alla vendita, e pensavo che avrei potuto lavorare ad libitum senza problemi, se la salute mi avesse assistito.

La crisi, con tutto quello che ha comportato per anni, mi ha "ucciso" dal punto di vista passione ed entusiasmo e non sono più la stessa.
 

sgaravagli

Membro Attivo
Agente Immobiliare
cari colleghi, io non ci penso proprio alla pensione so già che non ci sarà, quindi mi sto già organizzando, (20 anni prima), affinché possa essere autosufficiente e non dipendere dall'Inps, poi se arriverà qualcosa ben venga
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
cari colleghi, io non ci penso proprio alla pensione so già che non ci sarà, quindi mi sto già organizzando, (20 anni prima), affinché possa essere autosufficiente e non dipendere dall'Inps, poi se arriverà qualcosa ben venga
Fai bene, l'avevo fatto anche io, ma con la crisi, per chiudere la società ho dovuto utilizzare tutto.
E pensare che avevo cominciato ad accantonare nel 1981...
 

Deportivo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Io potrei essere in procinto, visto che quest'anno compio 69 anni, ma sono andata al patronato e ho appena scoperto che non risultano miei versamenti INPS dal 1987 al 1996, che, tra l'altro, sono gli anni che ho guadagnato di più in vita mia e ho versato fior di milioni.

Le dichiarazioni di quegli anni non le ho più, ma ho potuto recuperare presso l'Ufficio delle Entrate gli estratti delle denunce dei redditi con le dichiarazioni dei relativi versamenti...
Adesso devo andare all'INPS e vedere cosa succede.

Vedi l'allegato 16367

questo è l' esempio di come funzione lo stato! :'(
 

laangy

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Vedo che il passato lavorativo mi accomuna a molti di voi... e mi vergogno quasi a dire che a metà anni 80, quasi ventenne, ho iniziato a lavorare in uno studio professionale ma all'epoca c'era moooolto lavoro nero e poi a vent'anni chi pensava alla pensione? Praticamente io ho lavorato in uno studio privato per 16 anni, dico 16, senza un giorno di contribuzione. Se ci penso, mi viene da piangere. Quindi la mia pensione lavorativa è praticamente bruciata. Ormai da sessantenne, non ho molto da ingegnarmi. Mi auguro che da qui ai prossimi 10 anni, avvenga, che so, un miracolo. Ma non saprei neanche quale chiedere...
 

josko

Membro Ordinario
Agente Immobiliare
Vedo che il passato lavorativo mi accomuna a molti di voi... e mi vergogno quasi a dire che a metà anni 80, quasi ventenne, ho iniziato a lavorare in uno studio professionale ma all'epoca c'era moooolto lavoro nero e poi a vent'anni chi pensava alla pensione? Praticamente io ho lavorato in uno studio privato per 16 anni, dico 16, senza un giorno di contribuzione. Se ci penso, mi viene da piangere. Quindi la mia pensione lavorativa è praticamente bruciata. Ormai da sessantenne, non ho molto da ingegnarmi. Mi auguro che da qui ai prossimi 10 anni, avvenga, che so, un miracolo. Ma non saprei neanche quale chiedere...
mai disperare
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

RISTRUTTURARE CASA: QUALI SONO I DOCUMENTI NECESSARI
[FEDERPROPRIETA']
RESTRUCTURING HOUSE: WHAT ARE THE NECESSARY DOCUMENTS
[FEDERPROPRIETA']
Scusate castel del piano (Gr)
Alto