1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. foglia

    foglia Membro Junior

    Altro Professionista
    Buonasera vorrei aiuto per la compilazione del mod 69 per risoluzione anticipata contratto di affitto registrato su web con modello sirya, nel quadro c dati descrittivi dell'atto, devo riempirlo, oppure come si evince dalle istruzioni dell'ade la compilazione spetta solo a pubblico ufficiale o personale dell'ade?
    grazie
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    deve essere compilato come se lo dovessi fare con un contratto normale ed inviarlo all'a.d.e. di competenza ciao
     
  3. karuba

    karuba Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    chiama ufficio registro xche nel caso di risoluzione va messa data della risoluzione che fa fede ai fini IRPEF
     
  4. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Al contribuente non è richiesta la compilazione del quadro C (Dati descrittivi dell’atto) del mod. 69: per i contratti di locazione questo quadro viene compilato dall’ufficio competente (nulla vieta, comunque, al contribuente di compilarlo, se è in grado di farlo).

    N.ORD. = a ciascun codice negozio deve essere attribuito il N.ORD. progressivo (ad es. in presenza di un contratto 4+4, indicare 1);

    CODICE NEGOZIO = riportare il codice del negozio giuridico desumibile nell’allegato 5, DM 15 dicembre 1977: si ricorda che il codice negozio 7202 vale solo per l’uso abitativo; per l’uso diverso occorre indicare 7203 (è il codice negozio 7203 che determina il fatto che il quadro F non vada mai compilato per i contratti commerciali (per i quali non è possibile opzionare la cedolare secca), salvo delega;

    COLONNE = barrare le caselle:
    1 = se il negozio è soggetto ad IVA;
    2 = se il negozio usufruisce di registrazione di agevolazioni fiscali (ad es. locazione a canone concordato);
    3 = se il negozio è con effetti sospesi o non definitivi (ad es. un atto con effetti posticipati o legato al verificarsi di qualche evento successivo);

    VALORE = indicare il corrispettivo annuo dichiarato nell’atto oppure il corrispettivo complessivo se il contratto è inferiore ad un anno;

    DANTI/AVENTI CAUSA = In ciascuna casella devono essere riportati i numeri d’ordine già indicati nel quadro B (Soggetti destinatari degli effetti giuridici dell’atto) relativi ai soggetti che figurano come danti causa (ad es. in presenza di un proprietario che figura come locatore, indicare 1) o aventi causa (ad es. in presenza di due conduttori, scrivere in una casella 2 e in quella subito adiacente 3) nel negozio stesso. Nel caso in cui siano presenti più di quattro danti e/o aventi causa per lo stesso negozio, devono essere utilizzate le caselle dei righi successivi.
     
  5. foglia

    foglia Membro Junior

    Altro Professionista
    Grazie mille sei stata molto esaustiva, quindi sto maledetto quadro c non devo compilarlo, in caso di risoluzione anticipata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina