1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. eliorufo

    eliorufo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti voi,
    inizio con il presentarmi dicendo che sono un ragazzo di poco meno 30 anni che ha intenzione di investire con la propria ragazza in un acquisto di casa.Purtroppo pero non avendo molti soldi da parte ma cmq un buon reddito mensile ho deciso insieme alla mia ragazza di vedere la soluzione dell affitto con riscatto.Sicuramente ci saranno molti post che riguardano l argomento ma vi chiedo comunque di delucidarmi su alcuni quesiti o dubbi che io ho.
    Abbiam trovato tramite agenzia alcune case presso un complesso residenziale(di nuova costruzione) che a confronto con i prezzi del mercato ci sono sembrate subito interessanti e carine.All inizio le abbiam viste con l agenzia e ora siamo in ballo con il ragioniere che si occupa delle vendite che ci ha detto che ci sono due appartamenti in sua mano che sono in permuta e che e possibile l acquisto salvando spese magari d agenzia e che e possibile applicare ad essi la formula con acquisto con riscatto.E qui nascono i primi miei dubbi:perche proprio queste due in permuta si puo fare sta cosa e, proprio perche sono in permuta,per quale motivo sono state affibbiate a lui e non all agenzia che si occupa dell intera vendida degli appartamenti???.Io mi occupo di manutenzione aerea,quindi sono totalmente ignorante di tutto cio ma penso anche il piu stupidino gli sorgerebbero dei dubbi:occhi_al_cielo: . Cmq in pomeriggio di domani ho l appuntamento con il ragioniere e un altro tizio e un broker finanziaro(per discudere per un eventuale muto...cosa ch penso sia molto improbabile ). vorrei pero sapere se quando si attua una formula con affitto con riscatto,la rata che io poi andro a pagare e quindi ad accumulare nel tempo andra destinata al 100% alla cifra da detrarre dall intero importo della casa.Ho letto di qua e di la su internet che non e proprio cosi:delle volte il 70,delle volte il 75 o delle volte addirittura il 50%.ma scusate....chi decide questo?non c e una regola base uguale per tutti?perche a questo punto non vedo perche non giocarmela al 100%,cioe che quello che verso sara tutto detratto.
    in poche parole,la casa vale 140000l mio reddito e di 3200 euro. vorrei fare un affitto di 850x30mesi=25500+piu altri 900 euro ogni mese da parte:900x30=27000+10000 euro di acconto ed ecco che verrebbe 140000-25500-10000=104500.27mila sono da parte per pagare il futuro rogito,spese e allacciamenti.quindi dovrei chiedere solo un mutuo che coprirebbe la cifra di 100mila e rotti euro.Qui mi sorge un altra domanda:quando chiedero il mutuo,l ottanta per cento del valore dell immonbile rimane sempre inteso sul valore di 140000(cifra ipotetica catastale???) o di 104500?

    vi porgo i miei piu cordiali saluti con la speranza che potiate delucidami questi quesiti per me importanti.
    Cmq appena parlero vorrei postare un sunto del discorso che faremo e magari discuterne insieme.
     
  2. merybel

    merybel Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve eliorufo di affitto a riscatto non sono molto afferrata però grazie a immobilio hai loro consigli, alcune proposte che mi sono state fatte per la mia casa in vendita,e andando a cercare sù internet ho capito che l'affitto da pagare è una volta e mezzo di un affitto normale,una parte viene scalata dal prezzo finale un domani che riscatti,l'altra parte è per il venditore per le spese perchè per chi vende ha l'IMU da pagare,con l'affitto a riscatto il prezzo della casa non cambia,una volta che riscatti tu paghi la cifra rimanente,la parte d'affitto che che paghi per il contratto ti viene scalata,dalle ricerche che ho fatto sù internet e grazie hai consigli dello staff di immobilio mi sono salvata da due fregature,non accettare mai pagamenti a rate,mi spiego a me avevano proposto l'affitto a riscatto con un assegno di 8000 euro come caparra che anche questo viene scalato nel momento dell'acquisto vero e propio,poi un tot a settembre 2013,un tot a settembre 2014,io dovevo consegnare le chiavi a settembre 2012,io parlo da venditrice,ma le fregature ci sono anche per chi affitta a riscatto,dato che avevo scelto un affitto a riscatto per la mia futura casa,mi sorgono dubbi per lo scavalco dell'agenzia,l'appartamento che ti ha proposto l'altra persona è lo stesso?se si stai accorto l'agenzia potrebbe richiedere la provvigione e magari la penale,prima di firmare chiedi consiglio ad immobilio ci sono persone capaci che ti consiglieranno per il il meglio,restare fregati non è picevole poi di questi tempi ancora meno,buona fortuna
     
  3. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Credo che questi due appartamenti si vendao a parte perchè dati in permuta dal costruttore , potrebbe averli dato in cambo del terreno o a sub appaltatori, si tratta di una
    prassi molto comune
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Con quel reddito ti consiglio un acquisto diretto se mi contatti in privato. Importante è non intaccare la tua capacità con prestiti tipo acquisto auto etc.
     
  5. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    La formula di acquisto rent to buy è una formula che si addice a chi non riesce ad ottenere un mutuo oggi, o perchè una capacità oggi bassa che si può innalzare nel giro di un paio d'anni, e questo non mi sembra sia il tuo caso. La formula non prevede il riconoscimento del 100% dell'affitto anzi prevede un affitto maggiore che compensi interessi. Lascia perdere.
     
  6. Piero65

    Piero65 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Caro Eliorufo, perchè non ti servi dell'agenzia che ti ha permesso di conoscere questo bel residence che descrivi ? Sicuramente sapranno darti tutte le risposte in merito all'affitto con riscatto......
     
    A sarda81 piace questo elemento.
  7. eliorufo

    eliorufo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per le risposte inanzitutto e mi scuso del fatto che solo adesso sono rientrato nel sito ma il lavoro mi ha valicato sull'orizonte asiatico e dunque impossibilitato di accesso ad internet.
    Cmq l incontro c e stato e in loco eravamo io con la mia ragazza,il tizio che si occupa di compravendita casa e un altro signore che fa le veci per i padroni attuali della casa(ricordo che è una casa in permuta).
    Questo signore ha molte conoscenze e ci ha detto che provvedera lui a far si che il mutuo andra a buon fine.Purtroppo io con la mia ragazza non avevamo preventivato un acquisto casa nel passato e percio non abbiamo tanti soldi da parte,quindi la scelta piu ovvia è cercare di ottenere un mutuo che coprisse l'intero importo della casa con spese aggiuntive.Questa ciosa sembra oramai impoossibile,ma dovuti al fatto che lappartamento venga venduto ad un prezzo basso(100mq a 140mila) e il nostro reddito è di circa 3300 euro,ci è stato detto che magri la cosa poteva andare a buon fine perche il valore periziale sarebbe piu alto di quello cui la casa viene venduta.
    ora il fatto è:il tizio che si occupa di compravendita della casa(quello delegato per tutte le vendite degli appartamenti) ci ha detto che dobbiamo mettere giu una proposta di acquisto con un acconto di 2000 eurio che vale come interessamento per la casae che dobbiamo scrivere anche interno alla proposta il valore della casa e quanto mutuo vogliamo.ma la domanda è questa:se la casa vale 140 mila e noi vogliamo 155 mila(140+spese)e l legge dice che si possono erogare mutui fino all 80%,nn è che ci tiriamo un pugno da soli?lui ci ha detto che quel foglio la banca non lo vede e che non ha nessun valore legale!!!!e allora i 2000 euro che gli diamo che fine faranno?
    Poi un altra cosa,con la mia ragazza volevamo un preventivo del mutuo del quale, il signore intermediario con i padroni di casa atrtuale, stava vedendo di acquisire informazioni tramite un aggancio che aveva in quella banca.
    Il ragioniere (compravendita della casa)ci ha detto che pero prima dovevamo fare questa proposta di acquisto.mi potreste dire come posso tutelarmi e non inciampare in future fregature quando faremo questa proposta di acquisto?
    Noi avremmo bisogno di un mutuo da 155 mila;si puo scrivere che l acquisto della casa è vincolata con l ottenimento del mutuo pari a questa cifra???
    per rispondere ad alcuni,ora non possiamo sentire il parere dell agenzia perche l abbiamo bypassata e ora siamo solo nelle mani del tizio che si occupa di compravendita.
    in attesa di luminose risposte vi porgo i miei piu cordiali saluti
     
  8. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    con il tuo reddito non hai nessun problema ad acquistare senza rent to buy parla con la tua banca e vedi che ti finanzia tutto in un modo consono alle tue aspettative.
     
  9. eliorufo

    eliorufo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    se ho capito bene si riesce a prendere il 110%???la casa costa 140000 ma sicuramente il valore periziale sara piu alto...a noi ce ne servono 155000....è una cosa fattibile?????
     
  10. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    se mi contatti in privato ti svelo come fare
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina