• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Paky995

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve a tutti, io avrei una domanda, ma se mi viene deliberato il mutuo e io ho il roggito ad una data (esempio 3 febbraio) e io vorrei aspettare i 6 mesi della banca, cosa succede? Si va sul penale? O altro? Visto e considerato che tramite proposta ho quella scadenza li?
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Salve a tutti, io avrei una domanda, ma se mi viene deliberato il mutuo e io ho il roggito ad una data (esempio 3 febbraio) e io vorrei aspettare i 6 mesi della banca, cosa succede? Si va sul penale? O altro? Visto e considerato che tramite proposta ho quella scadenza li?
Se vai oltre la data prevista contrattualmente, il venditore può mandarti diffida ad adempiere entro 15 giorni: se non si va a rogito entro i 15 giorni, sei ufficialmente inadempiente, e perdi la caparra versata, oppure devi risarcire il venditore per tutti i danni che ha subito a causa tua, eventuali provvigioni comprese.
Se poi lui si fosse impegnato ad acquistare altra casa, e quindi non potesse più comprare a causa tua, i danni da risarcire potrebbero aumentare decisamente.

Non è un problema penale, ma ti metteresti seriamente nei guai ( oltre a mettere nei guai il venditore, che ha fatto affidamento sul vostro contratto).
 
Ultima modifica di un moderatore:

ivan.c

Membro Ordinario
Privato Cittadino
A titolo informativo aggiorno la mia situazione. Alla fine il perito ha chiamato 10 minuti dopo dell'assegnazione della pratica dalla banca, addirittura non mi era arrivato neanche l'email ancora. È stato super veloce in rapporto al fatto che di solito chiama una settimana dopo circa dell'sms almeno a quanto letto in questa conversazione. All'appuntamento è arrivato in anticipo e non ha neanche aspettato l'agenzia mah che si è ritrovata venir per nulla cmq tutto ok la perizia. Ora penso passerà un mese circa per l'esito del mutuo. Nel frattempo l'agenzia continua a insistere sullo svincolare la caparra della proposta affermando sempre che quando mandano il perito il mutuo è pressoché confermato. Io sto semplicemente continuando a rispondere che aspetto notifica dalla banca di accettazione prima di svincolare e prima di pagare le commissioni di agenzia

Allora l'agenzia continua a stressare me e il venditore per le commissioni. Ora sulla proposta di acquisto ormai scaduta da qualche settimana (ma sia io che venditore con il quale siamo in contatto privato da tempo abitando a due passi, siamo intenzionati ad aspettare senza problemi) c è la clausola sospensiva dell'accettazione del mutuo. Sul cedolino firmato dell agenzia in riferimento alle commissioni c'è scritto invece che è tenuta al compenso ad accettazione della proposta da parte del venditore. Vista la presenza della clausola sospensiva in proposta in riferimento al mutuo penso sia comunque tutto sospeso commissioni incluse corretto? Può richiederle solo dopo comunicazione positiva dalla Banca? Tra l'altro ho scoperto essere un agenzia che sparisce dopo aver incassato.....grazie per eventuali risposte
 

ivan.c

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Ora ho un pò di domande, scusatemi se mi dilungo...La proposta riporta la seguente condizione: proposta è vincolata all'ottenimento di un mutuo da parte di un istituto di credito. Tale vincolo scadrà il 18 gennaio 2021. Ora noi siamo in attesa di delibera, il perito è già stato. Quindi andrebbe comunque riformulata ulteriore proposta con proroga della condizione... Pensavo erroneamente che rimanesse valida essendo divenuta,accettandola, contratto preliminare. Contestualmente alla riformulazione di una nuova proposta con proroga, va riformulato anche il cedolino firmato della provvigione dell'agenzia o viene gestito in modo separato? Ho realizzato che forse 6100 incluso IVA per un immobile di 195k è un pò tanto (ma potrei sbagliarmi, secondo lei?) considerando soprattutto che al venditore sono stati chiesti solo 4000 incl. IVA. Sono comunque trattabili anche successivamente? L'agenzia può inoltre impedire al venditore e acquirente di dialogare privatamente? Perché stanno insistendo che non dobbiamo sentirci....parlando in effetti con il venditore abbiamo poi scoperto che l'agenzia proponeva condizioni a entrambi facendole passare per nostre richieste....quindi vorrei capire se a livello legislativo possiamo sentirci, più che altro per tutelarci da questa agenzia.... ringrazio per l'eventuale riscontro, ci sarebbe molto utile...
 

Umberto Granducato

Fondatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Ora noi siamo in attesa di delibera, il perito è già stato. Quindi andrebbe comunque riformulata ulteriore proposta con proroga della condizione
si, nelle sospensive va indicato anche un importo per maggiore precisione

Contestualmente alla riformulazione di una nuova proposta con proroga, va riformulato anche il cedolino firmato della provvigione dell'agenzia
non è necessario

Sono comunque trattabili anche successivamente?
no

L'agenzia può inoltre impedire al venditore e acquirente di dialogare privatamente?
no
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Quindi andrebbe comunque riformulata ulteriore proposta con proroga della condizione...
Basta aggiungere due righe "il termine del 18/1 per la condizione sospensiva per l'ottenimento del mutuo è prorogato al ....."
L'agenzia può inoltre impedire al venditore e acquirente di dialogare privatamente?
ovviamente no; ma io lascerei perdere di fare troppa dietrologia sui comportamenti dell'agenzia; vi ha portato al termine della trattativa, quindi è riuscita a mediare tra le vostre esigenze ed aspettative. Non mi pare ci sia da difendersi...
 

ivan.c

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Basta aggiungere due righe "il termine del 18/1 per la condizione sospensiva per l'ottenimento del mutuo è prorogato al ....."

ovviamente no; ma io lascerei perdere di fare troppa dietrologia sui comportamenti dell'agenzia; vi ha portato al termine della trattativa, quindi è riuscita a mediare tra le vostre esigenze ed aspettative. Non mi pare ci sia da difendersi...
Ok grazie per il consiglio
 

ivan.c

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Buonasera a tutti, allora aggiorno la mia situazione. Oggi ho ricevuto il classico sms di accettazione mutuo. Domani passerò in filiale per la delibera. Quindi ricapitolando, richiesta mutuo 23 dicembre 2020, sms di accettazione 22 febbraio 2021. Unica cosa dalla Banca mi han detto ok deliberato però l'erogazione è condizionata all estinzione anticipata di un prestito. Ora va bene in un modo o nell'altro risolvo ma è normale? Perché al tempo stesso l'operatrice mi diceva di star tranquillo perché cmq con la delibera sono ok e in un modo nell'altro risolviamo perché il mutuo ve lo vogliamo dare e te con la delibera ormai sei apposto maaahhhh. Anche perché dice la clausola condizionante l'erogazione non viene messa sulla delibera ma è una cosa loro interna richiesta dal deliberante che altrimenti non avrebbe concesso la delibera, dato che con questo prestito siamo al 33% anziché 30% del rapporto rata estratto conto. Ora non avevo mai sentito queste condizioni post delibera ma ovviamente tali richieste sono sempre fatte prima di concedere la delibera, perché mettete il caso uno non riesce a estinguere il prestito allora salta il rogito ma al tempo stesso la delibera porta allo svincolo delle caparre da dare al venditore e allo svincolo delle commissioni dell'agenzia quindi per come la vedo io metterebbero in difficoltà noi in questo caso con tale delibera perché se per esempio non estinguiamo il prestito allora perdiamo sia le caparre che la provvigione dovendole ormai versare, era meglio rifiutare il mutuo per come la vedo. Ripeto, giusto curiosità in un modo o nell 'altro probabilmente risolvo. Grazie
 

ivan.c

Membro Ordinario
Privato Cittadino
Parlare con loro? Se devi estinguere un prestito passeranno almeno un altro paio di mesi
Si infatti ho appuntamento per domattina per il ritiro della delibera e ho già accennato che affronteremo tale discorso perché non mi torna il fatto di fissare delle condizioni post delibera. A questo punto era meglio interpellarmi per vedere se potevo affrontare questa ulteriore spesa o al massimo rifiutarlo e basta.
 

eldic

Oggi è il mio Compleanno!
Privato Cittadino
poco corretto che te l'abbiano detto dopo l'istruttoria; tuttavia la delibera non è stata ancora formalizzata (lo sarà domani).
quello di non aver altre pendenze oltre il mutuo é richiesto purtroppo molto diffusa, anche qualora si tratti di importi di poco conto.
il consiglio che ti posso dare è di contattare in fretta la società che ti ha erogato il prestito, a meno che non sia davvero scalcagnata dovrebbe essere in grado di farti i conteggi in tempo reale e produrti la quietanza, se non contestualmente, in poco tempo.
la tizia in banca domani ti darà senz'altro maggiori ragguagli.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Luigi78 ha scritto sul profilo di Giulia28.
Ciao Giulia, purtroppo anche a me il venditore ha mentito sulle spese condominiali. Ti sei rivolta da un legale?
il Custode ha scritto sul profilo di IL TRUCE.
Si di almeno altri 6 utenti
Alto