• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

George89

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera ragazzi,
Mi presento sono in ragazzo di 31 anni con un contratto a tempo indeterminato da due anni presso un azienda di consulenza informatica, il mio stipendio sì aggira intorno ai 1300/1400 euro, sto pensando di comprare la mia prima casa e ho iniziato a informarmi al riguardo, soprattutto sulla fattibilità che una banca sia disposta ad attivarmi un mutuo.
Girando un po' diciamo il prezzo della casa che vorrei sarebbe di almeno 140000 euro.

Per quanto riguarda i mutui so che alcune banche danno 80%, in altre tipo Intesa c'è il famoso mutuo giovani dove c'è la possibilità di avere il 95% del valore della casa.
Ho pensato pure di inserire mia madre come garante così avere più possibilità con le banche, ma mi sono informato e purtroppo non è possibile perché da quello che ho capito c'è un limite di età, credo che sia massimo 75 anni all'estinzione del mutuo. Mia madre ne ha quasi 70 quindi ... giusto?

Se c'è la possibilità di chiedere questo 95% sarebbe bello ma credo sia una cosa rara.

La domanda mie domande sono:
-secondo la vostra esperienza o comunque per chi si è trovato nella mia stessa situazione, quali sono le probabilità che una banca approvi una mia richiesta di avvio per un mutuo?

-Per quanto riguarda il mutuo al 80%, se dovessero accettarlo posso nel frattempo chiedere un altro prestito (non necessariamente nella stessa banca) per coprire altre spese sempre riguardanti l'acquisto della casa?

Io ancora non sono andato a parlare con le banche, lo vorrei fare, però prima volevo ecco avere un vostro parere, sono l'ultimo arrivato nel mondo dei mutui e casa quindi mi sto documentando il più possibile.
Grazie in anticipo ragazzi
 
U

Utente Cancellato 80554

Ospite
Ciao, io sono andata in intesa Sanpaolo e alla fine sono chiacchieroni, dicono che ti danno il 95% e poi ti tengono ferma la pratica per chiederti se riesci ad arrivare all’80 se puoi mettere un cointestatario ecc ecc.... prova con cariparma, non risulta sul sito ma fanno i mutui anche al 95%
 

George89

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie della Risposta Sonya86, ora andrò a informarmi al riguardo. Dovrò fare anche delle telefonate alle banche ecco perchè avevo chiesto a qualcuno con esperienza sul campo se io "teoricamente" sarei diciamo "adatto" a qualche tipo di mutuo. Ci tengo a dire che non ho nessuno a carico e non ho alcun debito.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
un altro prestito oltre al mutuo non te lo danno.
un mutuo per l'80% di 140.000 euro, con contratto a tempo indeterminato non avrai problemi a richiederlo e ottenerlo "con le tue gambe". con la garanzia consap dovresti farcela anche con un percentuale più alta senza l'obbligo di un garante.
rimane il fatto che una certa cifra, diciamo almeno 20.000 euro, è quasi indispensabile che tu l'abbia da parte.
quello che ti posso consigliare è di stare alla larga, almeno all'inizio, dai famigerati broker.
Inizia a fissare un appuntamento con la tua banca (quella dove canalizzi lo stipendio) e poi a fare il classico "giro delle piazza" per sentire cosa offre la concorrenza; partendo proprio da - ma senza ovviamente limitarsi a - banca intesa.
 
Ultima modifica:

George89

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
un altro prestito oltre al mutuo non te lo danno.
un mutuo per l'80% di 140.000 euro, con contratto a tempo indeterminato non avrai problemi a richiederlo e ottenerlo "con le tue gambe". con la garanzia consap dovresti farcela anche con un percentuale più alta senza l'obbligo di un garante.
rimane il fatto che una certa cifra, diciamo almeno 20.000 euro, è quasi indispensabile che tu l'abbia da parte.
quello che ti posso consigliare è di stare alla larga, almeno all'inizio, dai famigerati broker.
Inizia a fissare un appuntamento con la tua banca (quella dove canalizzi lo stipendio) e poi a fare il classico "giro delle piazza" per sentire cosa offre la concorrenza; partendo proprio da - ma senza ovviamente limitarsi a - banca intesa.

Grazie a tutti della risposta, io in realtà si diciamo ho un "cuscino" finanziario che avevo già previsto per eventuali spese di istruttoria che non è poco.

Pago da diversi anni 700 euro di affitto, ecco perché credo sia arrivato il momento di fare un ulteriore passo in avanti, certo sempre se possibile e fattibile.

Un suicidio di 30 anni si, con la speranza che un giorno rivedrò almeno una parte dei soldi che ho investito negli anni, con l affitto i soldi non ritorneranno indietro.

Farò come mi avete consigliato, sentirò Unicredit che è la mia banca e valuterò anche le altre banche.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
i 700 euro di affitto pagati, oltre che un buon motivo per comprare, sono anche un ottimo biglietto da visita verso la banca.
140.000 euro per 20 anni sono circa 650 euro di rata, meno del tuo canone. se questo viene pagato con addebito sul conto in modo regolare, diventa difficile pensare che ti facciano storie
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Ho pensato pure di inserire mia madre come garante così avere più possibilità con le banche, ma mi sono informato e purtroppo non è possibile perché da quello che ho capito c'è un limite di età, credo che sia massimo 75 anni all'estinzione del mutuo. Mia madre ne ha quasi 70 quindi ... giusto?
Il limite dovrebbe essere 85 anni, quindi potresti valutare un mutuo a 15 anni...
 

George89

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
i 700 euro di affitto pagati, oltre che un buon motivo per comprare, sono anche un ottimo biglietto da visita verso la banca.
140.000 euro per 20 anni sono circa 650 euro di rata, meno del tuo canone. se questo viene pagato con addebito sul conto in modo regolare, diventa difficile pensare che ti facciano storie

Si infatti, ho già un appuntamento con la mia banca, parto con la mia banca poi faccio il giro.

Ad un mio amico come garante CREDEM ha accettato il padre 75 anni compiuti.

Credo dipende del tipo di prestito o mutuo che ha chiesto, penso che l'amico tuo abbia chiesto un muto per 10 anni massimo :basito:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Tommaso B ha scritto sul profilo di ingelman.
Buonasera, ho letto che ha grande esperienza in merito, ed ho anche letto una sua risposta a un quesito vecchio.

Mi trovo a 2 giorni dal rogito, a non avere ancora la minuta del mutuo, specificamente con banca BNL.

Ho letto da lei che è quasi normale purtroppo l'invio last minute della minuta al notaio.
Mi conferma anche con BNL?

Grazie mille, gentilissimo
il Custode ha scritto sul profilo di Miciogatto.
Non avevo dubbi che saresti il primo a usare la nuova funzione di modifica del nome utente 🥰
Mi dai sempre delle soddisfazioni! 😁
Alto