1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Margaret

    Margaret Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti!
    Sto trattando per l'acquisto di una casa e, nel contempo, sto cominciando a chiedere alle banche delle informazioni sul mutuo. E' la prima volta che mi avvicino al mondo delle banche e sono ancora molto inesperta.
    Tutti sembrano molto rigidi riguardo alla concessione dell'80% senza deroghe.
    Vorrei sapere se ci sono dei metodo per provare a chiedere il 100%.
    Se la banca mi concede 160 mila e a me ne servono 210...c'è un qualche sistema?
    C'è la possibilità, ad esempio, di accendere un mutuo per l'acquisto e uno per lavori di ristrutturazione?
    Grazie infinite
    Margaret
     
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    esiste qualche istituto che fa ancora il 100% puro ,i tassi sono ovviamente piu' cari,ma se hai le caratteristiche redittuali e' fattibile.
    Devi dimostrare di avere i liquidi per tutte le spese inerenti alla compravendita e probabilmente ti chiederanno una polizza...ma il problema e' risolvibile.
    S e vuoi dettagli ( nomi e varie...) manda msg. in pvt.
     
  3. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Verifica le motivazioni di tale differenza:
    è perché non torna il rapporto rata/reddito o per il valore dell'immobile?
    Poi si procederà di conseguenza.
    Fammi sapere anche in privato
    ciao
     
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :ok:

    come dice andrea si può trovare la soluzione.......
    il problema principale è il tuo reddito.
     
  5. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Il problema non è solo il reddito, bisogna vedere anche il valore dell'immobile.
    Il prezzo pagato non rappresenta il valore, potrebbe essere un affare come una bidonata
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    € 250.000,00 prezzo d'acquisto, valore 350.000,00 €, reddito € 1.200,00.

    Secondo te Carlo , Margaret riuscirà a concludere l'affare?
    Secondo me , NO!

    Se vuoi fare un affare o vuoi comprare una bidonata, tutto dipende dal tuo reddito!!!!
     
  7. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  8. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Alle condizioni che hai esposto concordo con te Antonio, :stretta_di_mano: senza dubbi, io non ho esposto numeri ho fatto un'ipotesi da considerare, tutto qui.:stretta_di_mano:
    Potrebbe anche non esserci problema di reddito ma di valore dell'immobile, a me è capitato.
    Prezzo Acquisto 250.000 Valore 200.00 Reddito 5.000€/mese.
    A questo punto il cliente non otterrà il mutuo al 100% nè alle tue condizioni nè alle mie.:occhi_al_cielo:
    Comunque credo che per il cliente più che l'ipotesi mia o tua serva una consulenza sulla sua situazione nel complesso.
    Ciao
     
  9. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    per acquistare casa c'è l'agente immobiliare
     
  10. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    per motivi tecnici è stato pubblicato u na parte di quello che volevo esprimere che, però, ora non ricordo!:disappunto:
     
  11. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    carlo,
    "Comunque credo che per il cliente più che l'ipotesi mia o tua serva una consulenza sulla sua situazione nel complesso."
    :stretta_di_mano:

    il cliente, ha disposizione tutti i professionisti per ricevere una consulenza globale per un acquisto sereno della casa.
    - Il consulente finanziario per la ricerca del migliore mutuo (servizio gratuito);
    - l'agente immobiliare per visionare qualsiasi tipologia di immobili (servizio gratuito);
    - tecnico per l'accertamento urbanistico dell'immobile;
    - Notaio per l'atto di trasferimento, compromesso o qualsiasi altra scrittura privata;

    Secondo me,
    se il cliente segue, nel seguente ordine cronologico la varie figure professionali, non troverà nessuna sorpresa durante l'acquisto:
    a) se deve accedere ad un mutuo rivolgersi, prima di andare a vedere case per evitare perdite di tempo e denaro, a un consulente finanziario (istituto di credito o finanziaria) per ricevere un prospetto sulla reale possibilità e della somma del finanziamento (ervizio gratuito);
    b) visionare le case con l'agente immobiliare (servizio gratuito);
    c) prima di firmare un contratto definitivo e impegnativo, rivolgersi a un tecnico ( geometra, architetto, ingegnere) di propria fiducia, che verificherà urbanisticamente se la casa è in regola;
    d) scegliere il notaio , non solo per il rogito notarile, ma per qualsiasi srcittura che andrete a fare con la proprietà;
    e)......e auguri per l'acquisto.
     
  12. Scusate, mi pare che nessuno si sia soffermato su una parte importante della richiesta " se la banca mi concede 160.000 a me ne servono 210.000) a parte la valutazione dell'immobile e la capacità reddituale, qualcuno mi spiega come fanno a fare l'atto? Come giustificherebbero i 50.000 i più senza incappare in una verifica dell?Agenzia delle Entrate?
     
  13. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hai completamente ragione:stretta_di_mano:
    Non ho considerato quanto da te affermato solo perché a quelle condizioni non si va dal notaio perchè la trattativa non si conclude ;) visto quanto riportato nel messaggio iniziale perchè si presume manchi proprio la disponibilità da parte del cliente di almeno 50.000€
    Quanto riporti comunque è molto importante :applauso: perché molti clienti ancora si rivolgono anche a me per essere finanziati oltre il 100% :disappunto: come era possibile tempo fa.
    Ora i tempi sono cambiati, per fortuna.:fico:
     
  14. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    cavallo ,
    tu sei un consulente finanziario, quindi, sei più aggiornato di noi ai sulla ergazione del mutuo.
    Non sono sicuro, e aspetto una tua conferma, che la cifra erogata per il mutuo non può superare il 10% in più del prezzo pagato per evitare controlli.
    Esempio una casa costa 200.000,00 il mutuo al massimo può essere di 220.000,00.
    Poi possiamo aggiungere le varie spese, notaio, agenzia, tecnico, perizia diciamo circa 15.000,00
    Siamo già ala possibilità di erogare un mutuo di 235.000,00 sul prezzo della casa di 200.000,00
    Poi ............... e non sono io a spiegarti come si può ancora aumentare la cifra erogata.

    Premesso la capacità reddituale del richiedente.
     
  15. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Carlo,
    in questo periodo ho assistito a degli atti con una cifra del mutuo superiore al prezzo pagato, ma molto superiore.
    Bo......:shock:, Ma...........:shock:, allora è cambiato qualcosa o si sta tornando indietro?
     
  16. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se non è cambiato qualcosa allora è una brutta notizia :shock: perchè i rischi che si corrono ora con queste operazioni sono MOLTO ALTI, per tutti.
    Le motivazioni sono già state in parte esposte ...
    ciao ;)
     
  17. Per quanto riguarda l'importo erogato all'atto rispetto al prezzo di acquisto io stesso sono stato chiamato dall' Agenzia delle Entrate per verificare che l'importo richiesto fosse stato realmente speso per la costruzione della casa. C'è poi un'altro aspetto delle verifiche che riguarda i controlli sui costruttori ,in altre parole se l'atto è più basso del mutuo, molto probabilmente è servito per pagare una parte in nero al costruttore (almeno questo è quello che pensa l'Agenzia).
     
  18. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    e non solo...bisogna verificare quanto sono stati dichioarati immobili simili nello stesso contesto...a fronte di grandi difformita' verifica assicurata;)
     
  19. Margaret

    Margaret Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Gentili amici,
    vi ringrazio per le risposte e mis cuso se non mi sono fatta viva prima. Sono stata fuori per qualche giorno e non ho acceso il pc.
    Venendo a noi...la banca mi dà 160 mila perchè fa l'80% del valore della casa. Ma io vorrei anche il resto dei soldi che non ho :)) . Li vorrei per acquistare una casa che ha anche bisogno di qualche lavoretto. Il reddito è di circa 3000 euro, ma da lavoratore autonomo. Anche questo è un problema anche se mi mantengo da sola, con affitto è tutto da anni. C'è una possibilità. Scriverò a qaulcuno di voi in provato per avere indicazioni precse, come mi avete invitato a fare. Grazie mille Margaret
     
  20. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    come ti ho gia' detto lo scoglio maggiore e' verificare il rapporto rata/reddito...verificare l'immobile se regge la perizia ( per un 100% ) ufficiale...e considerare i costi.
    ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina