1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il nuovo decreto fiscale approvato dal Governo [1] ha modificato sostanzialmente la disciplina dei prelievi dal conto corrente, stabilendo – ma solo per gli imprenditori – un tetto di mille euro al giorno e cinquemila al mese, oltre il quale le somme depositate in banca fanno scattare l’allerta del fisco che potrà considerare tali importi come “ricavi non dichiarati”. All’esito di tali novità è dunque bene fare il punto della situazione e stabilire cosa è consentito fare e cosa, invece, non lo è quando si parla di prelievi e versamenti sul conto corrente.



    - See more at: Prelievi e versamenti sul conto corrente, come cambiano
     
  2. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage "STREGA"

    Privato Cittadino
    Sempre sull'uso del contante e del conto corrente (da verificare - cmq nella legge di stabilità) sentivo che hanno introdotto le sanzioni (si erano dimenticati di metterle) per l'utilizzo del denaro contante dal conto corrente del condominio. Cioè era già fuori legge se lo facevi ma non c'era la sanzione...
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  3. Ettore Arru

    Ettore Arru Membro Attivo

    Altro Professionista
    La Legge di stabilità 2016 - poneva un limite di euro 1.000 (poi elevato a euro 3.000 per i trasferimenti di denaro, ossia per i pagamenti per contanti, ma nessun limite poneva per versamenti e prelevamenti su sportello bancario.
    Una modifica al decreto fiscale, in vigore da novembre, invece, segnala che i prelevamenti di oltre 1.000 euro giornaliere o di euro 5000/mese - "potrebbero" essere segnalati (dalla banca) all'Agenzia delle Entrate che potrebbe decidere, in relazione al soggetto, un accertamento al fine di accertare la destinazione di quel denaro (in sostanza si vuol sapere se quel denaro servirà a remunerare in forma "black" qualche prestazione).
    A tutti gli effetti, pur non essendo così delineata, la possibilità di fare un accertamento in funzione di anomali movimenti bancari, era già in vigore, infatti una sentenza della Cassazione del 2015 aveva escluso i liberi professionisti (in relazione alla loro attività) da un accertamento sui prelievi di contante.
    Attenzione che la norma NON vincola nel modo più assoluto i versamenti; in sostanza la banca non può rifiutarsi di effettuare un'operazione di versamento di contante oltre i limiti, poichè la norma non pone nessun limite per i versamenti.
    Da sottolineare che la norma non pone limiti neppure per i prelevamenti, ma sottolinea semplicemente che la banca potrebbe segnalare l'operazione e di conseguenza si potrebbe attivare un accertamento; ergo, la banca non può rifiutarsi di far prelevare in contanti somme oltre i limiti stabiliti.
    Evidenzio questo aspetto perchè, proprio nella giornata di ieri, una mia cliente doveva versare euro 8.000 in contanti per poi fare un bonifico a MPS per la chiusura, in transazione, di un'operazione a sofferenza. La banca inizialmente ha rifiutato di eseguire l'operazione e solo sotto minaccia di chiamare i Carabinieri e solo dopo aver fatto prendere visione della normativa (cosa che evidentemente non avevano mai fatto) si sono decisi ad accettare il tutto.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Siamo al delirio più completo.:rabbia:
     
    A andrea b e ludovica83 piace questo messaggio.
  5. Ettore Arru

    Ettore Arru Membro Attivo

    Altro Professionista
    Si, siamo al delirio ma dell'ignoranza...cosa ben più grave!
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Siamo soprattutto al delirio che chiunque è terrorizzato da qualunque azione, i notai, le banche, i tecnici...
    Arriveremo all'immobilizzazione più completa.:pugno:
     
  7. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non ricordo qual'è stato l'"imprenditore" di turno che in una sua intercettazione disse:

    "Il miglior investimento oggi?
    Il contante non tracciato.
    Rende almeno il 22% all'anno"

    Adesso lo cerco..
     
    A ab.qualcosa e Bagudi piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina