• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Melegna

Membro Attivo
Privato Cittadino
Ciao a tutti, un mio collega settimana prossima farà il rogito per acquistare un immobile attualmente di proprietá di due persone senza legami tra loro.
La compravendita è stata portata avanti da un agenzia immobiliare che ha scelto anche il notaio. Le due persone venditrici per vari motivi NON possono presentarsi al rogito. Non ho capito come avverranno le firme, fatto sta che il notaio ha detto che l’assegno circolare sarebbe stato un problema e quindi ha chiesto al mio collega di fare il bonifico a lui (notaio) e dopo il rogito lui emetterá il bonifico a favore dei due venditori.

A me questa procedura sembra follia pure, ma lui ha già fatto il bonifico. Avete mai sentito una storia simile?!!
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Io non ho mai sentito di pagamenti anticipati fatti al notaio, soprattutto a notaio non di fiducia di chi fa il bonifico, perlomeno io non lo farei mai.
Vedere cammello, prima (cioè la firma): poi tirare fuori soldi.
Secondo me, queste modalità dovrebbero essere definite da subito, non all’ultimo momento: così, non era necessario “sottostare” a questa richiesta.
Con quale causale ha ordinato il bonifico ?
 
Ultima modifica:

brina82

Membro Senior
Professionista
Ciao a tutti, un mio collega settimana prossima farà il rogito per acquistare un immobile attualmente di proprietá di due persone senza legami tra loro.
La compravendita è stata portata avanti da un agenzia immobiliare che ha scelto anche il notaio. Le due persone venditrici per vari motivi NON possono presentarsi al rogito. Non ho capito come avverranno le firme, fatto sta che il notaio ha detto che l’assegno circolare sarebbe stato un problema e quindi ha chiesto al mio collega di fare il bonifico a lui (notaio) e dopo il rogito lui emetterá il bonifico a favore dei due venditori.

A me questa procedura sembra follia pure, ma lui ha già fatto il bonifico. Avete mai sentito una storia simile?!!
Si può fare tranquillamente.

Se le parti non si presentano avranno fatto una procura all'acquirente stesso o a qualcun altro che firmerà al posto loro (procura da allegare all'atto).

È chiaro che in caso di mancata compravendita il Notaio dovrebbe restituire i soldi alla parte... sempre tramite bonifico.
 

Melegna

Membro Attivo
Privato Cittadino
Si può fare tranquillamente.

Se le parti non si presentano avranno fatto una procura all'acquirente stesso o a qualcun altro che firmerà al posto loro (procura da allegare all'atto).

È chiaro che in caso di mancata compravendita il Notaio dovrebbe restituire i soldi alla parte... sempre tramite bonifico.

Quindi È normale fidarsi di un notaio non scelto facendo un bonifico che poi in caso di insuccesso dovrebbe tornare indietro. Io mi domando, perché non hanno accettato gli assegni circolari? Boh
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buona sera....vorrei fare qualche domanda... Noi abbiamo chiesto mutuo ma la delibera dopo la perizia non è ancora arrivata nonostante che è un passato più di un mese... È normale?
giovane coppia 33 anni acquista casa, prima casa x lei seconda xlui quale la tassazione?se richiedono mutuo lei puo'accedere alle garanzie dello stato per i lavoratori precari e ridurre la tassazione x la sua parte?
Alto