1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Per quale diavolo di motivo, nella dinamicissima capitale della Germania Berlino (mica nell’alto Gabon…), appartamenti di 60 mq, in eccellente stato di conservazione, vengono venduti a 55.000 euro mentre a Firenze, “pertugi” di 50 mq, in zone trafficate e puzzolenti, oppure a Roma, “buchi” di 40 mq in zona Prenestino - Tiburtino (quartieri non proprio al livello dei Parioli o della Balduina), vengono venduti, rispettivamente, anche a 180.000 e a 135.000 euro?
    Trovo, da profano, da non addetto ai lavori, questa sperequazione semplicemente scandalosa.
    Stiamo parlando dei prezzi delle case della Germania, lo Stato che vanta l’economia in più forte espansione dell’Europa, non certo di quelli della Spagna che è ancora, pesantemente, con sedere per terra a causa dello scoppio fragoroso ed improvviso della bolla immobiliare di tre anni fa (ma una certa ripresa c’è già persino lì…).
    Consideriamo, altresì, che lo stipendio medio in Germania è più elevato di quello italiano di un buon 25 - 30% quindi, anche se le case costassero come in Italia, costerebbero sostanzialmente sempre meno…
    Cosa non quadra nel mercato immobiliare italiano?
    Possibile che gli acquirenti italiani devono passare come quelli che hanno l’anello al naso?
    Qualche esperto mi può fornire una spiegazione convincente ed esaustiva di questa abissale ed indecente difformità di prezzi tra due importanti mercati immobiliari europei?
    Forse che quello di Berlino non rispecchia il mercato immobiliare di tutta la Germania?
     
    A Macow piace questo elemento.
  2. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    I prezzi di berlino hanno una motivazione storica legata alla riunificazione con la germania dell'est. Chi li prende a esempio è semplicemente disonesto intellettualmente alla pari di chi prende i prezzi di roma e milano per far vedere quanto sia grande valore degli immobili. ;)

    Inoltre ... ti invito a leggere questo:

    http://www.linkiesta.it/blogs/abc-a...-se-scoppiasse-una-bolla-immobiliare-germania

    In germania paghi il 25% sulla rendita per 10 anni dall'acquisto, poi non paghi più nulla. ;) (l'ICI/IMU si però.. ;) )

    Le agenzie prendono (dall'acquirente) anche l'8% ;)

    Berlino è la città con i più brutti edifici e la più "sottosviluppata" in germania, quindi non la puoi paragonare a roma e milano italiane ;) e credo sia quella con tasso di disoccupazione doppio rispetto al resto... insomma... na chiavica per i germanici :D
     
    A m.barelli, enrikon e andrea boschini piace questo elemento.
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Che Berlino fosse una chiavica me l'aveva già detto mia sorella Carla due anni fa dopo che ci era andata per vacanza. Molto delusa da quella città.
    Resta il fatto oggettivo, però, che gli immobili della capitale della Germania costano molto meno di quelli della capitale d' Italia.
    Debbo, allora, arguire che le quotazioni immobiliari del resto della Germania siano al livello di quelle italiane...Oppure no?
    Ma se dovesse scoppiare la bolla (che in Italia non è affatto scoppiata...) gli immobili tedeschi diventerebbro più convenienti di quelli italiani.
    So di certo che la parcella del notaio tedesco ( o come si chiama...) è molto meno costosa di quella del notaio italiano. E questo succede anche in Austria.
     
  4. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    HO postato diverse volte i prezzi in germania: non sono assolutamente elevate ma nemmeno basse ;), le commissioni degli agenti (che la non devono manco fare alcun esame) sono doppio rispetto alle nostre. Questo i tifosi germanici bollaroli evitano di dirlo. Ps. LA speculazione immobiliare in germania comincia a essere un problema.
    Sono già più convenienti che in italia, in italia ora conviene possedere nulla e avere denaro fuori.
     
  5. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Non sono mica un esperto del mercato immobiliare europeo.
    Faccio domande, pongo interrogativi, chiedo spiegazioni.
    I prezzi delle case tedesche sono elevati ma, in generale, più convenienti che in Italia?

    Gli agenti immobiliari italiani hanno il percoso abiltativo più serio di tutta l'Europa...
    Così mi hanno detto.
    E' vero?
     
  6. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ho il difetto di scrivere di getto e poi correggere dopo :D sono elevate in alcune città (monaco ad esempio) e poi scendono a seconda di dove cerchi... per il percorso formativo, non ne sono sicuro, ma siamo sicuramente tra i più severi e quelli con più cose da sapere e da sistemare, perchè in italia non c'è vera tutela per nessuno, ne per chi vende ne per chi compra... se poi aggiungi tutti i balzelli /obblighi che l'agente immobiliare italiano ha (unici al mondo) hai il quadro completo... legislatori incapaci a regolare un mondo del quale non hanno conoscenza... in italia è norma che a decidere ci sia gente che non conosce ciò di cui si occupa...

    puoi guardare qua per farti una idea... http://www.immowelt.de/immobilien/immoliste.aspx?geoid=108110&etype=2&esr=1
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  7. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Purtroppo è la triste realtà italiana.
     
  8. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Graf...prova a vedere i prezzi di Monaco;)
     
  9. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    mmm...Monaco di Baviera è la città più cara della Germania.
    Adesso prova a vedere il reddito medio di un banconista frigorista di un supermercato, a Monaco....poi confrontalo con quello di Milano e Roma e vediamo dov'è, il problema.
     
    A Damiameda e Ponz piace questo messaggio.
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non conosco assolutamente il mercato immobiliare tedesco, ma sono stata diversi anni In Austria e ho trovato molta diversità nei prezzi medi della vita rispetto a noi... a partire dal pane fino alla benzina.

    Può darsi che nelle altre nazioni, all'entrata dell'euro, non si si sia verficato il fenomeno di raddoppio che c'è stato da noi...:innocente:
     
    A elisabettam piace questo elemento.
  11. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Perchè non si sono appecorati su un cambio fasullo? :D
     
    A skywalker e Mil piace questo messaggio.
  12. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    concordo..ma il ragionamento verteva sul paragone Berlino milano roma..e pensare che Berlino rappresentasse piu' o meno il mercato deutch..cosa che non e':maligno:[DOUBLEPOST=1371465591,1371465531][/DOUBLEPOST]
    io direi che noi ,da buoni italioti, ci abbiamo marciato alla grande..le conseguenze son qui da vedere:disappunto:
     
    A enrikon piace questo elemento.
  13. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Esatto :ok: Il raddoppio dei prezzi è colpa nostra.... mica dell'euro ;)
     
  14. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    un pochino semplicistica... ma per qualcosa di sicuro c'è stato anche questo.... ricordatevi che simao in un mercaot globale e alzare i prezzi di propia iniziativa significa aprire il fianco a concorrenza che ti distrugge... ;) quindi secondo me c'è molto che viene da fattori di cambio e equilibri macro. (cavolo, rileggendomi sembro quasi che sappia cosa dico!) :D
     
  15. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mah.... :occhi_al_cielo: equilibri macro? Ma se il giorno dopo era già raddoppiato tutto.
    Noi abbiamo avuto la sfortuna di avere l'euro a 2.000 lire. Fosse stato a 1.000 sono sicuro che non sarebbe successo.[DOUBLEPOST=1371470197,1371470079][/DOUBLEPOST]Certo.... anche la Germania ha avuto l'euro a 2 Marchi, se non ricordo male; ma sono convinto che là i prezzi non sono raddoppiati come da noi.
     
  16. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non proprio dal giorno dopo ma da subito dopo... ora analizza con freddezza.

    Tu vendi mortadelle in italia e decidi, per l'avvento del'euro di raddoppiare i costi senza alcun senso.
    Li raddoppia di sicuro anche quello che ti fa l'imbustatrice, quello che te le trasporta e via così.

    Secondo te un investitore che produce mortadelle in francia o in un altro paese, con il suo indotto di produttori,imbustatori e ttrasportatori a costi "normali" si fa sfuggire un mercato dove ha un ulteriore ricarico del 100% sul costo al pubblico che fa lui? ;)

    Gli rienterebbe benissimo di produrre le mortadelle , trasportarle, farle il 20% meno di te e guadagnerebbe come minimo il 50% netto di più del suo mecato di riferimento...
    ;)

    Quindi perchè non è accaduto?

    PErchè OVUNQUE si è ribilanciato tutto e i prezzi in italia sono una conseguenza di questo ribilanciamento, noi paghiamo l'infalzione di altri paesi, ce la siamo ricomprata pari pari con il cambio finto. ;)
     
  17. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    ma se vai sulla costa ligure è ancora peggio....e poi ci si lamenta che il mercato, specie delle seconde case, è in crisi...ma ci sono posti orrendi e costosissimi in diverse zone, in Italia....e questo è un problema.
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    però, guarda caso, sono zone "in" per i ricchi... ed ecco spiegato il perchè.
     
  19. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    beh, no...erano posti da famigliole, non la Costa Smeralda...ed erano orrendi anche negli anni '80, solo che avevano dei prezzi accessibili. Infatti proprio per la loro bruttezza intrinseca i prezzi alti sono ingiustificati e c'è assolutamente crisi. Come in tante altre zone...tutto l'adriatico per esempio...
     
  20. Silano

    Silano Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ormai il danno e' stato fatto,teniamoci i prezzi doppi e nn ci pensiamo piu':risata: :sorrisone:[DOUBLEPOST=1371489628,1371489478][/DOUBLEPOST]
    Veramente,vedi il titolo,la tua era una affermazione perentoria ( case italiane prezzo doppio di quelle tedesche):sorrisone:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina