sara1974

Membro Attivo
Privato Cittadino
dove lo zero in quella sigla indica il grado di protezione dai liquidi, che è proprio 0, quindi nessuna protezione. Oltre al fatto che io posso avere anche un PC completamente aperto per esigenze personali senza che debba renderne conto a nessuno.

Invece è possibilissimo, può anche essere che me ne accorgo dopo una settimana, nel frattempo tra ossidazione ecc, quando vado a riaccendere il componente salta del tutto, o semplicemente non funziona.

L'unica cosa su cui possiamo discorrere è se erano mesi che esisteva questa perdita o meno, e in caso se quindi poteva immaginarsi che prima o dopo potessero cadere gocce, e quindi da quanto tempo era stato segnalato il problema. Il componente/pc poteva essere posizionato altrove, qualcuno dopo la prima segnalazione aveva fatto qualcosa o se ne sono sbattuti tutti?

Alla fine sono 80 euro, si possono anche pagare senza troppe storie se una perdita davvero c'è stata, ed è anche stato onesto nella richiesta, poiché non serve un genio per far risultare che danneggiato era proprio tutto il PC e non solo un componente, con danno dalle centinaia di euro in su, quindi escludo anche che stia facendo il furbo e voglia guadagnarci, per 80 euro non ha senso.

Io onestamente pagherei al volo e sistemerei il problema della perdita, che nell'insieme potrebbe essere una spesa ben più consistente
cè una piccola novità..la titolare dell'immobile aveva affittato la casa arredata ,l'inquilina dopo averla visitata ha firmato il contratto dove consentiva l'accordo che nessuna modifica doveva apportare ,e nel caso avesse spostato imobili al momento del rilascio avrebbe DOVUTO rimettere esattamente i mobili come li aaveva trovati al momento della firma del regolare contratto.e qua..c'è una responsabilità..l'inquilina dopo 17 giorni spostava tutti i mobili della sala da pranzo,il divano veniva spostato e messo lontano dalla sua postazione originale,la stessa cosa con sedie tavolo quasi tutto è stato rimosso e collocato diversamente da come si presentava ..cosi si differenzia un fatto; dove c'era il divano è stato tolto e messo un tavolino e posato il pc,)sotto propio dove si trovava la canna fumaria e dal soffitto interno è scesa la "goccia" il discorso è semplice; se ci fosse stato il divano(tutti i mobili appartengono al titolare) la goccia avrebbe danneggiato il divano..e il titolare avrebbe caso mai provveduto a farlo pulire,ma cosi..(al posto del divano ci ha collocato il tavolino con pc)la responsabilità NON CADE SUL TITOLARE,mi sembra che non faccia una piega :) e cmq la cosa è stata fatta notare alla ragazzina..
 

schisanoa

Membro Attivo
Privato Cittadino
cè una piccola novità..la titolare dell'immobile aveva affittato la casa arredata ,l'inquilina dopo averla visitata ha firmato il contratto dove consentiva l'accordo che nessuna modifica doveva apportare ,e nel caso avesse spostato imobili al momento del rilascio avrebbe DOVUTO rimettere esattamente i mobili come li aaveva trovati al momento della firma del regolare contratto.e qua..c'è una responsabilità..l'inquilina dopo 17 giorni spostava tutti i mobili della sala da pranzo,il divano veniva spostato e messo lontano dalla sua postazione originale,la stessa cosa con sedie tavolo quasi tutto è stato rimosso e collocato diversamente da come si presentava ..cosi si differenzia un fatto; dove c'era il divano è stato tolto e messo un tavolino e posato il pc,)sotto propio dove si trovava la canna fumaria e dal soffitto interno è scesa la "goccia" il discorso è semplice; se ci fosse stato il divano(tutti i mobili appartengono al titolare) la goccia avrebbe danneggiato il divano..e il titolare avrebbe caso mai provveduto a farlo pulire,ma cosi..(al posto del divano ci ha collocato il tavolino con pc)la responsabilità NON CADE SUL TITOLARE,mi sembra che non faccia una piega :) e cmq la cosa è stata fatta notare alla ragazzina..
Bah, secondo me cambia nulla, io posso lasciare il pc sul divano se ho un portatile, anzi abitualmente ce lo lascio quello che uso in casa.

Domanda a questo punto, avete allegato al contratto le foto dettagliate della disposizione di tutti i mobili, e l’allenatore è controfirmato?

Inoltre, ma bisognerebbe leggere il contratto, come tu hai riportato era previsto il caso di spostamento dei mobili, e per lo stesso era previsto eventualmente il ripristino allo stato originale alla riconsegna.

Secondo me ogni minuto che perdi cercando di recuperare quegli 80 euro è un minuto perso per sempre
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
cè una piccola novità..
Concordo con @schisanoa , non cambia nulla.
Durante la locazione l’inquilina aveva tutto il diritto di spostare i mobili dove voleva, salvo rimettere a posto a fine contratto.
Il problema, ribadisco, non è dove ha messo mobili o Pc , ma che è entrata acqua in casa…
E questo è responsabilità del locatore.
 
Ultima modifica:

sara1974

Membro Attivo
Privato Cittadino
Concordo con @schisanoa , non cambia nulla.
Durante la locazione l’inquilina aveva tutto il diritto di spostare i mobili dove voleva, salvo rimettere a posto a fine contratto.
Il problema, ribadisco, non è dove ha messo mobili o Pec, ma che è entrata acqua in ca

Bah, secondo me cambia nulla, io posso lasciare il pc sul divano se ho un portatile, anzi abitualmente ce lo lascio quello che uso in casa.

Domanda a questo punto, avete allegato al contratto le foto dettagliate della disposizione di tutti i mobili, e l’allenatore è controfirmato?

Inoltre, ma bisognerebbe leggere il contratto, come tu hai riportato era previsto il caso di spostamento dei mobili, e per lo stesso era previsto eventualmente il ripristino allo stato originale alla riconsegna.

Secondo me ogni minuto che perdi cercando di recuperare quegli 80 euro è un minuto perso per sempre
certo,contratto firmato con foto dei mobili di tutta la casa ogni singola stanza ,se la signorina un giorno mi sposta la disposizione dei mobile a suo piacimento provocando dei "guasti" su oggetti suoi personali..il titolare NON è RESPONSABILE ,h messo la tavola davanti alla finestra il balcone aprendo la finestra ha urtato il suo vaso e l'ha rovesciato dovrebbe esser il titolare a pagargli il vaso???? anche questa richiesta è stata fatta pochi giorni fà,ma sono intervenuta io e ho messo in chiaro la faccenda.
 

schisanoa

Membro Attivo
Privato Cittadino
h messo la tavola davanti alla finestra il balcone aprendo la finestra ha urtato il suo vaso e l'ha rovesciato dovrebbe esser il titolare a pagargli il vaso???? anche questa richiesta è stata fatta pochi giorni fà
Ovviamente in questo caso non spetta il rimborso. Ma sul danno da infiltrazione è diverso
 

elisa35

Membro Junior
Privato Cittadino
certo,contratto firmato con foto dei mobili di tutta la casa ogni singola stanza ,se la signorina un giorno mi sposta la disposizione dei mobile a suo piacimento provocando dei "guasti" su oggetti suoi personali..il titolare NON è RESPONSABILE ,h messo la tavola davanti alla finestra il balcone aprendo la finestra ha urtato il suo vaso e l'ha rovesciato dovrebbe esser il titolare a pagargli il vaso???? anche questa richiesta è stata fatta pochi giorni fà,ma sono intervenuta io e ho messo in chiaro la faccenda.
Sicuri che una clausola del genere sia lecita? A me pare che vogliate arrampicarvi sugli specchi per 80 euro. Piuttosto penserei a sistemare il tetto.
 

Miciogatto

Membro Senior
Privato Cittadino
Il contratto prevedeva anche la disposizione delle
certo,contratto firmato con foto dei mobili di tutta la casa ogni singola stanza ,se la signorina un giorno mi sposta la disposizione dei mobile a suo piacimento provocando dei "guasti" su oggetti suoi personali..il titolare NON è RESPONSABILE ,h messo la tavola davanti alla finestra il balcone aprendo la finestra ha urtato il suo vaso e l'ha rovesciato dovrebbe esser il titolare a pagargli il vaso???? anche questa richiesta è stata fatta pochi giorni fà,ma sono intervenuta io e ho messo in chiaro la faccenda.
Il contratto cosa prevede riguardo alla disposizione dei commensali a tavola?
Meglio che ognuno sia sempre al suo posto, non vorrei che fosse sfuggita questa cosa.
 

philippo

Membro Attivo
Professionista
certo,contratto firmato con foto dei mobili di tutta la casa ogni singola stanza ,se la signorina un giorno mi sposta la disposizione dei mobile a suo piacimento provocando dei "guasti" su oggetti suoi personali..il titolare NON è RESPONSABILE ,h messo la tavola davanti alla finestra il balcone aprendo la finestra ha urtato il suo vaso e l'ha rovesciato dovrebbe esser il titolare a pagargli il vaso???? anche questa richiesta è stata fatta pochi giorni fà,ma sono intervenuta io e ho messo in chiaro la faccenda.
Sembra la canzone la pulce d'acqua, il cane che morse il gatto che si mangiò il topo... più o meno come la mano che spostò il tavolo che mosse il vaso che gettò l'acqua che bagno' il computer...
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Alto