1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. $i£v€®

    $i£v€® Membro Junior

    Altro Professionista
    Sarebbe interessante sapere se qualcuno è riuscito, col proprio sito web, a posizionarsi prima dei portali ( o magari vicino ) per una certa chiave di ricerca in Google e senza adWords.
     
  2. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dipende dalle parole di ricerca se utilizzate tanto arrivano prima annunci adwords, portaloni, franchising su parole un po' più specifiche meglio, però devi essere davvero forte in zone con scarsa concorrenza. Sulla rete è una giungla:shock:;)
     
  3. Loretus

    Loretus Membro Junior

    Altro Professionista
    No.


    Se vuoi ti mando in pm la serp di uno che ci è riuscito, su parecchi test effettuati; si tratta però di uno che probabilmente non si è nemmeno reso conto di esservi riuscito, solo grazie alla concomitanza di una caterva di situazioni favorevoli, molte delle quali non replicabili. In pratica ha fatto tredici alla schedina. Prevedo inoltre che non rimarrà primo a lungo, perché il sito non è responsive.

    In ogni caso la risposta è no, generalmente non ci si riesce. Le cose potrebbero eventualmente cambiare solo con un nuovo aggiornamento di Google, ma nessuno sa quando, come e se uscirà.

    Meglio concentrarsi su altre strategie. Se qualcuno dei tanti iscritti è in grado di darmi una smentita, a me farebbe solo un grande piacere. Ma se nessuno si fa avanti, la mia tesi purtroppo si rafforza.
     
  4. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io penso che gli aggiornamenti di Google vadano nella direzione esattamente opposta al piccolo imprenditore immobiliare.
    Quando l'utente digita "cerco appartamento a Canicattì", Google cerca di servirgli chi gli dà maggiore sostanza, ovvero portaleimmobiliare.xxx, e non il sito della Canicattì Servizi Immobiliari & co.
    Poi nel tira e molla dei pinguini e dei panda può darsi che una fluttuazione porti qualcuno a galla per caso, ma la linea è chiara: sù i risultati più rilevanti per l'utente.

    Tra parentesi i portali ne avrebbero da imparare da questo atteggiamento.
     
    A Luca1978 e Slartibartfast piace questo messaggio.
  5. MarioCAII

    MarioCAII Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Beh, se usati con intelligenza e parsimonia, senza esagerare, Fiverr e SEOClerks possono dare una mano.
     
  6. Loretus

    Loretus Membro Junior

    Altro Professionista
    Neanche, temo. Di Fiverr possiamo parlare volentieri, ma mi sa che usciamo un po' dall'argomento. Invece SEOClerks è un gigantesco e-commerce di "prodotti" per la SEO, roba per curiosoni e appassionati del settore, in ogni caso tutta roba da testare e verificare prima di tutto su te stesso; non puoi permetterti di sperimentarla sulla pellaccia del cliente :risata:
    Ad esempio vedo un programmino che promette di generarti 132 backlink do-follow ad alto ranking per soli 5 dollari! Ve le ricordate le vecchissime pubblicità di quelle cremine "magiche", che te le spalmi sulle braccia e ti si gonfiano i muscoli, per sole novemila lire? :^^: Magari mi sbaglio, per carità, ma in ogni caso è necessario sperimentare direttamente in prima persona.

    Scherzi a parte, credo che anche sviluppando un sito molto moderno, ricco di contenuti utili e correttamente ottimizzato, con anche un bel blog su cui dare libero sfogo a tutti i trucchetti e le scorciatoie di un buon seo master - e un sito del genere sarebbe primo su Google per una larghissima parte di categorie commerciali - se parliamo di immobiliare il posizionamento dei portali sarebbe utopico da aggredire, per i motivi a cui ha accennato ab.qualcosa.

    O, se anche questo obiettivo fosse possibile, l'investimento in SEO - in termini sia di tempo che di soldi - sarebbe tanto alto da togliere ogni margine di convenienza, quindi se anche ci fosse la fattibilità tecnica, rimarrebbe l'assoluta infattibilità commerciale. Se davvero uno dispone di quei budget, probabilmente tanto varrebbe sviluppare un proprio portale, impresa certamente non banale ;)
     
    A Luca1978 e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  7. damicuzi

    damicuzi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Io personalmente sono riuscito a posizionare la mia agenzia immobiliare in prima posizione nella ricerca google per la chiave: "agenzia immobiliare città" senza alcun tipo di campagna pubblicitaria a pagamento. Il consiglio che posso fornirti è di curare tantissimo i link che portano al tuo sito e di creare e gestire quotidianamente (se non lo fai già) la scheda Google My Business della tua agenzia.

    Buon lavoro
     
    Ultima modifica di un moderatore: 21 Novembre 2016
  8. roro

    roro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Cosa intendi per gestire quotidianamente la scheda Google My Business? non credo si possa spesso aggiornare spesso, ad esempio, la denominazione dell'attività o gli orari di apertura, quelli sono, l'unica cosa che si potrebbero aggiornare e/o aggiungere sono le immagini, fai questo?
    Grazie
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  9. damicuzi

    damicuzi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Si hai ragione.. sono stato poco preciso in questa affermazione e chiedo scusa. La scheda Google My Business, viene collegata in maniera praticamente automatica ad una pagina Google+. In pratica intendo aggiornare quotidianamente la pagina Google+ inserendo magari link al tuo sito, annunci immobiliari, ecc. Anche se Google+ è un social molto meno popolare rispetto i più blasonati (Facebook ed Instagram) ma dal punto di vista del posizionamento, soprattutto per quanto riguarda la visibilità delle schede Google My Business, Google avvantaggia le schede (e quindi collateralmente i siti internet ad esse collegate) delle pagine Google+ costantemente aggiornate.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 22 Novembre 2016
  10. roro

    roro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Le schede vengono avvantaggiate anche se nella pagina Google+ hai pochi amici? l'importante che l'aggiorni spesso? Grazie
     
  11. damicuzi

    damicuzi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Si esatto. Il fattore principale è aggiornare spesso la pagina Google+, se non quotidianamente almeno 3/4 volte a settimana. Se poi ciò che pubblichi viene condiviso o attira commenti o +1 tanto di guadagnato. Un'altra cosa che può migliorare la visibilità della schede in fase di ricerca sono le recensioni (positive ovviamente).
    Prego
    Figurati
     
    A roro piace questo elemento.
  12. roro

    roro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Grazie, anche se è pur vero che facendo una ricerca su Google Search non trovi tra i risultati la pagina Google+ eppure aggiornadola influenza positivamente la scheda Google My Business su Google Search (e su Google Maps), strano che vi sia una correlazione
     
  13. damicuzi

    damicuzi Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Su Google Search non trovi nei risultati la pagina Google +, bensì uno studio condotto dal Search Engine Land ha dimostrato una forte correlazione tra le pagine di qualità di Google My Business (collegate automaticamente alla pagina Google+) e le prime posizioni nei risultati di ricerca locale...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina