1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Principali adempimenti inerenti la tutela della salute e della sicurezza nelle AGENZIE IMMOBILIARI,
    (D.Lgs. n° 81/08 - Testo unico sulla sicurezza)


    Com’è noto, il D. Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008 (il cosiddetto Testo Unico in materia di tutela della salute e sicurezza nelle attività lavorative) è entrato in vigore il 15 maggio 2008 per molti articoli, tranne alcuni che entreranno in vigore il 15 maggio 2009.

    Tra le numerose novità introdotte si citano a titolo esemplificativo:

    • :spunta: estensione della definizione di lavoratore, soggetto alle norme di tutela della salute e sicurezza, anche ai cosiddetti lavoratori atipici (stagisti, contratti a progetto, collaborazioni coordinate e continuative, lavoro interinale, ecc.),
      :spunta: obbligo di effettuare la Valutazione dei Rischi per tutti i rischi presenti,
      :spunta: sospensione dell’attività imprenditoriale nel caso di reiterate violazioni, quali ad esempio la mancata nomina del RSPP, la mancata valutazione del rischio o la mancata formazione.

    Le attività assoggettate al D. Lgs. 81/08 sono tutte quelle in cui sia presente almeno un lavoratore.
    E’ definito “lavoratore la persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa…, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione.
    Al lavoratore così definito è equiparato: il socio lavoratore di cooperativa o di società, anche di fatto, che presta la sua attività per conto delle società e dell’ente stesso; l’associato in partecipazione…, il soggetto beneficiario di tirocini formativi e di orientamento,…”

    Si ritiene di fondamentale importanza ricordare che il datore di lavoro è tenuto ad effettuare la valutazione di tutti i rischi. La mancata elaborazione del documento di valutazione dei rischi è considerata motivo di sospensione dell’attività imprenditoriale.
    Ovviamente permangono gli altri obblighi già introdotti dalle norme previgenti.

    Per una personalizzazione della valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori e per redigere un Manuale della Sicurezza valido a fornire, oltre alla documentazione utile all’adempimento degli obblighi previsti dal D.Lgs. 81/08, le informazioni necessarie riguardanti i requisiti minimi che devono avere gli ambienti di lavoro e i relativi impianti tecnologici, le postazioni di lavoro, gli archivi, la documentazione da conservare (es. dichiarazioni di conformità degli
    impianti, verifiche periodiche), le figure coinvolte nella gestione della sicurezza (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, addetti al primo soccorso e alla prevenzione incendi, rappresentante dei lavoratori) e la formazione che devono ricevere, la presenza di presidi antincendio (es. estintori) e di primo soccorso (es. cassetta di pronto soccorso), F.I.A.I.P. ha stipulato una Convenzione con Esse Ti Esse S.r.l. e attivato il servizio di “Redazione del Manuale della Sicurezza e della Valutazione dei rischi”.


    Si rammenta infine che la legge prevede per ogni inadempienza pesanti sanzioni penali e pecuniarie variabili ognuna tra 750 e 10.000 € (e pene accessorie che arrivano fino alla sospensione dell’attività imprenditoriale).

    A cura di Luciano Passuti.
     
  2. fieschi

    fieschi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In questi ultimi anni non si sente altro che parlare di adempimenti , oneri , incombenze , obblighi , ecc. ecc. ecc. per gli agenti immobiliari ! ! ! ma cosa stà succedendo , è un'attacco continuo alla nostra categoria ... che lo si dica direttamente che ci vogliono togliere di mezzo e la facciamo finita !! Il bello è che poi pretendono che troviamo il tempo anche per fatturare e stare dentro gli studi di settore !! Ma come dobbiamo fare ?? Vorrei che me lo dicesse Qualche nostro rappresentante " sindacalista " ! magari della consulta interassociativa (Fimaa,Fiaip,Anama ) , che ci rappresenta con chi ci governa ! Ma cosa gli vanno a dirte a questi politici ???
     
  3. Elena

    Elena Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    S.O.S.

    MA COSA BISOGNA/DEVE FARE a fare data del 15-05-2009???

    chiedo venia ma non sto urlando, ho alzato la voce solo per richiamare l'attenzione, perchè siamo agli sgoccioli rispetto alla data del 15 maggio,
    grazie per l'ascolto :basito:
    Elena
     
  4. Allora mi sono informato meglio sul chi è esonerato da tale adempimento. In pratica chi non ha dipendenti sotto qualsiasi forma contrattuale, sono ASSOLUTAMENTE ESONERATI da quanto richiesto da questa Legge.
    Il titolare dell'Agenzia è esentato anche se ha dei collaboratori i quali hanno una loro partita IVA, infatti questi risulterebbero come dei fornitori/collaboratori esterni e non dipendenti diretti dell'Agenzia.

    Comunque concordo con i commenti sopra...invece di semplificare...ci rendono la vita difficile. :triste:

    Sarei tanto curioso di sapere se anche in altri Paesi dell'U.E. hanno tutti questi obblighi che abbiamo noi....compreso l'indicazione nell'Atto notarile del nostro compenso...e questa cosa mi sta proprio antipatica!!!.... :rabbia:
     
  5. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Difatti le imprese italiane che hanno potuto si sono trasferite all'estero, già da tanto tempo. Noi che possiamo fare, stanno raschiando il barile e non si rendono conto che facendo così stimolano solo evasione e lavoro nero
     
  6. fieschi

    fieschi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La prova , oltre ai consensi dei colleghi, che ho ragione su quello che dico , è data dal fatto che nessuno dei nostri rappresentanti chiamati in causa ha mai risposto e/o contestato le mie affermazioni !!!!! (MA DOVE SPARISCONO QUANDO SI PARLA DEI NOSTRI PROBLEMI ?) per chi non lo avesse capito sto gridando !
     
  7. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Comunque altro modo per prendere soldi. L'ASCOM di Busto Arsizio, dove mi appoggio, (io sono società e ho 1 dipendente part time!!!) mi dice che bisogna eleggere il r.l.s Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. Però se hai meno di 5 dipendenti te lo danno loro a 50 euro l'anno, il tutto con l'avallo della confcommercio. Questi se la cantano e se la suonano sulla nostra pelle, e non solo sulla nostra. Ma che rischi abbiamo qui che si mettono una penna nell'occhio?
     
  8. Concordo con te Alessandro: è solo un sistema schifoso per prendere altri soldi.

    La cosa che orami mi sta sempre più disgustando è che TUTTI cercano soldi e di farsi pagare. Solo noi dopo aver effettuato un REGOLARE lavoro, dobbiamo a volte sudare sette camice per far capire la nostra provvigione e che dobbiamo essere giustamente pagati.

    Un esempio fresco fresco? Questa mattina ho ricevuto una email da una società finanziaria, la quale per istruire le pratiche mi chiede di firmare una convenzione, e qui niente di male, ma poi mi chiede un versamento per loro a fondo perduto per "spese di cancelleria" di 200€ per un tipo di contratto, invece per un altro tipo di contratto chiedono €2.000 (anche se questi dice che verrano restituiti un domani quando cesserà la collaborazione).

    Ma porca polpetta....qui tutti chiedono soldi....e che cavolo!!!

    Giusto per concludere: io ho altre convenzioni con altre finanziarie a TITOLO GRATUITO...e invece questi adesso si inventano il sistema per chiedere dei soldi...che roba!!!
     
  9. denny

    denny Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ecco che il forum che ho scoperto oggi già mi torna utile.
    Chiedo a Voi esperti...... questi adempimenti riguardano anch un'agenzia ch è impresa famigliare, dove ci siamo io e mio padre solamente?
    Gracias
     
  10. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Si denny. Sopra 1 occorre adeguarsi alla normativa.

    g
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina