1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Gima

    Gima Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve,
    innanzitutto grazie a chiunque voglia aiutarmi.
    Vengo subito al dunque, lavoro in un'agenzia da circa un'anno. Ho fatto visionare un'immobile commerciale ad un possibile acquirente, assicurandogli la facilità di locazione dello stesso (viste le numerose richieste che avevamo avuto).
    L'acquirente ha sottoscritto una proposta e lasciato un'assegno a garanzia. Nella proposta ha però voluto che fosse aggiunta la clausola "offerta vincolata alla stipula di un contratto di locazione (canone mensile € xxx)".
    Ho sottoposto (verbalmente) la proposta al venditore, il quale ha accettato (sempre verbalmente).
    Ho ricontattato tutte le persone che ci avevano chiesto quell'immobile in locazione ma più nessuno era interessato e nessun'altro sono riuscito a trovare.
    Decorsi i 30 giorni dalla proposta l'acquirente mi ha fatto recapitare una lettera dall'avvocato chiedendo la restituzione della caparra e diffidandomi al pagamento di un indennizzo equivalente a quella che sarebbe stata la provvigione (3000,00 €) a causa della mia inadempienza (ovvero non aver comunicato in forma scritta l'accettazione o meno della proposta).
    Qualcuno ha vissuto situazioni simili? Mi conviene pagare o in sede Giudiziale avrò la meglio?

    Grazie mille!!
     
  2. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    perdi sicuro...rendi il dovuto
     
    A Gima piace questo elemento.
  3. Gima

    Gima Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    1. E se trovassi il modo di farmi rilasciare dal proprietario una dichiarazione in cui dice che avrebbe rifiutato la proposta? Così l'acquirente non avrebbe alcun danno...

    2. Il giudice mi condannerebbe a pagare i 3000 più tutte le spese o magari una cifra minore o superiore?

    Grazie ancora!!
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    accettazione o meno deve essere riconsegnata e firmata per presa consegna dall'acquirente...
    sulla parte ienrente ad ulteriore richiesta danni ( cosi' almeno ho capito io ) , a mio parere non sta in piedi
     
  5. Gima

    Gima Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Quindi se gli rendo l'assegno, sono apposto!
    Se parte con la causa per la sola richiesta d'anni, la stessa sarebbe infondata!
     
  6. fedeci

    fedeci Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ma non ho capito l'acquirente ti aveva gia' pagato la provvigione... ma se la proposta era sottoposta a vincolo ??
    se e' cosi rendere subito indietro
     
  7. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    RICORDA SEMPRE sul forum non ci sono portatori di verita' ( anche perche' con la legge nulla e' certo )ma dispensatori di consigli, derivati dall'esperienza e dal vissuto professionale ;)
    Ripeto, secondo me, ci sta provando
     
  8. fedeci

    fedeci Membro Junior

    Agente Immobiliare
  9. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Classico esempio di proposta con clausola sospensiva che produce l'effetto solo
    con un contratto di locazione dell'immobile contemporaneamente alla vendita.
    Con la restituzione della caparra data dall'aspirante acquirente non c'è possibilità
    di richiesta danni da parte sua.
    Naturalmente ritengo che non ti sia stata pagata la provvigione: dovresti, se pagata, obbligatoriamente restituirla.
    Peccato, sarebbe stata una bella e conveniente operazione.
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  10. fedeci

    fedeci Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Ma come si puo' incassare provv su una proposta con una clausola cosi???
    Poi la gente parla m...[DOUBLEPOST=1385562145,1385561929][/DOUBLEPOST]Ma secondo me non fara' mai causa per la sola richiesta danni ... quantificabile in euro??????????????
    Cause civili lunghe un etermita'!!!!!!!!!!!!!!!
    Digli pure questo e' quello che mi hai dato e lo rendi...
    oppure chiedi se vuol prendere tempo per vedere di trovere inquilino.....
     
  11. Gima

    Gima Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    No no, non avevo ancora incassato nulla come provvigione... L'acquirente si attacca alla clausola 8. Della proposta (parte finale)[DOUBLEPOST=1385562554,1385562478][/DOUBLEPOST].
     

    Files Allegati:

    • image.jpg
      image.jpg
      Dimensione del file:
      84,4 KB
      Visite:
      15
  12. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E' la prima volta che vedo un modulo in cui l'agenzia si autopunisce
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  13. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    La clausola 8 è chiara. Lascia che si attacchi.
     
  14. Gima

    Gima Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    In che senso Marcello?
    Grazie
     
  15. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    L'accettazione verbale è irrilevante quindi, decorsi i 30 gg, la proposta NON è stata accettata.
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non voglio mettere il dito nella piaga, ma, secondo me, in questa trattativa ci sono una serie di errori:

    1) mi sembra assurdo fare una proposta d'acquisto sospensiva subordinata alla locazione, addirittura all cifra di ....., se non hai in mano una proposta di locazione;

    2) data la particolarità della proposta, non si fa un'accettazione solo verbale (soprattutto essendosi impegnati a comunicarla tempestivamente alla proprietà...) anche perchè il proprietario potrebbe cambiare idea la mattina dopo;

    3) La clausola n. 8 che hai postato mi sembra particolarmente impegnativa per una proposta sospensiva e soprattutto per te come agenzia.

    Ritengo comunque che potresti fare una bella raccomandata A.R. all'acquirente in cui comunichi ufficialmente il mancato verificarsi della condizione e lo inviti presso l'agenzia per ritirare il deposito cauzionale.
     
    A Maria Antonia piace questo elemento.
  17. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Nel senso che non vedo come potrebbe chiederti i danni per il fatto che tu non gli
    abbia dato una risposta scritta.
    Come ti ha già detto miciogatto la proposta è scaduta con un nulla di fatto.
    E' ovvio che potrebbe farti causa, ma se ha soltanto un minimo di buon senso
    eviterà di farlo; perderebbe soldi e tempo.
     
  18. Gima

    Gima Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Senz'altro restituirò l'assegno... Per il resto speriamo che il tipo lasci stare, anche x' se lui attacca, io dovrò difendermi (con l'avvocato) quindi speriamo demorda... E che se proprio si parta x la causa, di non beccare un giudice troppo folkloristico!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina