1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    E' libero l'utilizzo non vietato dal regolamento.

    La Corte di Cassazione ha stabilito che è consentito ai condomini parcheggiare temporaneamente auto, cicli e motocicli negli spazi comuni se il regolamento condominiale non lo vieta esplicitamente. Il divieto di parcheggio negli spazi comuni, infatti, non si può automaticamente ricavare dall’art. 1102 del codice civile e, quindi, gli spazi comuni possono essere utilizzati come parcheggio temporaneo delle vetture dei comproprietari, a condizione, però, che venga consentito l’accesso agli esercizi commerciali.
    .
    Nella specie, è stato respinto il ricorso di una proprietaria contro la sentenza del Tribunale di Pisa - che aveva invece dato ragione ai condomini - sulla base del fatto che lo spazio comune può essere utilizzato come parcheggio temporaneo delle autovetture dei comproprietari, semprechè non venga impedito l'accesso alla proprietà esclusiva di ciascun condomino, come, nel caso, gli esercizi commerciali siti nel condominio stesso.
    Un tale divieto, ha osservato la Suprema Corte, non si può ricavare dal disposto dell'articolo 1102. Inoltre, poiché il regolamento condominiale - nel caso non trascritto in conservatoria - non escludeva l’uso dell’area cortilizia condominiale al fine di parcheggio da parte dei condomini, il comportamento di chi parcheggia temporaneamente i propri mezzi non può considerarsi vietato.
    In ogni caso, hanno concluso gli ermellini, il proprietario che si lamenta degli abusi commessi dai condomini deve anche dimostrarli.
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Cosa intendevano per Temporaneamente?

    20 minuti 10, un ora,...............

    secondo me queste sentenze danno adito a liti condominiali.

    La parte comune è parte comune se tizio per fortuna sua arriva a casa all'ora di pranzo alle 11,50 e cosi si piazza per un oretta tuttii giorni nel cortile comune del condominio, è un parcheggio esclusivo a questo punto.

    INsomma non c'è mai una concreta chiarezza, a mio vedere.
     
    A milanele piace questo elemento.
  3. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  4. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Roby, quando vai al supermercato a fare compere usi l'area di sosta che può essere utilizzata temporaneamente. Il principio è lo stesso, chi utilizza deve essere diligente (e anche intelligente :^^: )
     
  5. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ...alquanto incompatibile...gia' uno solo e' complicato da trovare...come aggettivo :risata: :risata:
     
  6. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    A Boschini, grazie a te questa Community diventerà
    . :risata: :risata: :risata:
     
  7. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    caro Manlio...di malditesta ne ho gia' una cifra, concedimi di lasciarmi andare ogni tanto..thx!! ;) ... epoi quella famosa pubblicita' diceva.... :^^: e' il sapore della vita
     
  8. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Certo Manlio al supermercato l'area è ben delimitata e riservata a quello scopo, se non sbaglio nella sentenza si parlava di un area comune che può venire utilizzata dal primo che arriva.

    Nel mio condominio era cosi parcheggio selvaggio macchine dappertutto, fino a quando ci siamo regolamentati, abbiamo evidenziato 10 parcheggi ed a estrazione assegnati uno per famiglia il resto delle macchine fuori.

    Finite le liti. :occhi_al_cielo: :D
     
  9. betta65

    betta65 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera..
    giravo x il sito in cerca di tante...troppe risposte e....mi sono imbattuta sui parcheggi..
    Vi pongo il mio test.....:sorrisone:..Ho acquistato un piccolo podere dove l'accesso è in comune con un'altra tenuta.Premetto che nessuno passa in casa di altri ma c'è uno spazio notevole definito dal mio rogito come "area cortiliva" che è ad uso di entrambe le proprietà.Questa area è chiusa da un cancello che da sulla strada (x l'uscita ed entrambe le proprietà hanno comunque i relativi cancelli che danno su questa area.Io la uso per parcheggiare in quanto non arreco danno a nessuno e la mia macchina è a fili della rete del mio confine.Tutta l'area sarà circa 200 mq (forse qualcosina di più) e non esistono e nn sono mai esistiti regolamenti condominiali a rigurdo. La vicina nn vuole che parcheggi.Può?..
    Grazie mille x la risposta.
    Buone feste..
    betta:fiore:
     
  10. milanele

    milanele Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mi convinco sempre piu che la legge va tutta ad interpretazione.
    Sono d'accordo con gli altri, certe sentenze creano solo confusione. devono essere meglio definite.

    Posso capire il parcheggio temporaneo, che so, per scaricare le buste della spesa, ma un ora nella pausa pranzo è un vero e proprio parcheggio, non mi pare temporaneo.
    Magari andava specificata utilizzando la sosta e la fermata come per i divieti. Forse sarebbe stato piu preciso. :occhi_al_cielo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina