colap

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno Direttore, cortesemente le chiedo: il 13 gennaio 2004, unitamente hai miei fratelli e cugino fuori provincia abbiamo sottoscritto l'atto di vendita di una casa ricevuto da testamento olografo di nostra zia. Da una visura per soggetto rilevata dall'Agenzia delle Entrate, siamo venuti a conoscenza di essere fittizi proprietari della particella n. 70 area rurale di pochi metri quadri e senza rendita. Abbiamo rilevato; il notaio che ha fatto la successione ha commesso un errore, pertanto ha proceduto alla dichiarazione di successione integrativa. Diventati proprietari della particelle n. 10 anzichè foglio 1 n. 70, abbiamo cercato di contattare il notaio che ha redatto il rogito dell'immobile al fine di effettuare una rettifica unilaterale. Non ricevendo risposta via fax, e-mail, ci siamo rivolti al legale che ha provveduto con una lettera. Il notaio non ha risposto.
Come possiamo tutelarci dagli errori di un professionista? Possiamo procedere attraverso l'Agenzie delle Entrate per la correzioni dei dati catastali?
Infinitamente grazie
Marialuisa
 

ingelman

Membro Supporter
Agente Immobiliare
Ciao Marialuisa

Vedo che da ieri non hai ricevuto risposte da altri professionisti quindi ti dico la mia da Agente immobiliare (prendila con il beneficio d'inventario)

Non credo che il catasto possa rettificare dei dati senza che gli si fornisca l'atto di provenienza giusto anche perchè pur volendo di quella particella n.70 (trascrizione a vostro favore) non troveranno traccia nemmeno in conservatoria dei registri immobiliari.

Ipotizzando per assurdo che il catasto rettifichi l'errore senza fornigli elementi per farlo, il problema comunque resterebbe ai fini della provenienza (atto che attesti che quella particella sia di vostra proprietà)

Il cane che si morde la coda

fittizi proprietari
Su questo aspetto dovresti spiegarti meglio
 

brina82

Membro Storico
Professionista
Buongiorno Direttore, cortesemente le chiedo: il 13 gennaio 2004, unitamente hai miei fratelli e cugino fuori provincia abbiamo sottoscritto l'atto di vendita di una casa ricevuto da testamento olografo di nostra zia. Da una visura per soggetto rilevata dall'Agenzia delle Entrate, siamo venuti a conoscenza di essere fittizi proprietari della particella n. 70 area rurale di pochi metri quadri e senza rendita. Abbiamo rilevato; il notaio che ha fatto la successione ha commesso un errore, pertanto ha proceduto alla dichiarazione di successione integrativa. Diventati proprietari della particelle n. 10 anzichè foglio 1 n. 70, abbiamo cercato di contattare il notaio che ha redatto il rogito dell'immobile al fine di effettuare una rettifica unilaterale. Non ricevendo risposta via fax, e-mail, ci siamo rivolti al legale che ha provveduto con una lettera. Il notaio non ha risposto.
Come possiamo tutelarci dagli errori di un professionista? Possiamo procedere attraverso l'Agenzie delle Entrate per la correzioni dei dati catastali?
Infinitamente grazie
Marialuisa
Su che base puoi dire che abbia sbagliato il Notaio? Che tipo di incarico aveva? Redigere la successione di tutti i beni?
 

colap

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno. Il primo notaio incaricato della successione, aveva trascritto la particella n. 70 anziché n.10. La sua segretaria mi ha confermato l'errore di trascrizione, pertanto Il notaio ha provveduto intestando la particella n. 10 agli eredi. Divenuti proprietari della vera particella, ho contattato il secondo notaio che ha effettuato la compravendita dell'immobile per eseguire la rettifica unilaterale di cui il notaio legalmente può fare. Non ricevendo risposta, ho incaricato un legale con esito negativo.
Le chiedo: come posso procedere per la correzione del rogito? L' Agenzia delle Entrate del Trentino può effettuare la correzione della particella?
In attesa di un Suo responso porgo Distinti Saluti. Marialuisa
 

ingelman

Membro Supporter
Agente Immobiliare
Premesso che in Trentino dovrebbe vigere il "Catasto Tavolare" del quale ho poca conoscenza essendo io di Roma dove il catasto funziona in maniera diversa,

Ma sorvolando sull'aspetto catastale credo che una rettifica all'atto notarire debba essere fatta a prescindere.

Non credo che il notaio possa esimersi sul fare una correzione all'atto
(bisogna capire se unilaterale o con l'assenso di ambo le parti)
di certo non può esimersi, pertanto l'inerzia del Notaio nonostante l'intervento di un legale da te incaricato sembra alquanto incomprensibile.

(possibile che il Notaio non abbia dato risposta riguardo la fattibilità o meno? La cosa ha del poco credibile)

Hai forse omesso qualche dettaglio che per te è irrilevante ma nella realtà potrebbe essere sostanziale?

Non ricevendo risposta, ho incaricato un legale con esito negativo.
Sempre per capire
che cosa intendi per esito negativo?
 

colap

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao. L'esito negativo intendo:
La mancata risposta del notaio che ha redatto il rogito al mio legale. L' intervento del legale possa eliminare le anomalie.
La particella in questione è senza rendita. La legge consente al notaio di eseguire una rettifica unilaterale in assenza del venditore e acquirente in quanto l'atto non viene modificato e non lede il diritto di nessuno.
In considerazione che il notaio non si può esimersi dai suoi doveri d'ufficio e i fatti rilevano che l'ha fatto, come posso procedere per rettificare l'atto di vendita?
Mi auguro di aver trovato il solo notaio senza etica professionale.
Grazie e buona giornata
 

MauroScherlin

Membro Attivo
Professionista
Sarebbe bello se rispondesse qualche utente con esperienza in intavolamento. Nei tuoi panni contatterei un altro Notaio e gli sottoporrei la questione. Se effettivamente l'errore è del Notaio potrete segnalarlo al suo ordine di appartenenza, comunque procederei con altro Notaio.
 

GEO_DGE_1

Membro Attivo
Professionista
Buongiorno Direttore, cortesemente le chiedo: il 13 gennaio 2004, unitamente hai miei fratelli e cugino fuori provincia abbiamo sottoscritto l'atto di vendita di una casa ricevuto da testamento olografo di nostra zia. Da una visura per soggetto rilevata dall'Agenzia delle Entrate, siamo venuti a conoscenza di essere fittizi proprietari della particella n. 70 area rurale di pochi metri quadri e senza rendita. Abbiamo rilevato; il notaio che ha fatto la successione ha commesso un errore, pertanto ha proceduto alla dichiarazione di successione integrativa. Diventati proprietari della particelle n. 10 anzichè foglio 1 n. 70, abbiamo cercato di contattare il notaio che ha redatto il rogito dell'immobile al fine di effettuare una rettifica unilaterale. Non ricevendo risposta via fax, e-mail, ci siamo rivolti al legale che ha provveduto con una lettera. Il notaio non ha risposto.
Come possiamo tutelarci dagli errori di un professionista? Possiamo procedere attraverso l'Agenzie delle Entrate per la correzioni dei dati catastali?
Infinitamente grazie
Marialuisa
Ma scusa il notaio come faceva a vendere allora un mappale che non era ancora vostro?
 
U

Utente Cancellato 80257

Ospite
Premesso che in Trentino dovrebbe vigere il "Catasto Tavolare" del quale ho poca conoscenza essendo io di Roma dove il catasto funziona in maniera diversa,
In Trentino è tutto più complesso, io ho una quota di un immobile in Provincia di TN e solo per fare una visura ci ho impiegato mezza giornata.

@colap dammi il tempo di sentire alcuni colleghi su, e ti faccio sapere se troviamo una soluzione!

Possiamo procedere attraverso l'Agenzie delle Entrate per la correzioni dei dati catastali?
Se non erro, ma sempre perchè parliamo del Trentino, e perchè vado di logica, si potrebbe fare richiesta di modifica tramite il Contact Center dell'Agenzia delle Entrate, ma senza dubbio consiglio di effettuare una chiamata e fissare un appuntamento, presentandosi con la rettifica fatta dal vostro notaio (che ha seguito la successione). Vedo necessaria anche la presenza dell'attuale proprietario, in quanto la particella da correggere ora è in capo a lui. Forse era meglio chiamare lo studio notarile che ha fatto l'atto di compravendita, fissare un appuntamento e parlare direttamente con il Notaio.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto