vally88

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,
chiedo un cortese consiglio. Sono alla ricerca di un mutuo per acquisto immobile, valore immibile 275 k - mutuo al 80% per un valore di 220 k. Il problema è che molte banche ci comunicano che il rapporto tra la rata e i nostri redditi (inclusi i finanziamenti mensili per un importo di circa 520 euro) è troppo elevato e supera il famoso 30%. Qualcuno saprebbe suggerirmi come fare? Grazie molte
 

cristian casabella

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno,
chiedo un cortese consiglio. Sono alla ricerca di un mutuo per acquisto immobile, valore immibile 275 k - mutuo al 80% per un valore di 220 k. Il problema è che molte banche ci comunicano che il rapporto tra la rata e i nostri redditi (inclusi i finanziamenti mensili per un importo di circa 520 euro) è troppo elevato e supera il famoso 30%. Qualcuno saprebbe suggerirmi come fare? Grazie molte
Se non hai chiesto il max della durata hai in unica alternativa…quella già suggerita dagli altri
 

Junior

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Buongiorno,
chiedo un cortese consiglio. Sono alla ricerca di un mutuo per acquisto immobile, valore immibile 275 k - mutuo al 80% per un valore di 220 k. Il problema è che molte banche ci comunicano che il rapporto tra la rata e i nostri redditi (inclusi i finanziamenti mensili per un importo di circa 520 euro) è troppo elevato e supera il famoso 30%. Qualcuno saprebbe suggerirmi come fare? Grazie molte
Punta un immobile che puoi realmente permetterti. Volere le cose materiali al di fuori della propria portata non porta nulla di buono..solo grossi debiti. Rischieresti davvero di non arrivare a fine mese.
In bocca al lupo
 

ingelman

Membro Supporter
Agente Immobiliare
Qualcuno saprebbe suggerirmi come fare? Grazie molte
Trovatevi un garante o in alternativa se possibile chiedete un anticipo sul TFR ed estinguete i prestiti in essere.
Punta un immobile che puoi realmente permetterti
Magari se lo può permettere
Purtroppo e ribadisco "purtroppo" ci sono persone che hanno dei redditi maggiori del dichiarato .... ovviamente disonesti nei confronti del fisco e dei contribuenti regolari ..... queste persone OVVIAMENTE E SICURAMENTE NON MI RIFERISCO ALL'UTENTE POSTANTE .... pur avendo la capacità di sostenere facilmente la rata, pagano lo scotto della loro negligenza fiscale che li penalizza sulla capacità di accesso al credito.

Difficile consigliare non conoscendo la situazione reale, a volte conviene ai fini di una fattibilità rivolgersi alla prpria Banca che conosce la storicità del cliente, altri consigli è difficile darli
 

vally88

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ringrazio tutti per i consigli, non abbiamo altri redditi oltre quelli dichiarati quindi non vedo grandi soluzioni. Qualcuno sa indicarmi il calcolo esatto che effettuano le banche per il calcolo del 30% rapporto rata/reddito? Gli impegni finanziari già in essere vengono sottratti dal reddito per poi calcolare il 30% di questa somma corretto? Grazie mille a tutti
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno,
chiedo un cortese consiglio. Sono alla ricerca di un mutuo per acquisto immobile, valore immibile 275 k - mutuo al 80% per un valore di 220 k. Il problema è che molte banche ci comunicano che il rapporto tra la rata e i nostri redditi (inclusi i finanziamenti mensili per un importo di circa 520 euro) è troppo elevato e supera il famoso 30%. Qualcuno saprebbe suggerirmi come fare? Grazie molte
Il 90% dei mutui non concessi viene rifiutato proprio perchè la cifra è troppo alta per i redditi, non c'è deroga, se il rapporto rata reddito non va il computer blocca la pratica.
E' anche la cosa più facile da verificare.
Potresti aggiungere un garante, allungare la durata del mutuo, estinguere i finanziamenti in corso, ovviamente se queste tre cose sono possibili.
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Discussioni simili a questa...

Alto