1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. foxgrapes

    foxgrapes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    sto vivendo un brutto periodo di tensione familiare e personale essendomi fidato di accettare un contratto di comodato ad uso gratuito.
    Capisco e sono consapevole del mio errore nel contribuire all'evasione del mio propriatario, ma tre anni fa eravamo in buoni rapporti di fiducia ed ho accettato sapendo che lui non poteva ne affittare, ne vendere e doveva trasferirsi in un altra città.
    Sono stato convinto dal fatto di poter abitare in una casa di nuova costruzione, con un esborso economico più basso rispetto la media di quel periodo, ma soprattutto ho avuto garanzie sulla parola, che sarei potuto rimanere fin quando ne avrei avuto voglia. L'immobile era parzialmente arredato, pertanto ho investito spendendo con il restante mobilio.
    Qualche mese fa ho ricevuto la sconvolgente notizia, che avrei dovuto lasciare casa perchè il proprietario lamentava paradossaili problemi economici, avendo però comprato un altra casa pertanto aveva deciso di vendere.
    Ho sempre pagato la mie rette mensili attraverso delle ricariche su una carta ricaricabile a me intestata e a lui ceduta.
    Da quel giorno, controvoglia e con molta perdita di tempo, sto cercando un altra abitazione ma sto avendo delle grandissime difficoltà a trovarle a me congeniali. Addirittura su ben quattro abitazioni ho accettato le loro proposte, ma per ragioni assurde hanno rifiutato le mie proposte che erano in linea con le loro richieste.
    Premetto che ho un lavoro a tempo indeterminato con stipendio medio di 1700€ con la mia compagna che con contratto part time interinale ne prende in media altre 300 mensili e le richieste d'affitto variano intorno le 750 € mensili.
    Sono sconvolto da un mercato immobiliare così scellerato, dove bisogna prostituirsi per convincere a farsi affittare un appartamento e giuro che non sono mai stato moroso di una sola rata e in giro ci sono pochi immobili a volte molto fatiscenti.
    Ho ben chiarito al proprietario delle difficoltà riscontrate, ma di fatto legalmente quali conseguenze potrei subire? sto continuando a cercare come un matto, ma mica posso impazzire davvero?...... Ho già detto al proprietario che ho intenzione di continuare a pagare ma in altre forme con bonifici su suoi conti corrente, ma attendo risposta....
    Sono stanco e nervoso e voglio solo trovare casa e andarmene, ma non posso affrontare un trasloco d'estate....
     
  2. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Questa confesso non l'avevo mai sentita, il signore deve essere un bel tipino...
    Sperando che non abbia finanziato l'ISIS con la TUA carta prepagata.

    Non conoscendo la situazione specifica non ti so diagnosticare i problemi a cui stai andando in contro, ma, tanto per parlare la causa ultima è chiara.
    Lo stato ha per decenni addossato le problematiche sociali legate alla casa ai proprietari incolpevoli.

    Per quanto riguarda la tua domanda specifica purtroppo non ne so molto di contenzioso, però, se hai un problema che nessuno può risolvere, e se riesci a trovarlo, forse potrai ingaggiare (nel thread) il famoso @Avv Luigi Polidoro
    (Tattaratta...)
     
    A foxgrapes piace questo elemento.
  3. foxgrapes

    foxgrapes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie ab. qualcosa, speriamo che @avv Luigi Palidoro possa darmi un consiglio.
     
  4. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    be....certo l intelligenza in questa situazione non è mancata. però tu stai mettendo del tuo per trovare casa non è che te ne stai fregando. quindi non credo che il proprietario si comporti male buttandoti fuori casa così per sfizio. Significherebbe essere proprio fuori di testa. Una causa di sfratto dura non poco. e poi....non vi è nulla di scritto.......non vi è un contratto di affitto e i pagamenti sono fatti a ....te stesso. Io eviterei di preoccuparmi più di tanto. Credo che in 2 mesi casa si trova. stai andando un affitto non stai acquistando quindi tante varianti importanti non ti interessano.
     
    A foxgrapes piace questo elemento.
  5. foxgrapes

    foxgrapes Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie Luna anche a te per avermi dato il tuo punto pensiero. ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina