• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

bg2

Membro Attivo
Privato Cittadino
Ho trovato un compratore per la proprietà ereditata e l’altro giorno ho firmato il compromesso con l’agenzia che l’acquista a suo nome. Ho procurato, dietro loro richiesta, tutti gli atti relativi alla casa ed alle pertinenze. Solo che mi sono accorto che per un rustico (ex-pollaio) fatto costruire nel 1958 da mio papà sul terreno intestato ai mia madre e per il quale aveva ottenuto dal Comune l’autorizzazione, non risulta alcun accatastamento.
Può darsi che a suo tempo fosse stato classificato al Catasto terreni come fabbricato rurale, solo che nella banca dati dell’Agenzia del Territorio il nome di mio padre non risulta. Quando ho fatto tramite il CAF la pratica di successione dopo la morte della mamma, ritenevo che questo rustico addossato ad un altro C/2 regolarmente accatastato fossero un tutt’uno.
Però così non è ed ora l’Agenzia compratrice teme che in fase di voltura, senz’altro il notaio avanzerà delle riserve su tale rustico, che leggo in internet per il diritto di accessione (art. 394 c.c.) era di esclusiva proprietà della mamma e quindi essendo l’unico erede ne sarei diventato proprietario con relativi oneri.
La domanda che gentilmente vi pongo è come fare emergere e regolarizzare una costruzione rurale fatta nel 1958 e senza un nominativo al Catasto.
Ringrazio per le cortesi risposte.
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
Direi che ti conviene incaricare un tecnico che verificherà la situazione, ti dirà cosa devi/puoi fare, e in ultimo potrai eventualmente demolire il pollaio, se risulta abusivo e non regolarizzabile.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, avrei un quesito da porvi.
Vorrei acquistare degli immobili da mettere a reddito con una srl immobiliare della quale sono amministratore.
L’immobile potrebbe essere dato in usufruttò all’amministratore in modo che locandola possa usufruire della cedolare secca?
U
Utente Cancellato 82193 ha scritto sul profilo di francesca63.
Ciao Francesca scusami se ti scrivo qui, sono quella che ha visto la stessa casa con due agenzie diverse. Premetto che non sapevo di essere vincolata alla prima agenzia, e molto ingenuamente ho visto un prezzo minore e ho chiamato la seconda, sbagliando. Ma se ora io dovessi procedere con la prima sarebbe tutto "risolto"? o anche la seconda ha diritti sul compenso?
Alto