1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nebbia78

    nebbia78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    ho acquistato un apprtamento al secondo piano di un condominio di 8 appartamenti divisi su due piani. Volevo sapere se la porzione di sottotetto sopra il mio appartamento spetta a me in quanto non dichiarato bene condominale dal regolamento e non menzionato nel rogito e nella compravendita.
    Se spettasse a me quali burocrazie devo affrontare???

    grazie
     
  2. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    .... domanda per un bravo legale aggiornato in sentenze, cassazioni ecc. molto dipende se è un vano a mo' di intercapedine d'aria o se si presta ad un uso tipo soffitta o mansarda; se c'è l'accesso con scala condominiale oppure no, se è mai stato utilizzato in passato da qualcuno , per metterci due bauli, un vecchio letto ecc ecc
     
  3. Enrico Parpajola

    Enrico Parpajola Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    La risposta la troviamo nella sentenza n. 4744 del 14 settembre 2005 del Consiglio Stato: "Il sottotetto di un edificio può considerarsi pertinenza dell'appartamento sito all'ultimo piano solo quando assolva alla esclusiva funzione di isolare e proteggere l'appartamento medesimo dal caldo, dal freddo e dall'umidità, tramite la creazione di una camera d'aria e non anche quando abbia dimensioni e caratteristiche strutturali tali da consentirne l'utilizzazione come vano autonomo. In tale ultima ipotesi, l'appartenenza del bene va determinata in base al titolo, in mancanza o nel silenzio del quale, non essendo il sottotetto compreso nel novero delle parti comuni dell'edificio essenziali per la sua esistenza o necessarie all'uso comune, la presunzione di comunione ex art. 1117 n. 1 c.c. è applicabile solo nel caso in cui il vano, per le sue caratteristiche strutturali e funzionali, risulti oggettivamente destinato, sia pure in via potenziale, all'uso comune oppure all'esercizio di un servizio di interesse condominiale".
     
    A geomanera e Roby piace questo messaggio.
  4. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    bravo enrico...
     
  5. nebbia78

    nebbia78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ok

    ok il sottotetto non è mai stato usato come ripostiglio ma viene usato come camera d'aria... per l'accesso c'è solo una scaletta mobile di quelle a soffitto richiudibili per accedere all'antenna..... quindi in parole povere posso usarlo per i miei comodi???:stretta_di_mano::stretta_di_mano::stretta_di_mano:
     
  6. Enrico Parpajola

    Enrico Parpajola Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Direi proprio che per i suoi comodi non puo' usarlo essendo l'antenna un servizio di interesse condominiale.
     
  7. nebbia78

    nebbia78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma io isolerei la parte dell'antenna e farei un ingresso dal mio appartamento con una scala che va su...lasciando la scala estraibile condominiale per l'accesso all'antenna.....
     
  8. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    a mio avviso no. provi a fare vedere la sentenza citata da un legale di sua fiducia. Se poi convince i condomini a vendere il sottotetto, è ancora meglio.
     
  9. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    A mio avviso no, se la "botola" per l'accesso al sottotetto era già presente nel tuo immobile, con facilità potevi dimostrare che il sottotetto è tuo, ma se c'è l'accesso comune per il condominio anche solo per l'antenna la vedo dura..


    P.s.
    Ci diamo tranquillamente del TU :D
     
  10. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Dalle risposte date (e credo che siano state molto esplicite) risulta chiaro che non è possibile ... ma, oltre la sentenza, ipotizziamo in pratica altri problemi che possono sorgere ...
    Nel rogito dell'appartamento, non è citato il sottotetto, ovvero se citato sarà sicuramente indicato come tale ad uso comune ... se esiste questa dizione, già chiuso l'argomento in partenza ... non è ad uso esclusivo, non è di pertinenza, allora per essere ciò dovresti avere il benestare da parte dell'assemblea condominiale, integrare l'atto con la frase che lo sviluppo in pianta dell'appartamento nella zona del sottotetto è ad uso esclusivo dello stesso e solo così potrai confinare la tua zona ... sicuramente per far ciò i condomini vorranno una quota parte in monetizzazione ... (o forse no ???); la strada che tu possa intraprendere sia questa ...
     
  11. nebbia78

    nebbia78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non è citato da nessuna parte il sottotetto....... e se avessi già separata la porzione sopra il mio appartamento dalla antenna condominiale???
     
  12. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    A mio parere ti si oppone un condomino e inizi una causa bella e buona e rischi di perdere.
     
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E quindi è un bene comune non censibile.
    Non è tuo e se vuoi fare qualcosa su beni comuni devi chiedere agli altri proprietari il permesso.
     
  14. nebbia78

    nebbia78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    okok.....grazie delle risposte ma se volessi farlo ad uso esclusivo oltre ad avere il parere dell'assemblea a chi devo rivolgermi??? oppure non è possibile in nessun modo???
     
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Avuta l'unanimità dovresti farti vendere la porzione in oggetto dal condominio, accatastarla e sostenere le spese di chiusura dalle parti comuni.
     
  16. emmm

    emmm Membro Junior

    Privato Cittadino
    Sono proprietario di un appartamento sito all'ultimo piano di un condominio. Sopra al mio appartamento esisteva un ampio solaio inutilizzato. Nel rogito non era sato incluso nelle parti comuni e, come dice il codice civile, l'ho ritenuto di mia esclusiva proprietà. Quindi ho chiesto il permesso al comune di ristrutturarlo, l'ho sistemato e l'ho collegato al mio appartamento con una scala interna. Alcuni dei condomini mi hanno fatto causa. Dopo diversi anni l'ho vinta e l'unica cosa che hanno ottenuto i condomini è stata la revisione dei millesimi, pago, dunque, solo un po' di spese condominiali in più ma non ho dovuto proprio acquistare nulla da loro! Ho poi accatastato il solaio come lavanderia, pagando i relativi oneri al comune e null'altro. Sono decine le sentenze favorevoli ai condomini proprietari degli ultimi piani che hanno incluso nella loro proprietà i solai indivisi!
     
  17. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    emm bisogna valutare i luoghi, ci sono un infinità di sentenze che hanno dato ragione al condominio e torto al condomino
     
  18. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ed altrettante, se non di più, quelle che non hanno permesso l'inclusione.
     
  19. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Per non parlare dei giudici che sentenziano.......e comunque si andrebbero visitati i luoghi......
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina