1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. miki11

    miki11 Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Abito in una palazzina, dove 2 condomini avendo gli appartamenti disabitati, hanno richiesto di chiudere le valvole dei termosifoni, e per il prossimo esercizio di pagare il 50% delle spese di riscaldamento. L'assemblea, con il solo voto contrario del sottoscritto ha approvato.
    Sia le richieste che l'approvazione sono state motivate dal fatto che già dieci anni fa si erano prese delle decisioni per altri condomini e pertanto si doveva fare altrettanto. Si da il caso però che tre anni fa, il sottoscritto per ben due anni, causa lavori di ristrutturazione, aveva addirittura staccato i propri termosifoni pagando per intero le relative spese. All'assemblea ho pertanto richiesto un risarcimento che mi è stato negato in quanto in primis io non ne avevo fatto richiesta e soprattutto i bilanci ormai sono stati chiusi da tempo.
    Ora vorrei sapere

    1)per quanto l'assemblea lo decida cosa posso fare per evitare 300 euro in più perchè 2 condomini tengono i loro appartamenti uno disabitato e l'altro in vendita?
    2)Posso almeno contestare la percentuale del 50% quando abbiamo un contratto dove circa il 50% si paga di fisso e il restante è variabile?
    3)A questo punto posso anch'io chiedere per il prossimo esercizio una riduzione delle spese qualora mi dovessi assentare anche per un paio di giorni?
    4)Chi mi garantisce che queste persone chiudano realmente i termosifoni?


    E' vero sì che l'assemblea è sovrana ma qui è diventata per il sottoscritto “Tiranna e Ladrona” in quanto sia chiaro io, fino a settimana scorsa non sapevo nulla del precedente, e dei furbastri hanno taciuto per ben due anni, chiaramente sapendo di come stavo ristrutturando l'appartamento e vedendo gli impianti staccati, senza dire nulla e ora, trincerandosi sul fatto che io mi sarei dovuto informare
    Quindi d'altro canto volevo sapere
    1)Posso in qualche modo farmi rimborsare gli esercizi precedenti?

    Fatemi sapere
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina