1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. biscuit64b

    biscuit64b Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    ho acquistato un rustico occupato con contratto d'affitto temporaneo che scade a maggio prossimo. All'inquilina è già stata inviata disdetta con lettera AR a gennaio scorso, quindi come veniva stabilito dal contratto 4 mesi prima della scadenza, da parte degli ex-proprietari. Nel contratto c'è una clausola di tacito rinnovo per un altro anno in mancanza di comunicazione. Quali sono le cose da fare per essere in regola con la legge e il fisco? Occorre pagare l'imposta di bollo?
    L'inquilina e il suo convivente (che non è segnato nel contratto) non pagano l'affitto, tempo fa hanno inviato una lettera agli ex-proprietari lamentando infiltrazioni di acqua dal tetto (è una casa di montagna e ha la copertura in lose di pietra!!), condizioni insalubri che hanno causato loro problemi di salute. In un incontro mi hanno detto che mi avrebbero chiesto il risarcimento dei danni se cercavo di far valere il mio diritto di ottenere la pigione. Premesso che la cosa che mi preme è che liberino l'immobile nei termini del contratto (maggio), temo che i motivi a cui adducono per non pagare siano una scusa per ottenere una buonuscita malgrado affermino che stanno cercando un'altra casa più confortevole.
    Ho già fatto qualche esperienza di inquilini morosi ma questa situazione di subentro non mi era mai successo.
    Grazie per il vostro consulenza
    saluti

    biscuit64b
     
  2. Remo Magnatti

    Remo Magnatti Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :)....avendo inviato regolare disdetta nei tempi....sei in regola, siccome è intuibile la volontà dell'inquilina di continuare ad essere insolvente, non ti resta che iniziare la pratica di sfratto, avendone gli strumenti, oppure :confuso: trovare un diverso accordo per la riconsegna bonaria dell'immobile....:stretta_di_mano:
     
  3. biscuit64b

    biscuit64b Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta. Purtroppo mi sono accorta che nel cotratto non c'è scritto "transitorio" e non fa riferimento al art. 5 comma 1 legge 431 del 9/12/1998 che disciplina i contratti transitori ma all'art. 2 comma 1 della stessa legge. E adesso che succede? Ricade nei contratti 4+4? Se si potro mandarla via comunque. Dubito che l'inquilina sappia questa differenza ma se vado davanti ad un giudice per sfratto che succede? Posso chiudere le utenze che sono a mio nome e che nel contratto sono incluse come spese a parte visto che non paga neanche quelle?

    grazie mille i tuoi consigli sono molto preziosi

    biscuit64b
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina