1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Bianca84

    Bianca84 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Buonasera a tutti,
    avrei bisogno di un chiarimento principalmente personale ma anche professionale visto che faccio l'agente immobiliare:

    Io sono in affitto da luglio in un appartamento con altri ragazzi, in totale siamo quattro.
    Ora per vari motivi (come per esempio il fatto che é una casa gelida e il proprietario se lo chiami per dirgli di prendere dei provvedimenti per qualcosa da un orecchio gli entra e dall'altra gli esce) vorrei andarme in accordo con altri due coinquilini.

    Abbiamo come termine di preavviso per la disdetta quello di sei mesi, però se troviamo dei sostituti possiamo andarsene via anche domani ...basta che non gli lasciamo la casa sfitta insomma, facendo quindi un subentro.

    Ora, è vero che qualora i subentri (o i conduttori) siano più di uno il contratto di locazione automaticamente decade e va rifatto nuovo e che quindi gli altri conduttori (in questo caso gli altri due) sono liberi a non rinnovare il nuovo contratto e andarsene via la per la????

    Faccio un esempio per spiegarmi meglio: appartamento composto da A B C D.
    A e B decidono di andare via, trovano dei sostituti e lasciano l'appartamento ...il proprietario si trova quindi a fare due subentri o in questo casa (essendo due) si fa contratto ex nuovo? Se si, C e D possono dire in quel momento "no, a me non va più bene e me ne vado"??? (Il canone e le condizioni rimarrebbero le stesse).

    Poi chiedo a voi un altro consiglio, sempre riguardo questa questione personale, in quanto questo proprietario é davvero un essere .... Io non me ne ero accorta alla firma del contratto perché ero alla prima esperienza ma, sto simpatico e ha scritto che per ogni giorno di ritardo nel pagamento del canone ci sarà un interesse pari al 6% da calcolare sul canone annuo. Il che risulterebbe circa (se non ho fatto male i conti) 36 euro circa a giorno.

    Ora considerando che questa cosa mi sembra assurda, considerando che se lo chiami per dirgli di qualcosa (riscaldamento o quant'altro) se ne frega e considerando che io muoio di freddo qua dentro e me ne voglio andare, c'é un modo, un qualcosa al quale appellarmi che mi permetta di andarmene ora, senza dare disdetta dei sei mesi ne trovare un sostituto, restituire la caparra e tanti "bei saluti" sennó sono cavoli amari per te????? Non so se mi faccio capire...

    È vero che un contratto se lo firmi lo firmi e accetti quel che c'é scritto quindi é tua responsabilità...ma non c'é qualcosa, un'associazione alla quale fare riferimento che può "attaccarsi" a queste (soprattutto quella del 6% di interesse) per risolvere il contratto e lasciarmi libera?

    Grazie a chi saprà darmi delucidazioni in merito
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina