1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Valex

    Valex Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Se potessi comiciare l'articolo con un disegno farei un triangolo, come tutti i più grandi linguisti hanno fatto.
    Al vertice vi collocherei la mafia e i suoi uomini più rappresentativi, alla base metterei: a destra gli immobili e a sinistra la nostra città: Palermo. In filosofia questi tre elementi, così posizionati starebbero ad indicare: la mafia il pensiero, la mente criminale, gli immobili il simbolo, il mezzo tramite il quale il pensiero si attua e la nostra città sarebbe il referente di questo binomiio, la parte che subirebbe la relazione casuale con gli altri due (credo a a questo punto che Ogden, Richards e il loro triangolo si stiano
    rivoltando nella tomba).
    Credo tutavia che il mio esempio sia molto vicino alla realtà, e a quello che per ora sta succedendo.
    Alla mafia sono stati sequestrati beni per un valore non ancora totalmente quantificato ma che di certo supera i 10 mln di euro; e così, tra un giro losco e un altro i più importanti boss di COSA LORO accumulavano ricchezze difficlmente riconducibili ai reali acquirenti, bastava intestarlo a un "uomo di fiducia" per trarne i vantaggi di un comune cittadino che ricava introiti da una vendita o da un affitto. Beni non facilmente smobilizzabili e localizzabili sono da sempre stato il punto di forza di questa associazione a delinquere che, ormai da sempre, affligge la società se pur in forme diverse.
    Vive il pensiero mafioso tramite questo giro losco e sulle spalle della nostra splendida città.
    più furbi? più intelligenti? più delinquenti? o semplicemente meno controllati? meno pedinati e sorvegliati? o forse semplicemente troppo fortunati a vivere in una società con poca spina dorsale ...
     
  2. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cara Valex condivido, purtroppo viviamo in un paese dove impunità, conflitto di interessi, mancanza di certezza della pena e accondiscendenza alla mafia anzichè lotta come la chiamano loro (i veri mafiosi) i parlamentari...........regnano sovrani....
    Io vivo a Trento e devo dire che la nostra regione il fenomeno della mafia attorno al mercato immobiliare è meno reclamizzato, ma esiste anche qui, eccome se esiste..........
    Il termine però da' fastidio, non si deve usare , porta male e non è di moda , o è inopportuno.......
    Si preferisce usare termini come cartello degli appalti o che so io, sistema Grisenti , dal nome di un dirigente dell'autobrennero coinvolto in un giro di mazzette ed affari loschi, o sistema Malossini dal nome di un consigliere provinciale plurinquisito e recidivo a condanne per tangenti e scandali vari..............
    Tutto il mondo è paese cara Valex, io a scanso di equivoci voto Di Pietro................
     
  3. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Cara VAlex ciao MAssimo, purtroppo avete ragione ogni mondo è paese oppure ogni paese fa come il mondo intero, è tutto praticamente un (passatemelo) schifo.
    IO a scanso di equivoci caro Massimo non voto nemmeno quello e sai perchè?
    Ma se faceva cosi bene il magistrato come mai è entrato in politica??
     
  4. mimma

    mimma Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Valex non ci sono parole per spiegare tale fenomeno che piace a molti e che aiuta tutti coloro che in apparenza siedono sulle sedie del potere, non e debbellabile a mio avviso ci sono tropi intrecci di potere che portano da un capo a l'altro del mondo, si ogni tanto fanno un po di rumore ma restano sempre lì si rimuovono a vicenda nella sempre eterna legge dell'alternanza
     
  5. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Caro Roby sia Tonino di Pietro che lo stesso De Magistris sono stati costretti dal sistema a dimettersi, dovresti averlo capito ormai, scommetto quello che vuoi che tra poco lo fara' anche la Giudice Clementina Forleo..............
    Io vedo bene l'ingresso di ex magistrati in politica, anche perchè l'alternativa è vedere disegni di leggi proposte da personaggi come il parlamentare della lega Salvini, come la Lussana che vorrebbe l'oblio dei parlamentari sui blog di Internet, o come Borghezio e la Carlucci...........Preferisco un parlamento in mano ai giudici che capiscano di leggi, decreti , normative ecc. e che sappiano valutare le conseguenze delle leggi sul sociale, piuttosto che avere il potere legislativo in mano a questo ciarpame di incapaci, veline , letterine, riciclati, zoccole e ruffiani vari, gente che senza le isituzioni sarebbero disocupati.............
    Good Luck Max........
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    MAx una considerazoine fondamentale e ti prego teniamo i toni moderati quando si parla di queste cose ci si anima, quindi ti chiedo un confronto pacato.
    Ecco la mia considerazione che è piu una domanda rivolta a te.
    Ma secondo te a Falcone e Borsellino non hanno chiesto di dimettersi ed entrare in politica?
    Perchè non l'hanno fatto e sono andati avanti per la loro strada e sono andati avanti a costo della loro vita?
    Tu pensi che Di Pietro una volta entrato nel "giro" della politica possa cambiare qualcosa?
    IO lo spero vivamente come te ma..............non ci credo non può e lo sai anche tu.
     
  7. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Caro Roby da quello che ne so' io Falcone e Borsellino facevano il loro mestiere con passione e senso delle istituzioni, questo è il mio pensiero, mi auguro che Di Pietro se arrivi a capo del governo cambi questo schifo di democrazia corrotta nel quale siamo costretti tutti a vivere..........Sono anche io deluso come te, ho mollato dopo quattro esami la facoltà di giurisprudenza perchè non ci credevo più e guarda caso in quel periodo c'era a potere il Berlusca con le sue frequenti leggi ad personam, vedi Previti, lodo Schifani ed altro ancora........

    Sono sempre più convinto che in Italia serva una rivoluzione francese altro che toni pacati e democratici...............

    Questo è il mio parere, buon lavoro Max.
     
  8. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Concordo sulla rivoluzione francese :fico: :fico: :fico: :fico: e concordo in generale sul tuo pensiero sul Berlusca ma noto che hai lo stile di non citare l'altra parte della careggiata che ................mamma mia senza avere elementi cosi spacchiosi come l'attuale premier non sò se hanno fatto di meglio...............anzi
     
  9. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Valeuccia, spostiamo l'angolo del triangolo dalle parti del messinese ricollegandoci nuovamente alla tragedia che ha colpito Messina per comprendere cosa può causare l'abusivismo esercitato da chi ne ha di soldi o forse da chi non ne ha.
    Messina, si sa, è costruita in un posto strano: da una parte i monti, dall'altra subito accanto il mare, e in mezzo una striscia di terra che è la città.
    Nulla di più normale che le inondazioni abbiano qui un effetto più forte che altrove, soprattutto quando si tratta di piogge di portata vasta come quella dei giorni scorsi. A Barcellona penso che tutti ricordino il risultato delle precipitazioni dell'ultimo inverno, e non c'è chi non sappia come si ritrasformi in torrente la via Medici ad ogni temporale abbastanza grosso.
    Il tempo, però è un fenomeno naturale, su cui non abbiamo potere di influenza (non è vero, ma supponiamolo). Per questo vogliamo puntare il dito piuttosto sulle concause legate a questo fenomeno naturale, su quelle più immediatamente gestibili dall'uomo.
    Le case, per esempio. Fare la casa abusiva fa figo, quando hai abbastanza soldi, ed è quasi una necessità quando non ne hai abbastanza per poterti permettere di essere in regola. In più si può sempre sperare in una delle continue sanatorie che periodicamente vengono regalate dal governo (a proposito, le case edificate su tutta la costa del barcellonese proprio a ridosso della spiaggia, alcune evidentemente in territorio demaniale, apparterranno a chi ha abbastanza soldi o a chi non ne ha abbastanza?).
    Però, posto che il fenomeno dell'abusivismo esiste da sempre e ovunque pur con le opportune differenze in termini di qualità e quantità dello stesso, consideriamo che è da incoscienti comportarsi da abusivi in certi luoghi. Per esempio costruire una casa a ridosso di un vulcano attivo, o sul greto di un fiume soggetto ogni anno a rischio di esondazione.
    Pericoloso per chi costruisce, per chi ci abita, ma spesso anche per chi senza alcuna colpa e decine o centinaia di metri più giù si ritrova esposto a un rischio maggiore perché qualche intelligentone ha piazzato un edificio dove doveva esserci, che so, un albero secolare di quelli giganteschi o un bosco.
    Idem per quelli che edificano in maniera risparmiosa prelevando quando gli pare la sabbia dal greto dei torrenti. Torrenti che poi non avranno sabbia da portare al mare, mare che poi sottrarrà sabbia alla spiaggia, spiaggia che poi sparendo mese dopo mese porterà allo scoperto le fondamenta delle case e strade più vicine.
    Poi, consideriamo che se i privati cittadini hanno fino a un certo punto motivo di fare i furbi/fessi, e parimenti architetti e ingegneri possono valutare di arrotondare lo stipendio con progetti che non dovrebbero esistere, ma ci si domanda quale giustificazione possano apportare gli enti locali e i loro rappresentanti di carne, che in teoria dovrebbero vigilare su tutto questo e magari anche approvare o non i progetti presentati…
    Insomma, quello che vorremmo è che i morti e i feriti di questi giorni ai quali va il nostro cordoglio lascino nella testa di ognuno un ricordo e un monito: che alle volte se la legge proibisce o prescrive qualcosa ,un senso c'è.
    in Sicilia tutto è mafia, comprese frane e leggi ad hoc per chi ha abbastanza soldi.
    Un saluto solidale ai Siciliani che non hanno abbastanza soldi.
    Manlio
     
  10. Valex

    Valex Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    :stretta_di_mano: mi associo al saluto specificondolo in una stretta di mano SOLIDALE!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina