1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti! Mio marito e i suoi fratelli hanno l'immobile di famiglia diviso in 3 visure catastali. 4,5 vani in una; 3,5 in un'altra e un piccolo vigneto nella terza. Tutto questo perchè l'immobile è centenario e negli anni sono state fatte modifiche. Così pure tutti i proprietari (stramorti e qualche cugino vivente) risultano comproprietari.Il padre era proprietario dei 9/26 di ognuna. Non è stata fatta successione perchè in queste quote c'era pure un'ipoteca giudiziale per una fidejussione ad un figlio. ( Ipoteca del 1993). Mio suocero aveva ottenuto, tramite un atto privato, le firme dei fratelli per intestarla tutta a se stesso visto che ci ha abitato 70 anni. Ma una grave malattia lo ha bloccato. Ora noi non troviamo più nessun documento e il geometra che seguiva le pratiche è deceduto. Per acquistarla da dove si inzia? L'immobile ha un valore catastale sui 17.000 euro. Spendiamo di più per averlo o facciamo prima a lasciarlo marcire?
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Tramite visura ipotecaria vedete l'entità della stessa, poi occorre presentare tutte le successioni non presentate, che all'incirca incidono con tassazione base a € 500 circa ciascuna senza considerare qualche sanzione se costretti a fare subito l'iter, poi calcolate l'onere del rogito di vendita degli eredi a voi, alla fine di tutto traete le vostre considerazioni.

    Ciao salves
     
    A zanna640 piace questo elemento.
  3. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazieeeee!!! Almeno iniziamo a capirci qualcosa! Mi sorge però un dubbio. Visto che nell'immobile 2 fratelli hanno residenza, mi costerebbe meno l'usocapione? Calcoliamo poi che l'ipoteca nel 2013 si scarica, quindi è solo da togliere.
     
  4. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Una osservazione, rivolgendosi direttamente a un tecnico, secondo me, risolveresti tutto.
     
    A catia e SALVES piace questo messaggio.
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Non so occorre fare due conti con legale e cosa occorre e con quanto detto prima, buona l'idea di pensoperme di farti consigliare da un tecnico.

    Ciao salves
     
  6. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Già fatto! Ma fanno capire che è una rogna!!! Ma sono testarda!
     
  7. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Anzi, dicono di andarci ad abitare e lasciare tutto così. Perfetto, io resrauro e gli altri godono ah ah!
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Poi qualcuno dice che sul forum trovi solo dei perditempo: magari fuori si trovassero sempre professionisti seri e coscienziosi come generalmente qui sul forum.

    Ppm avrebbe ragione, ma la risposta ricevuta e da te postata fa proprio cadere le braccia: a meno che la realtà sia ancor più complessa di quanto hai descritto.
     
  9. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Carissimo Bastimento, alcuni professionisti che ormai sono "arrivati"non hanno voglia di far tante ricerche. Vogliono lavori scorrevoli e semplici. Capisco che l'immobile ha proprietari dal1900, ma ci sono pure registri cartacei dove consultare il tutto!! Tanti eredi non hanno mai fatto successione perchè non sanno nemmeno di avere una quota dell'immobile , altri ci sono perchè hanno altri immobili ereditati. Comunque nessuno la VUOLE!!! Ma tutti abbiamo denunciato di avere prima casa senza tenere conto del pezzetto di questa.
     
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Ci sono migliaia di professionisti che lavorano con passione anche se "arrivati", anzi, si divertono addirittura a sfidare le pieghe della burocrazia. Certo voglion esser pagati.
     
  11. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Non ho mai detto che non gli voglio pagare! E se per qualche motivo qualcuno si è sentito offeso PORGO LE MIE SCUSE:amore:
     
  12. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Nemmeno io lo avevo sottinteso, rispondevo solo alla tua affermazione, che non ritengo esaustiva.
     
  13. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ora il tutto è in mano ad un avvocato specializzato in diritto tributario. Voglio sapere che cosa c'è sotto! :confuso:
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non ho proprio niente contro i professionisti seri e preparati. Però in un caso come il tuo, il grosso lavoro è quello di risalire a tutti gli aventi diritto, ricostruendo un bell'albero genealogico, per poi consultare le eventuali successioni.

    Il primo lavoro non se lo può immaginare nessun professionista, a meno che non si metta a consultare gli archivi anagrafici comunali e parrocchiali....: quindi se sei interessata ad andare a fondo della cosa, inizia a lavorarci; troverai in famiglia molto più facilmente le informazioni per partire ed impostare il quadro: il lavoro del tributarista viene dopo.
     
  15. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Già fatto!Sono arrivata fino a dove mi veniva concesso! Come ho già scritto risaliti a cugini fino al 6 grado. Ma essendo l'immobile più che centenario: negli archivi non si è trovato molto. Calcolando che negli anni 50 c'è stata pure l'alluvione,tanto è andato perduto. Nessuno ha conosciuto i cointestatari e di certo non puoi risalirci nemmeno con il CF perché non esisteva.Calcola che mio marito ha fratelli di 70 anni.Immagina i cugini!!!:risata:
     
  16. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ultima novità!! Siamo cointestatari pure dell'immobile confinante! (L'immobile è libero in tre lati) Quindi altre rogne!!! E come ciliegina: le cucine dei due immobili sono state invertite. A) si trova in B) e viceversa. Quindi io mangerei dalla famiglia accanto ah ah! Ma mio suocero e company che cosa hanno combinato? Tutta la vita ha sempre detto che aveva regolarizzato il tutto! Dove? Forse al bar? Sapete cosa faccio? La lascio marcireeeeee!!! Spero solo che nel caso dovesse crollare non faccia male ai passanti. Mi dispiace solo per mio marito che ha promesso alla madre in punto di morte, che avrebbe badato alla casa. :triste:
     
  17. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Penso che se dovesse succedere una cosa simile farebbe più male a te :risata: Così invece di farla marcire la regali a chi ha preso la tegola in testa !!
    A parte gli scherzi ci sono dei veri professionisti che sbrogliano queste vicende e veramente sono appassionati del proprio lavoro, personalmente lavoro con alcuni di questi e ti giuro oltre ad imparare un sacco di cose è una soddisfazione arrivare al bandolo della matassa. Se sei così sfiduciata magari dicci dov'è l'immobile e qualcuno di noi ti aiuterà a rivolgerti alla persona giusta. Comunque NON MOLLARE !!!
     
  18. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie catia. sono 10 anni che tentiamo di fare qualcosa. Mio marito non ha potuto rinunciare all'eredità o meglio poteva, ma per legge andava ai figli minorenni. Ai 18 anni come sai, dovranno loro rinunciare o accettare. Gli altri fratelli non aiutano per niente(ormai anziani , anche se lui non lo è; ha 30 anni in meno) Non voglio l'immobile per fregare nessuno.Nella vita oltre ai nostri figli ci rimangono i fratelli, che facciamo ci sbraniamo per un rudere? E' solo che "LA LEGGE NON AMMETTE IGNORANZA". Vai a raccontare che sono anni che cerchiamo di mettere a posto le cose se succede qualcosa! Ci sentiamo
     
  19. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    tra i tanti professionisti io mi rivolgerei ad un notaio di quelli che hanno un geometra di fiducia. loro due, insieme ognuno per le loro competenze, sapranno sbrogliare la matassa, consigliandoti al meglio. portagli l'albero genealogico, quanto in tuo possesso, se hai due righe di quelle che si fanno tra fratelli, sulla "carta del formaggio" dove uno lascia tutto all'altro, ecc e buon lavoro !
     
  20. zanna640

    zanna640 Membro Junior

    Privato Cittadino
    A trovarle! Purtroppo quando ci furono le famose firme private, mio marito era giovane (me lo ricordo perchè al tempo eravamo fidanzati)e non pensava certo alle conseguenze del dopo.Pensava che i fratelli molto più grandi fossero più responsabili nel consigliare il padre. Anche i cugini dovrebbero esserne a conoscenza, ma al momento lasciamoli dormienti:basito:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina