1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti, sono un agente immobiliare da poco più di un anno ed avrei bisogno di un'opinione da voi sicuramente più esperti di me. Qualche mese fa ho venduto un appartamento completamente da ristrutturare nella mia città. Tutto bene e tutti felici, almeno apparentemente...Oggi mi chiama la venditrice che mi riferisce di aver ricevuto una lettera dall'avvocato degli acquirenti. Il contenuto della lettera spiegava che è stata trovata una cisterna in eternit dentro l'immobile della quale presenza non erano stati avvisati. Invocano quindi la malafede mia e della proprietaria, aggiungendo che ,sentite bene, io gli abbia detto "state tranquilli che quella non è una cisterna, è un autoclave".
    Ovvero io e loro fidandosi cecamente di me abbiamo scambiato una cisterna per un'autoclave!!!!
    Ma vi sembra plausibile? Effettivamente io non ero a conoscenza della cisterna quindi non posso neanche avergliene parlato. Secondo voi ho delle responsabilità nell'accaduto?
    Sono oltretutto molto dispiaciuto perchè questi signori sono stati trattati veramenete bene da me e con tutte le attenzioni.Hanno oltretutto acquistato un bell immobile ad una cifra molto competitiva.
    Con questo mi sarei aspettato che prima di scrivere tramite il loro avvocato mi avessero interpellato supponendo quantomeno la buona fede, e sono sicuro che avremmo risolto tranquillamente la questione parlandone.
    Scusate lo sfogo ma sono scoraggiato....
    Attendendo vs consigli vi sauto e ringrazio
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Prima di entrare in argomento, non capisco il tuo ruolo nella compravendita, essendo tu apparentemente un "privato cittadino".
    Non è per altro, ma per capire le tue responsabilità.

    Ritengo che tu stia parlando dei vecchi serbatoi in " eternit".
    Dove era ubicato tale serbatoio ? in vistao nascosto.
    Se era in vista, lo hanno visto anche i compratori e quindi non è certamente un vizio occulto.
    Inoltre la legge non ammette ignoranza ed i compratori dovevano sapere che era da eliminare e smaltire.
    L'avvocato mi sembra alquanto facilone.
     
  3. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Buongiorno e grazie per l'aiuto.
    Con il termine "ho venduto" volevo intendere che ho esercitato la mia professione di mediatore nella compravendita ricavandone un compenso. E' proprio uno di quei vecchi serbatoi in eternit e si trova in un soppalco sopra il bagno. Io non ricordo assolutamente di averne parlato con loro di questo ma anche se me ne fossi dimenticato sicuramente non gli avrei detto che si trattava di una autoclave...e se anche gli avessi detto che si trattava di un'autoclave penso proprio che non mi avrebbero creduto!(l'ultima è evidentemente una battuta visto che non si può di certo prendere una cisterna per un'autoclave).
    Oltretutto sostenendo quest'ultima fandonia dell'autoclave implicitamente ammettono di aver visto la cisterna o sbaglio?
    Mi scuso se ci fossero degli errori ma sono abbastanza preoccupato e poco tranquillo soprattutto d'innanzi a delle accuse così assurde.

    grazie
     
  4. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il soppalco era a vista o chiuso ?
    Inoltre la contestazione nasce dopo 3 mesi che è troppo per invocare un vizio occulto, ameno che non erano tutti ciechi.
    Sicuramente è avvenuto che hanno iniziato i lavori di pulitura o ristrutturazione, ed il tecnico gli ha detto che smaltirlo costava.

    Se appunto dichiaranoo, come ben dici, di averlo visto durante la visita per l'acquisto, che fosse un autoclave di amianto od una cisterna di amianto, sempre di amianto era ed hanno comprato consapevolmente.

    L'avvocato, a mio parere, conferma la sua limitatezza professionale od onestà.
    Secondo me potete stare tranquilli.
     
  5. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Lo spero di poter stare tranquillo anche perchè quando fai di tutto per fare le cose al meglio è frustrante ricevere questo trattamento.
    Il soppalco comunque ha due sportelli che chiudono il vano. Io non ricordo se la vasca l'hanno vista oppure no o se abbiamo aperto assieme il soppalco oppure no. I casi sono 2: o non abbiamo aperto per niente il soppalco e quindi si sono inventati tutta la storiella mettendomi nel mezzo. Oppure il soppalco lo abbiamo aperto, abbiamo visto la vasca e sicuramente non gli ho potuto garantire di che materiale fosse visto che non è ho la competenza.
     
  6. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    ...l'atto è stato fatto a metà ottobre 2012
     
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Io concordo con te sulla seconda ipotesi : dichiarano di verlo visto e diaverne parlato come autoclave.
    A meno che la lettera dell'avvocato non dica in modo diverso : tu non hai aperto gli sportelli ed hai detto che c'era un autoclave.
    Cambierebbe un pò la situazione.

    I quasi 4 mesi sembrano troppi per parlare di vizio occulto, anche perchè gli sportelli erano apribili e non sigillati.
    Accertati dell'esatto contenuto della lettera (parola per parola, meglio in fotocopia).
    Leggila e rileggila.
     
  8. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    si me la farò mandare a meno che non la invii anche a me il loro avvocato. Comunque da come mi è stato spiegato al telefono dalla proprietaria (o meglio dall'avvocato che le fà da tutore) c'è scritto che hanno visto questa "cosa" e gli è stato detto da me che si trattava di un'autoclave.
     
  9. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    se l'hanno vista, peggio per loro.
     
  10. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    mi sembri molto sicuro e questo mi aiuta a star tranquillo però non essendo avvezzo alle furberie non ti nascondo la mia preoccupazione
     
  11. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La preoccupazione non aiuta a prendere decisioni valide. Io stesso sono un ansioso e subito drammatizzo.
    Tu sei a posto, a mio parere, perchè non hai nascosto nulla.
    Quindi dove starebbe la tua responsabilità ?
    L'eternit lo conosciamo tutti, e quindi anche i compratori.
    Tu hai detto ( semmai ) che era un autoclave (impropriamente) ma non hai detto : è un autoclave di acciaio.
    Decenni fa i serbatoi di raccolta ( anche per gli autoclavi ) erano di eternit.

    Cercano di spillare un pù di soldi, ma il loro stesso gioco non vale la candela. Si facciano fare un preventivo di smaltimento amianto, che in certi posti non costa molto.
     
    A Luna_ piace questo elemento.
  12. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Concordo pienamente.autoclave o vasca, sempre di amianto è. Ma dico è assurdo che si contatti addirittura un avvocato per smaltire una vasca. Questo avvocato non deve proprio avere clienti ed essere pure un furbo che ha trovato il polli.quanto già gli sta costando avrebbero smaltito.
    Ma come si fa a parlare di vizio occulto assurdo. Inoltre potete lo stesso risolvere pacificamente, nonostante la lettera. Poi, che ci sta scritto?
     
    A H&F piace questo elemento.
  13. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    anche se non centra nulla lo hanno comprato benissimo l'immobile sfruttando il momento di difficoltà economica del venditore. Porca miseria cosa vogliono ancora?!
    ti ringrazio
     
    A H&F piace questo elemento.
  14. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Solo una parola detta. Vergogna
     
    A H&F piace questo elemento.
  15. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Infatti più di tutto mi ha colpito il fatto che siano partiti in quarta con la lettera di un avvocato. La compravendita si è svolta in totale serenità e senza intoppi, tutto è stato fatto con chiarezza e completezza e loro cosa fanno...? invece di passare in ufficio a chiedere un chiarimento presupponendo buona fede vanno dall'avvocato come se avessero avuto a che fare con dei criminali?!
     
  16. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    E' il mondo di oggi, tutti pensano di chiedere i danni : fra 10 anni e con l'amianto in casa, perchè li deve restare fino al passaggio in giudicato della sentenza.
    Condivido Luna_ : avvocato poco professionale.
     
    A Luna_ piace questo elemento.
  17. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Io ho poca esperienza nel mondo del lavoro e forse è per questo che mi sto preoccupando. Da quanto capisco dalle vostre parole dovrei star sereno e "fregarmene" un pò...
     
    A H&F piace questo elemento.
  18. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Direi quasi sicuramente di si. Non hai un amico avvocato o qualcuno esperto che possa darti una dritta?
     
  19. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Come una rondine non fa pimavera, una lettera di avvocato non fa panico ;)
     
  20. feddevts

    feddevts Membro Junior

    Agente Immobiliare
    no tra i miei amici non ho avvocati purtroppo. Per fortuna ne io ne la mia famiglia ne abbiamo mai avuto bisogno però sicuramente tramite conoscenti posso trovare una persona di fiducia che mi dia una dritta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina