• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Alpha Capocchia 36

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buonasera,
dovrei vendere un immobile per un prezzo convenuto in € 65.000 su cui grava un residuo mutuo Intesa SanPaolo di € 5.000 circa, l'Acquirente acquista in contanti il Venditore non ha liquidità per procedere all'estinzione anticipata, come procedere correttamente? Grazie.
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
come procedere correttamente?
Se ricevi una caparra superiore al debito residuo, poi estinguere il debito prima del rogito.

Oppure, come avviene normalmente, al rogito l'acquirente arriverà con due assegni; uno per te, ed uno per la banca .
Naturalmente , per seguire la seconda opzione, una volta stabilita la data del rogito chiederai alla banca il conteggio esatto fino a quel giorno, e una dichiarazione in cui la banca attesta che, se riceverà la cifra stabilita, è già d'accordo ad estinguere il mutuo e cancellare l'ipoteca relativa.
In questo caso si occuperà il notaio di seguire le corrette procedure.
 
Ultima modifica:

Murapa

Membro Attivo
Professionista
Meglio far tutto con bonifico urgente, il giorno dell'atto; si evitano scostamenti di valuta e quindi variazioni dell'importo dovuto, con la conseguenza che il debito non venga considerato estinto, con tutte le problematiche del caso.
Ricevuta la somma dovuta, la banca ha poco da eccepire: rilascio di quietanza e cancellazione dell'ipoteca sono dovute.
 

Alpha Capocchia 36

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Problema, Acquirente troppo "diffidente", bonifico escluso data la sua ignoranza con strumenti informatici, lui vorrebbe finalizzare l'operazione solo ed esclusivamente con assegni circolari al rogito, posso "imporre" e proporre la contestualità e le modalità alla banca?
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Problema, Acquirente troppo "diffidente", bonifico escluso data la sua ignoranza con strumenti informatici, lui vorrebbe finalizzare l'operazione solo ed esclusivamente con assegni circolari al rogito, posso "imporre" e proporre la contestualità e le modalità alla banca?
No
Certo che non lasciare neanche 5000 euro di caparra per estinguere il mutuo residuo mi sembra assurdo. I problemi li ha l'acquirente, non il venditore. Io non mi fiderei di uno così
 

Alpha Capocchia 36

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
No
Certo che non lasciare neanche 5000 euro di caparra per estinguere il mutuo residuo mi sembra assurdo. I problemi li ha l'acquirente, non il venditore. Io non mi fiderei di uno così
il Venditore non è un santo, dato che il giorno successivo all'accettazione della proposta mi ha chiamato tutto allarmato che aveva litigato con la moglie e praticamente non voleva vendere più 😂, quindi la caparra la sto trattenendo io "volutamente" per evitare un colpo di testa "last minute" del Venditore (l'acquirente ovviamente è all'oscuro di questo tentativo di ritirata, fortunatamente rientrato, pare), diciamo che l'accordo c è ma è molto delicato.
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
il Venditore non è un santo, dato che il giorno successivo all'accettazione della proposta mi ha chiamato tutto allarmato che aveva litigato con la moglie e praticamente non voleva vendere più 😂, quindi la caparra la sto trattenendo io "volutamente" per evitare un colpo di testa "last minute" del Venditore (l'acquirente ovviamente è all'oscuro di questo tentativo di ritirata, fortunatamente rientrato, pare), diciamo che l'accordo c è ma è molto delicato.
Dovresti consegnarla invece se non ci sono sospensive, la stai trattenendo senza titolo
I loro problemi non sono i tuoi
 

Alpha Capocchia 36

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Dovresti consegnarla invece se non ci sono sospensive, la stai trattenendo senza titolo
I loro problemi non sono i tuoi
giustissimo, il mio commercialista mi dice sempre che sono troppo "padre di famiglia" per fare questo mestiere, ma allo stesso tempo vorrei che l'operazione si finalizzasse senza compromettere questo precario equilibrio raggiunto comunque dalle parti, è veramente così complicato condurre questa operazione contestualmente al rogito? La banca risponderà picche al 100%?
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
è veramente così complicato condurre questa operazione contestualmente al rogito?
Assolutamente no, è normalissimo. Solo bisogna organizzarsi per tempo.
La banca risponderà picche al 100%?
E perché dovrebbe rispondere picche ?
la caparra la sto trattenendo io "volutamente" per evitare un colpo di testa "last minute" del Venditore
Male; se il venditore si dovesse ritirare, non perderebbe nulla ( provvigioni a parte).
Se invece gli dai la caparra, se si ritira come minimo dovrebbe rendere il doppio; vale come disincentivo, perché non cambi idea.
Inoltre l'acquirente si accorgerà che il suo assegno non è stato incassato, e potrebbe perdere la fiducia nei tuoi confronti, se fai le cose senza dirglielo.
 

Alpha Capocchia 36

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Grazie a tutti per i preziosi consigli, Lunedì mi fionderó in banca con il Venditore sperando di ottenere questa benedetta contestualitá dell'operazione per il giorno del rogito notarile :) (credo 18 Marzo) manderanno un funzionario dal Notaio o si stipula in banca?
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Non penso ci sarebbero problemi se si stipula coi circolari e si incarica il Notaio di portare uno dei circolari in banca, magari lo stesso giorno (con appuntamento) o il giorno successivo (magari ci si fa fare il conteggio del mutuo al giorno successivo).

Spesso negli atti si legge che l'estinzione di vecchi mutui è stata fatta così, dal Notaio, con quota parte delle somme ricevute dall'acquirente, e anche in casi di acquisto con mutuo.

Sto Tizio dovrebbe capire che il Notaio è una garanzia (o almeno così dovrebbe essere).
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Grazie a tutti per i preziosi consigli, Lunedì mi fionderó in banca con il Venditore sperando di ottenere questa benedetta contestualitá dell'operazione per il giorno del rogito notarile :) (credo 18 Marzo) manderanno un funzionario dal Notaio o si stipula in banca?
Sono operazioni che richiedono un mese, richiesta conteggio, estinzione, quietanza di estinzione mutuo... Magari c'è anche una rata in scadenza e attendono il pagamento di quella. Per il 14 non fai niente, malissimo hai fatto a non dare l'assegno al venditore. Dimostrando per altro di trattenerlo ingiustamente.
Il padre di famiglia lo fai con i tuoi soldi
 

Archimede Spadaccino

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Vai tranquillo, l'unica cosa urgente è far richiedere al venditore l'esatto ammontare del debito residuo del mutuo alla data dl rogito notarile, in modo tale che il giorno del rogito l'acquirente arriverà con due assegni distinti uno per il saldo del mutuo e l'altro con la somma rimanente, il notaio al quel punto avrà dalla banca l'assenso alla cancellazione dell'ipoteca che richiederà con la Bersani(immagino) e quindi senza costi aggiuntivi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

fagov91 ha scritto sul profilo di Evi.3.
Ciao Evi, piacere fausto, ho letto che anche tu hai aderito al fondo consap e noi siamo in trattativa avanzata, ovvero che la consap ha detto si ma siamo in attesa di perizia... posso chiederti alcuni chiarimenti?
jennyilmattone ha scritto sul profilo di sandroxxx.
Ciao Buongiorno, ho visto la tua discussione rispetto al piano di zona spinaceto e le case ex GESCAL. ho un problema analogo per un immobile in via frignani. se dovessi leggere il mio messaggio posso chiederi delle informazioni? grazie mille
Alto