1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Se, come diceva, in un suo recentissimo post, Carlo Garbuio, il paladino,anzi, il reale apostolo, presso gli agenti immobiliari, degli Standard di Valutazione Internazionali, che L'Italia è l'unica nazione della Ue dove non esiste un'autorità che attribuisca la qualifica di Valutatore immobiliare, allora io, mi domando, quanto tempo deve ancora passare affinché si colmi il colpevole ritardo?
    Perché, le autorità politiche ed amministrative competenti, emendino la chiara mancanza di zelo?
    Dall’anno prossimo l’ Abi adotterà gli IVS come standard valutativo delle sue perizie ( sono un milione all’anno).
    Una notizia di estrema importanza per la crescita di mercato e lo sviluppo economico del settore.
    Secondo me, le Organizzazioni di Categoria degli Agenti Immobiliari dovrebbero fare lobbying discreta ma costante presso le autorità politiche ed amministrative competenti, affinché, finalmente, anche in Italia, si istituisca un Albo per i Valutatori Immobiliari Indipendenti, nel quale, anche, e soprattutto, gli Agenti Immobiliari, qualificati e preparati con specifici e autorevoli corsi di formazione in IVS, possano far parte, dopo regolare esame di abilitazione, a PARITA’ di TITOLO, insieme agli Architetti, Ingegneri, Periti Edili, Periti Agrari e Geometri.
    Cioè, si dovrebbe sancire per legge che un Architetto o un Geometra, ma anche un Agente Immobiliare, non è un valutatore di case o di poderi perché legittimato a fare questo dalla laurea o dal diploma in materie immobiliari o perché – nel caso dell’Agenti Immobiliari – esercente un lavoro di ausiliario del commercio nel settore immobiliare ed edilizio, ma perché, preventivamente ISCRITTO, dopo regolare esame di abilitazione, all'albo dei Valutatori Immobiliari esperti in IVS.
    I questo modo l’ Agente Immobiliare sarebbe, a pieno titolo di legge, un Esperto o Perito valutatore di immobili e di latifondi, alla stessa stregua di un geometra o Architetto e potrebbe incominciare ad essere, costantemente e frequentemente, incaricato di PERIZIARE un immobili ai fini di concessione di mutui, da banche altri enti e non, solo, essere – raramente – chiamato da un Giudice in Tribunale, ad individuare il valore di mercato di un immobile oggetto di contenzioso giudiziario.
    Quindi, una buona fetta di quella appetitosa torta di un milione di perizie annuali gestite dalle Banche controllate dall’ ’ABI, potrebbe toccare, finalmente, agli Agenti Immobiliari, quelli, naturalmente, che possano vantare una profonda conoscenza degli IVS; una ghiotta porzione che gli Agenti Immobiliari avrebbero meritato di gustare già da tanto tempo, se non avessero dormito profondamente fino ad adesso…
    Si arriverà mai ad una tale situazione favorevole per i mediatori?
    Non sarà comodo per i geometri ed architetti rinunciare ad una bella parte di una simile sicumera. Faranno certamente una seria opposizione.
    E allora, con quale strategia, gli Agenti Immobiliari dovrebbero affrontare la giusta battaglia delle Valutazioni, per poterla vincere di sicuro?
     
  2. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Come già affermato in altri post spero che l'eventuale Albo non lo facciano domani, altrimenti saremo sicuramente tagliati fuori e, da quanto mi risulta, non potremmo neppure lamentarci visto che non siamo aggiornati.
    Sulle associazioni di categoria, al pari di altri albi e ordini professionali, non me la sento di fare affidamento, purtroppo. Tutti i partecipanti ai corsi base IVS non hanno ricevuto l'informazione dai vertici ma si sono informati da soli e hanno consigliato il corso ai colleghi (proprio come sto facendo io). Tenete presente che per il 2010 c'erano corsi di 40 ore finanziati dalla Regione Veneto comprensivi di software a 240€ ... e tutte le associazioni di categoria, ordini professionali e Albi ne erano informati (e se non lo fossero stati sarebbero lo stesso colpevoli).
    Come affermato in precedenti discussioni si tratta di una rivoluzione che parte dal basso ... e gli AI non si stanno aggiornando.

    Dipende tutto solo da noi, le informazioni le abbiamo, le opportunità formative non mancano ...

    facciamo tesoro degli errori passati e cerchiamo di non ripeterli ORA

    Prima di tutto la FORMAZIONE.
    Una volta dimostrate con i fatti le nostre REALI CAPACITA' PROFESSIONALI credo che il resto verrà da sè.

    Grazie a Graf per aver aperto questa discussione, spero di leggere molti interventi da parte degli utenti
     
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Capisco il concetto di aggiornamento professionale per stare al passo con i tempi e per acquisire reali capacità professionali...
    Dici, poi, che gli Agenti Immobiliari non si stanno aggiornando in massa...a differenza degli Architetti e Geometri, immagino...
    Io questo non lo so ma ti credo agevolmente sulla parola.
    Ma qui, per me, sta il punto critico del ragionamento: perche gli Agenti Immobiliari dovrebbero aggiornarsi, dal punto di vista della valutazione dell'immobile, studiando in modo approfondiito gli IVS, se poi non c'è in Italia nessun Albo professionale dei Valutatatori Immobiliari che riconosca legalmente questa capacità professionale agli Agenti Immobiliari? Si la preparazione è importante, non lo metto in dubbio, ma occorre, poi, in via necessaria, un Albo che accrediti ufficialmente che l'agente immobiliare Pinco de Pallis è capace di fare valutazioni immobiliari indipendenti, secondo gli standrd IVS. L' Italia è un paese di formazione legalista e formale, ci tiene al riconoscimento ufficiale delle competenze e dà valore al TITOLO...
    Perchè io Agenti Immobiliari ( si fa per dire..) mi devo aggiornare al pari degli Architetti, Ingegneri e Geometri, debbo spendere soldi e tempo per acquisire approfondite competenze nel campo dell'estimo se, poi, non posso spenderle ed applicarle al pari di Architetti, Geometri e Ingegneri?
    Eh già, perchè loro il titolo ce l'hanno, hanno l'albo, anzi gli Ordini e i Collegi, e l' Agenti Immobiliari appena un misero registro che non riconosce all' inscritto nessuna competenza riservata in materia di perizia valutativa... Ma solo una generica possibilità di essere ( ma quando mai?) un consulente del Giudice, in qualche causa, che ha come oggetto del contendere, il valore di mercato di una casa.
    Quindi o alletto l'Agente Immmobiliare con il miraggio concreto di un Albo dei Valutatori a cui accederebbe, per esame di idoneità, dopo che segue il corso professionalizzante degli IVS, oppure, credo, che la stragrande maggioranza degli Agenti Immobiliari continueranno a comportarsi come fanno adesso, cioè, operando sul mercato immobiliare con l'infarinitura di estimo acquisito al corso professionale ante esame e poi con tanta esperienza sul campo e tanta buona volontà....:fiore:

    Io la vedo così, la situazione...
     
  4. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A Conegliano (TV) su circa 100 professionisti partecipanti ai vari corsi un solo Agente Immobiliare ...
    Poi ce ne sono altri due con cui ho insistito, si sono convinti, ora mi ringraziano e stiamo collaborando molto bene ...

    Per aggiornamento professionale personale ...
    Per iniziare a qualificarsi professionalmente come categoria ...
    Per almeno saper leggere le valutazioni immobiliari con gli IVS ...
    Per utilizzare le valutazioni IVS nella propria attività ...
    ...
    e poi perchè non aggiornarsi professionalmente?
    Ci si aggiorna solo per iscriversi ad un ipotetico Albo?



    Il riconoscimento legale lo abbiamo solo che non sappiamo far fruttare neppure quel minimo che ci spetterebbe per legge e non siamo in grado di cogliere le altre opportunità legate solo alla nostra specifica professione

    sarò rompiscatole ma il concetto di "miraggio concreto" proprio non mi è chiaro, sarà un mio limite.
    Penso di aver compreso l'intenzione e pertanto mi permetto di far osservare di prestare molta attenzione con i miraggi, se non si realizzano diventano illusioni e poi son dolori. Basta leggere altre discussioni su questo forum ...
    ORA come convinceresti un AI che si potrà iscrivere ad un ipotetico albo di valutatori quando c'è tutto il mondo contro di noi?
    Poca considerazione da parte di tutti e poca volontà di aggiornamento professionale ...?
    La vedo molto dura.
    E poi la storia, anche recente, è piena di questi casi ed il mercato ora chiede un cambiamento di metodo, a noi la capacità di comprendere i segnali e di agire di conseguenza.

    E vuoi un'altro brutto segnale?
    In questa, ed in altre discussioni di pari o importanza superiore, siamo solo in due a confrontarci. Eppure in tanti leggono ...

    Comunque Graf, al di là del mio personale punto di vista, credo sia importante che insieme convergiamo verso un unico obiettivo perchè io posso puntare a sviluppare il lato pratico, tu quello legale e sono entrambi importanti. :stretta_di_mano::stretta_di_mano::stretta_di_mano:
    Sto esponendo il mio punto di vista solo per confrontarmi con gli utenti del forum nella speranza di trovare qualcuno che possa contribuire a migliorare la qualificazione professionale e di conseguenza con i fatti la percezione delle REALI CAPACITA' PROFESSIONALI della nostra categoria.
    :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina