1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. 1959

    1959 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Devo vendere la casa unifamiliare dei genitori costruita nel 1956 ed ampliata ( allungata posteriormente) nel 1971. Le iscrizioni al catasto sono regolari e sulle mappe catastali c'e' l' intero fabbricato ampliato.
    In comune esiste l' abitabilita' del 1956 ( cosa strana per il periodo).
    Il notaio mi chiede l' abitabilita' successiva del 1971, ma in comune non la trovano.
    Un geometra mi ha detto che per quegli anni non c'era l' obbligo di richiedere una nuova abitabilita' per gli ampliamenti.
    Chi ha ragione il notaio o il geometra?
     
  2. n3m3six78

    n3m3six78 Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    ti dico un segreto , il notaio ha sempre ragione
     
  3. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tranne quando ha torto, s'intende.
     
    A Bagudi e Rosa1968 piace questo messaggio.
  4. 1959

    1959 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho trovato un articolo del notaio MASSIMO D' AMBROSIO DI PESCARA che dice che per i fabbricati edificati ante 30.06.2003 non serve la abitabilita' se non hanno subito modifiche successive all' entrata in vigore del dpr 380 del 2001...
    Quindi a quale notaio dare ragione o torto?
    Almeno D' AMBROSIO CITA UNA LEGGE, mentre quello del mio acquirente NO...
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Hai gli estremi della licenza per l'ampliamento realizzato?
     
  6. 1959

    1959 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si c' era regolare licenza edilizia
     
  7. mata

    mata Ospite

    Bella questa!
     
    A Alba65 piace questo elemento.
  8. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Elabora.
     
  9. mata

    mata Ospite

    Vorrei prima leggere l'articolo del notaio, non credo che abbia scritto questo.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  10. davideboschi

    davideboschi Membro Attivo

    Privato Cittadino
  11. mata

    mata Ospite

    Secondo me il notaio ha preso un bel granchio .. comunque a questo link uno studio del notariato: http://www.notariato.it/sites/default/files/4512.pdf
    P.S.: un conto è poter compravendere un fabbricato senza agibilità (ad es, un rudere da ristrutturare; un altro è poterlo utilizzare)
     
  12. 1959

    1959 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La casa e' perfettamente abitabile. Negli ultimi 5 anni sono stati spesi 30,000 euro fra cappotto, rifacimento serramenti, isolamento del tetto, pavimentazione in pietra del viale di accesso ai garages, eccetera.

    Poi da un anno e mezzo e' vuota dopo il decesso dei genitori.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 6 Agosto 2017
  13. 1959

    1959 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Avevo ragione... con la prima abitabilita', non ne serviva un altra successsiva in caso di ampliamento..
    Abbiamo potuto stipulare il contratto.
     
  14. mata

    mata Ospite

    Veramente le normative dicono l'esatto contrario
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina