1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. zacc

    zacc Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve a tutti! Avrei un quesito da sottoporvi: sono proprietaria di un appartamente locato con contratto 3+2 dal 1/1/2008 al 31/12/2012. Fino all'anno 2011 ho assoggettato il reddito da locazione a tassazione IRPEF. Dal 1° gennaio 2012, avendo espletato tutte le formalità del caso, ho optato per la cedolare secca.
    1° quesito: E' dovuto l'acconto 2012 con F24 a giugno e novembre 2012?
    2° quesito: nel modello Unico 2012 ho optato per non pagare anticipi d'imposta 2012 in quanto il reddito da locazione sarà soggetto a cedolare secca. Rischio un accertamento per mancato pagamento anticipo?
     
  2. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Chi entra in cedolare a decorrere dal 1° gennaio 2012 non è tenuto al versamento dell'acconto 2012; il metodo previsionale valeva solo l'anno scorso in regime transitorio, mentre ora, passando al regime ordinario - come ha precisato la circolare dell'Agenzia delle Entrate, n°20/e del 4 giugno 2012, a pag. 7 - si applica il cosiddetto metodo storico. "Pertanto, se nell'anno 2011 un contribuente ha assoggettato all'IRPEF il reddito dell'immobile locato e intende esercitare dal 2012 l'opzione per la cedolare secca per le residue annualità di durata del contratto non è tenuto al versamento dell'acconto della cedolare secca per l'anno 2012".

    Una precisazione è doverosa, però: dal 2012 l'acconto si calcola sulla cedolare dovuta per l'anno precedente (metodo storico). Ciò non vuol dire, comunque, che non ci si possa avvalere del metodo previsionale, qualora la cedolare per l'anno in corso sia inferiore a quella dell'anno precedente; in tal caso l'anticipo versato deve essere almeno pari al 92% dell'imposta dovuta (Istruzioni UNICO/2012, pag. 8).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina