• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
Salve. Una Mia Parente ha comprato un immobile già locato con contratto registrato a cedolare secca. Adesso ovviamente deve fare il subentro come nuovo Proprietario, ma vuole passare da cedolare secca semplice e canone concordato (ha già fatto fare tutti i calcoli e rientra, ha anche redatto il contratto secondo lo schema di Legge e fatto asseverazione). Facendolo on-line su Agenzia Entrate, si deve chiudere il contratto in essere e registrarne uno nuovo oppure si subentra a quello precedente (appunto in essere)? Ed in una caso o nell'altro, lo si può fare autonomamente da casa col proprio Spid?
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Deve chiudere il vecchio contratto presso l'AdE consegnando il modulo RLI o trasmettendolo in vi a telematica e deve stipulare (far asseverare da un'associazione sindacale) e registrare il nuovo contratto.

Può farlo autonomamente ammesso che sia abilitato presso l'AdE per simili operazioni diversamente, o si reca personalmente allo sportello o si avvale di un intermediario (anche CAF)
 

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
Deve chiudere il vecchio contratto presso l'AdE consegnando il modulo RLI o trasmettendolo in vi a telematica e deve stipulare (far asseverare da un'associazione sindacale) e registrare il nuovo contratto.

Può farlo autonomamente ammesso che sia abilitato presso l'AdE per simili operazioni diversamente, o si reca personalmente allo sportello o si avvale di un intermediario (anche CAF)
Molto chiaro grazie! Si ha asseverazione. Calcolo e contratto di Legge già redatto. Può farlo autonomemente sul sito dell’Ade tramite Spid?
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Per la registrazione telematica si devono richiedere le credenziali in Agenzia delle Entrate e si devono scaricare varie piattaforme. Per una sola registrazione direi che sarebbe da matti. Per il contratto di locazione, la stipula di un nuovo contratto é ovviamente a discrezione dell'inquilino il quale può "imporre" di procedere con quello in essere...
 

tharapyo

Membro Attivo
Agente Immobiliare
E' più semplice fare la risoluzione del vecchio contratto e stipularne uno nuovo, conviene anche all'inquilino. Di solito il CAF/intermediario che fa le asseverazioni ha la possibilità di fare anche la registrazione telematica, quindi si potrebbe fare tutto presso di loro.
 

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
Per la registrazione telematica si devono richiedere le credenziali in Agenzia delle Entrate e si devono scaricare varie piattaforme. Per una sola registrazione direi che sarebbe da matti. Per il contratto di locazione, la stipula di un nuovo contratto é ovviamente a discrezione dell'inquilino il quale può "imporre" di procedere con quello in essere...
Per l’Inquilino già accordati. A Lui non importa, resta tutto il resto uguale. Per la registrazione varie credenziali, piattaforme??? Ma a Me non risulta! Con lo Spid si accede e si può fare di tutto. Anche registrare contratti.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Per l’Inquilino già accordati. A Lui non importa, resta tutto il resto uguale. Per la registrazione varie credenziali, piattaforme??? Ma a Me non risulta! Con lo Spid si accede e si può fare di tutto. Anche registrare contratti.
Lo hai mai fatto?
Io registro telematicamente da anni ed ho la necessità di una piattaforma per decriptare le ricevute che si chiama entratel. Senza questa non riesco a scaricarle. Inoltre le modalità di registrazione sono impegnative. Per un solo contratto non ne vale la pena. Consiglio personale. Poi... Fate vobis

Con lo Spid sembra sia possibile purchè:
Alla richiesta di registrazione, debbano essere sempre allegati:
  • copia (scansione) dell’atto originale da registrare
  • il modello di richiesta di registrazione (firmato)
  • la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui il richiedente dichiara di essere in possesso dell’originale dell’atto e che l’immagine inviata è conforme al predetto originale
  • l’impegno del richiedente a depositare in ufficio un originale dell’atto
  • la copia del documento di identità del richiedente
  • il modello di versamento dei tributi dovuti per la registrazione.
 
Ultima modifica:

mapeit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Con le credenziali Fisconline, ora con la possibilità di accesso anche tramite SPID o CIE o Carta dei Servizi, puoi eseguire tutte le registrazioni telematiche che vuoi con la procedura RLIWeb come privato. La procedura Entratel è riservata ad aziende e professionisti. L'unica cosa che devi allegare è il contratto scansionato in formato PDF-A.
 

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
Perfetto! Grazie. E possiamo chiudere il contratto col precedente Proprietario e registrare appunto quello nuovo col nuovo Proprietario?
 

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
Con le credenziali Fisconline, ora con la possibilità di accesso anche tramite SPID o CIE o Carta dei Servizi, puoi eseguire tutte le registrazioni telematiche che vuoi con la procedura RLIWeb come privato. La procedura Entratel è riservata ad aziende e professionisti. L'unica cosa che devi allegare è il contratto scansionato in formato PDF-A.
Scusa ma fisconline intendi agenzia delle entrate?
 

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
Perfetto! Grazie. E possiamo chiudere il contratto col precedente Proprietario e registrare appunto quello nuovo col nuovo Proprietario? Sono 2 operazioni separate?
 

mapeit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Certo. Due operazioni separate. La chiusura è un adempimento successivo per un contratto già registrato. La registrazione di un nuovo contratto è una procedura diversa. Entrambe si eseguono con RLI Web.
 

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
A Noi in effetti è cambiato solo il Proprietario. Dovendo
Cambiare da cedolare secca a cedolare secca a canone concordato (già abbiamo contratto, asseverazione, etc. ), possiamo fare un subentro o comunque bisogna chiudere il contratto in essere e registrare uno nuovo?
 

mapeit

Membro Attivo
Privato Cittadino
No perché è un tipo di contratto diverso. Se fosse solo la cedolare secca sarebbe possibile ma il contratto agevolato è diverso dal contratto di locazione ad uso abitativo normale. Dovete chiuderlo (risoluzione9 e registrarne un altro (nuova registrazione).
 

DottorMax

Membro Ordinario
Professionista
Molto chiaro. E Noi possiamo chiudere il contratto in essere con i soli dati personali e codici fiscali di proprietario (precedente) e conduttore?
 

mapeit

Membro Attivo
Privato Cittadino
Il contratto in essere lo cerchi e lo trovi sul sito dell'Agenzia con il codice fiscale di una della parti o con il numero di registrazione.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Grazie per tutti i suggerimenti all'uso del forum
marcodelia94 ha scritto sul profilo di Elena.
Buongiorno Elena.. mi sono registrato a questo forum solo per scriverle e che purtroppo sto avendo lo stesso identico problema con l'acquisto della mia prima casa. Io vengo da IntesaSanPaolo e il venditore CheBanca! volevo sapere se infine aveva risolto il suo problema e come o se è ancora bloccata in questa situazione.. nel caso le dico alcune alternative che noi stiamo adottando. Grazie mille.
Alto