1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. coccorito

    coccorito Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Devo acquistare casa dai miei genitori, solo la nuda proprieta'. Il prezzo che abbiamo concordato e' di 60'000 euro circa, di cui 12'000 che ho liquidi in conto ed altri 48'000 che ho sempre io in Titoli di stato ( BTP e 1 CTZ ). Parlando con il notaio e' venuto fuori che a causa del fatto che i titoli di stato sono soggetti ai prezzi di mercato non e' possibile acquistare la casa trasferendo i titoli dal mio conto a quello dei miei genitori ( credo per il fatto che la somma non e' certa ). Volevo quindi sapere se era possibile semplicemente fare l'atto di acquisto della casa, pagare le dovute tasse ( onorario notaio e spese per la prima casa ) senza movimentare altre somme.. Sempre dal notaio mi hanno detto che e' anche possibile differire il pagamento in futuro ( i titoli che ho sono 4 per 12'000 l'euro l'uno e scadono nel 2015 )..
    "Alternativamente" potrei vendere i titoli, ma vorrei evitare ( ed anche i miei genitori ) questa opzione, perche' poi dovrei riacquistarli sul conto dei miei ( dopo averfli pagati ) visto che comunque vorremmo tenere tutto in famiglia..
    Aiuto non so che posso fare !
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    scusa sei figlio unico???
     
  3. coccorito

    coccorito Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
  4. Giulina

    Giulina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Devi liquidare i fratelli .....
     
  5. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se fai l'atto e non paghi ti ritrovi ad aver pagato un notaio per nulla. Perchè la vendita sia reale deve esserci un corrispettivo pagato. piuttosto differisci il pagamento del prezzo. Comunque mi sembra strano che non si passa trasferendo i titoli, basta valorizzarli al giorno dell'atto e dire che il pagamento del prezzo avviene per € 47.512 (è solo un esempio) tramite cessione dei titoli al valore della quotazione di quel giorno ed il resto in contanti per un totale di € 60.000.
    Il punto principale sono i tuoi fratelli che per sicurezza dovrebbero firmare l'atto per conoscenza ed accettazione in modo che, il malaugurato giorno che i tuoi mancassero, non chiedano la revoca dell'atto.
     
  6. coccorito

    coccorito Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Credo che l'unica via sicura sia quella di smobilizzare la somma, fare il dovuto bonifico per l'acquisto e poi dal loro conto reinvestire la somma. In questo modo si evitano anche problemi di lesa legittima.
     
  7. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ottimo...............questa sarebbe la soluzione ottimale.
    :stretta_di_mano::stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina