1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Wasabi

    Wasabi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti in primis, ho letto in giro prima di azzardarmi ad aprire una nuova discussione in merito ma non ho trovato la risposta che cercavo.
    Vi illustro la mia situazione.
    A settembre mi sposo (sono in una situazione più che disperata per via di un immobile che non riesco a trovare), il brutto è che, dovendo comprare una casa a Roma, mi trovo nella situazione in cui ci sono migliaia di appartamenti abusivi/ecc e senza certificato di agibilità.
    Il mio notaio, una volta inoltrato i documenti che l'agenzia immobiliare ha messo a disposizione, ha bloccato all'istante il tutto richiedendo il certificato di agibilità.
    La palazzina in cui si trova questo appartamento, è stata costruita (abusivamente) nel 1974.
    Nel 2003 è stato rilasciato un documento da parte dell'ufficio speciale condono edilizio del comune di roma, la concessione.
    Però sotto c'è una postilla che non ho capito:
    La presente concessione/autorizzazione è rilasciata ai soli fini di sanatoria edilizia e pertantè l'abitabilità è subordinata allo ottenimento del prescritto certificato nell'osservanza delle norme stabilite in materia della legge 47/85.
    (in parole povere, che significa tutto ciò?)
    Inoltre (ed è la domanda principale che mi preme chiedere), cosa comporta il NON avere questo certificato di agibilità?
    So cosa significa non averlo, cioè che non puoi abitare dentro a quell'immobile, ma a livello di sanzioni (penali o civili) a cosa vado incontro se vivo li dentro ed un giorno fanno un controllo e scoprono che sono li?
    Spero di essere stato il più chiaro possibile, mi dispiace per la forma e i termini utilizzati ma non sono pratico e quindi ho cercato di spiegare come potevo.
    Se servono informazioni, per avere la situazione più chiara, dite pure e provvederò a fornire tutti i documenti che ho a disposizione.
    Grazie.
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A Roma il problema della mancanza del certificato di agibilità (ex-abitabilità) è molto diffuso (in questo momento ho una trattativa bloccata proprio per questo motivo! :disappunto: :disappunto:).
    Comunque non preoccuparti troppo perchè, avendo tu ottenuto la concessione in sanatoria, si tratta di una questione facilmente risolvibile. :ok:
    Ti consiglio quindi di utilizzare il motore di ricerca del forum e di leggerti quanto, in innumerevoli occasioni, è stato scritto sull'argomento. Sono comunque a disposizione per eventuali dubbi o chiarimenti! :sorrisone: :stretta_di_mano:
     
  3. Wasabi

    Wasabi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ri-salve, incollo un estratto della Gazzetta Ufficiale di Ottobre 2012 (entrata in vigore del decreto 02/01/2013)

    Cosa si intende per a condizione che le porzioni o unità di fabbricati siano strutturalmente e funzionalmente autonome?
    Purtroppo qua bisogna andare ad interpretazione...
    Grazie mille.
     
  4. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Significa che l'agibilità va richiesta per titolo di costruzione!
    L'esempio classico è quello di un condominio con un lavatoio diventato abitazione e condonato. Dato che quest'ultimo ha ottenuto la Concessione in Sanatoria potrà richiedere autonomamente l'agibilità; se invece fosse uno dei condomini a volerla richiedere (nell'ipotesi ovviamente che l'edificio non la avesse), dovrebbero richiederla tutti i condomini insieme dato che in questo caso il titolo sarebbe la Licenza di Costruzione che riguarda, appunto, tutto il palazzo! :occhi_al_cielo: :ok:
     
  5. Wasabi

    Wasabi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Dato che dovrei richiedere l'agibilità parziale per l'appartamento che sto comprando, in teoria non dovrei avere problemi no?
    L'appartamento è strutturalmente e funzionalmente autonomo?
     
  6. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Hai chiesto al notaio? dovrebbe avere conoscenza della materia.........

    Impossibile saperlo, comunque non capisco perchè devi "accolarti" problema del venditore. Quest' ultimo dovrà chiedere il rilascio del decreto di agibilità...........

    Smoker
     
  7. Wasabi

    Wasabi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Perchè il venditore fa salire il prezzo di 5.000,00€ per l'agibilità... Dato che non costa quella cifra, cerco di farlo per conto mio.
     
  8. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    In base a quali elementi puoi sostenere che € 5.000,00 non è il "costo dell' agibilità"?

    Smoker

    PS io senza agibilità non comprerei............
     
  9. Wasabi

    Wasabi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In base a ciò che quattro geometri hanno detto, non supera i 2.500,00€ secondo loro.
    Il problema è che a Roma trovare un appartamento con il certificato di agibilità (o magari la domanda/richiesta) è praticamente impossibile.
    Purtroppo devo scendere a compromessi e comprare l'appartamento senza agibilità, la richiederò io in un secondo momento.
     
  10. Antoniocasil

    Antoniocasil Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Salve. Quindi se riesco a sanare con l art.32 47/85 una casa indipendente costruita nel 75 posso rendererla agibile ? O i parametri vigenti per l idoneità strutturali sono cambiati? Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina