• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Può anche essere che sia stata un'ottima acquisizione..... Di solito questo significa cifra bassa di acquisto e particolarmente alta per le provvigioni lato acquirente (visto più volte): non sappiamo quale sarebbe stata la provvigione dell'agente, da sommare al puro costo dell'immobile....
 

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Naturalmente non è quello che ti suggerisco; perdere una casa molto interessante può capitare, soprattutto a inizio ricerca, l'importante è che non diventi un'abitudine ;)

Bene; ma non è un motivo per essere deferenti.
Paghi, se compri, per averti trovato casa, non per essere trattata dall'alto verso il basso.
Si, questo è sicuro, sono rimasta veramente scottata da questa cosa perché è veramente difficile che una casa mi piaccia e mi convinca così tanto dall'inizio. Di case belle, acquistabili e affari ce ne sarebbero tante ma questa era "diversa"...Sarà sicuramente una lezione per muoversi meglio, anche se altri fattori non dipendono da me (mutuo : D)
 

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Può anche essere che sia stata un'ottima acquisizione..... Di solito questo significa cifra bassa di acquisto e particolarmente alta per le provvigioni lato acquirente (visto più volte): non sappiamo quale sarebbe stata la provvigione dell'agente, da sommare al puro costo dell'immobile....
Può anche essere. Vista l'"esclusività" dell'agenzia, magari il salasso viene da lì. Non immagino quanto facciano pagare anche il loro "prezioso" aiuto di home staging : D che per carità magari aiuta a vendere perchè presenta le case al loro meglio ma per me che bado alla sostanza... boh. Io per esempio quella casa la trovavo già bella così com'era, non è che l'avrei comprata perché hanno messo qualche mobilio e arredo dell'agenzia.
 

davideboschi

Membro Assiduo
Privato Cittadino
L'atteggiamento altezzoso può essere un metodo di scrematura per selezionare i clienti veramente interessati. Sarà anche antipatico, ma se lo tengono vuol dire che funziona, almeno per loro.

Non è detto che sia uno svantaggio.

Almeno sono chiari e diretti, mentre altri su questo forum si lamentano di agenti che fanno conoscere le cose pian piano, alla chetichella, subdolamente, in modo da tenere l'acquirente che scapperebbe se sapesse tutto subito.
La prossima volta che ti facessero vedere una casa (mi pare improbabile, visto che affermano di trattare solo immobili di pregio), sii chiara e diretta anche tu. Digli chiaramente cosa ti sta bene e cosa meno. Se sono disposti a cercare un modo per accordarsi bene, se no grazie e arrivederci.
E niente scuse per il tempo perso, lo hai perso anche tu.

Magari ti mettono nella lista nera, magari no... chi si somiglia si piglia.
 

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
L'atteggiamento altezzoso può essere un metodo di scrematura per selezionare i clienti veramente interessati. Sarà anche antipatico, ma se lo tengono vuol dire che funziona, almeno per loro.
.
Ma io sono d'accordissimo su un modo di lavorare che consenta di evitare perdite di tempo, gente che gira case a vuoto, ecc ecc. E infatti visto che le case le vendono in poco tempo e al massimo del valore, ok, funziona...ma...un attimo: se consideriamo che vendono immobili di pregio e si sa che per quel target non ci sono problemi ad arrivare, dire "mi piace, faccio proposta, andiamo in agenzia" e acquistare quello che vogliono, e nei pochi casi in cui vendono mobili più abbordabili, trattasi di mobili belli e nen tenuti e che comunque che sarebbero stati facilmente vendibili da chiunque e non solo da loro che sono "i fenomeni", c'è poco da vantarsi, secondo me. E poi, l'atteggiamento altezzoso come scrematura lo capirei se hai davanti una persona e sai per certo che non è in grado di pagare certe cifre, semmai, ma fare l'arrogante in una telefonata cosa sarebbe, una sfida del tipo "ti tratto da pezzente, vediamo se mi fai cambiare idea mostrandomi interesse?". Che poi, che senso ha vantarsi del tuo target e poi metti ogni tanto in vendita una casa abbordabile per chiunque o quasi, e tratti la gente così? se ti disgusta così tanto l'idea di fare appuntamenti con "pezzenti", le case più economiche che ti capita di vendere trattale in privato o fra conoscenti, no?
 

francesca63

Oggi è il mio Compleanno!
Privato Cittadino
l'atteggiamento altezzoso come scrematura lo capirei
Io non lo capirei mai.
L'educazione e l'empatia dovrebbero essere la base di ogni fornitore di servizi, quali sono le agenzie immobiliari.
Inoltre vendono case altrui, e "maneggiano" soldi altrui; c'è poco da essere altezzosi... ;)
 
Ultima modifica:

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Io non lo capirei mai.
L'educazione e l'empatia dovrebbero essere alla base di ogni fornitore di servizi, quali sono le agenzie immobiliari.
Inoltre vendono case altrui, e "maneggiano" soldi altrui; c'è poco da essere altezzosi... ;)
Si, certo, è che mi è saltato un pezzo del mio ragionamento.. avevo scritto che capirei un atteggiamento scostante se mi avessero fatto vedere un sacco di case e non fossi arrivata a concludere niente. Ovviamente non si è costretti ad acquistare se uno non trova la casa adatta, ma è chiaro che un agente immobiliare di una certa esperienza capisce dopo un po' se uno ha le idee chiare o no o se continuerà a vedere case all'infinito perché non trova la casa dei sogni, in quel caso loro mollano e perdono interesse e gentilezza perché stai perdendo tempo e lo fai perdere a loro... non dovrebbe essere così ma succede.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Francamente non capisco perchè un agente immobiliare dovrebbe trattare altezzosamente i clienti...
Mah...
 

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Francamente non capisco perchè un agente immobiliare dovrebbe trattare altezzosamente i clienti...
Mah...
Nemmeno io...Sarei curiosa poi di sapere come funzionerebbe per loro la rigorosa selezione di clienti come affermano (dai loro siti: "non mostriamo MAI l'immobile alle persone sbagliate...selezionamo il miglior acquirente con cura... siamo estremamente esperti e distanti anni luce dai nostri concorrenti che annaspano dove noi padroneggiamo"). Colloquio con il cliente? zero, nel mio caso (e so di altri). Domande durante la telefonata? No. Mi hanno incontrata personalmente, hanno chiesto cosa mi interessasse davvero per poter aiutarmi? No. Mi hanno richiamata dopo che ho lasciato nome e contatti? No. E dire che sempre nel loro sito scrivono: "offriamo ai nostri clienti la miglior esperienza, anche emotivamente parlando, possibile". 🤭🤭
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
l'atteggiamento dell'agente sin dall'inizio era di uno che non sembrava interessato a farmela vedere, s
l'atteggiamento altezzoso come scrematura lo capirei se hai davanti una persona e sai per certo che non è in grado di pagare certe cifre,

Comunque Signori,

Se ve ne fate di film.

@Tevan ,

Le cose sono molto più semplici e molto meno ombrose di quelle che ti sembrano.

Se l'intermediario, gia' in prima battuta al telefono era titubante, aggettivo che non ha nulla a che vedere con altezzoso, con tutta probabilita,' questi non aveva la piena disponibilita' della casa.

Rimasta in portfolio e non rimossa dagli impianti pubblicitari, oppure, più verosimile, soggetta ad una trattativa gia' avanzata ed in fase di imminente conclusione.

Per il tramite del funzionario che deteneva l'incarico e conduceva la vendita.
Che evidentemente non era quello con cui hai parlato tu al telefono.

Su questa scorta, quello che ti ha risposto al telefono, ha ritenuto che forse non era il caso di alzarsi dalla sedia in fretta, per recarsi a mostrare una casa che non avrebbe potuto venderti.

Perche' Il primo concorrente di un intermediario e' il suo collega.

Tre giorni dopo, per ordine di "scuderia", ti richiamano e ti fissano l'appuntamento.

Azione corretta.

Considerato che un'agenzia non avra' solo quell'immobile da proporre.
Anche se non farai mai in tempo a comprare quella casa, meglio far intervenire lo stesso il funzionario.
Che "lavorera" il cliente per proporgli e vendergli qualcosa d'altro.

Invece, all'ultimo secondo, ti disdicono l'appuntamento.

Probabilmente, tra gli stracci che volavano, il funzionario che conduce e segue le trattative per quell'immobile, si sara' messo di traverso.

Privilegiando la propria azione, mantenendo lontano il rischio, di subire turbative o "sorpassi", da parte di altri agenti, pronti ad ingerirsi in quell'affare insidiando il lavoro e le intese gia' acquisite con le parti.

Azione da brocco.
Che invece e' un sostantivo.
Che, pure lui, non ha nulla a che vedere con altezzoso.

La motivazione e' la stessa di cui sopra.

Un agente non ha una casa sola da vendere.
Se non puo' venderti quella, meglio uscire lo stesso e "lavorare" il cliente.
Cercando di piazzargli qualcosa d'altro.

In quell'ufficio, tra funzionari contendenti e titolare, si saranno azzuffati per via di quell'appuntamento, rimasto in bilico fino all'ultimo secondo, prima di essere annullato.

Nel finale, e' inutile che ti fai tanti film per niente, per una casa che nemmeno hai mai visto.

Cerchi casa da un pezzo, ne avrai viste a decine, hai poche disponiibilita' e devi fare una valanga di mutuo.

Sta a vedere, che in due giorni, ti compravi proprio quella che non hai mai visto.

Ecco che non serve, fare tante radiografie o ipotesi di spionaggio, per identificare una qualita' di cliente.
 
Ultima modifica:

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Potrebbe essere. Ma anche no, nel senso che: il tono altezzoso non è stata una mia impressione. C'è una differenza fra il titubante e il poco disponibile, e non era poca. Un venerdi mi danno un appuntamento, poi lunedi mi chiamano un'ora prima dell'appuntamento per dirmi "venerdi sera è arrivato uno, ha firmato, la casa è venduta. Mi dispiace, arrivederci". Dopodiché: nessuno si è interessato a "lavorarmi" o a farmi interessare a qualcos'altro (cosa che farebbe qualsiasi altro agente, o mi sbaglio? chi l'ha detto che se perdevo quell'occasione non sarei potuta essere una cliente per un'altra occasione?). Non possono sapere da quando cerco casa, cosa mi interessa, cosa sono disposta a pagare. Io queste ipotesi e ragionamenti li sto facendo qui, e tu ne hai dedotto delle cose, ma loro non avevano modo di saperlo per "etichettarmi" come una certa categoria di cliente come dici.
 

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ma davvero! ma la cosa che mi incuriosisce è.... ma di quale selezione parlano che neanche mi hanno visto di persona né approfondito sul mio interesse? è veramente antipatico sentirsi sotto esame, come se si dovesse provare di "meritare" una casa. Se si trattasse di condomini "esclusivi" in cui gli altri residenti non accettano chiunque come vicino di casa.... ma stiamo parlando di un palazzo normalissimo (si, uno dei migliori in zona ma normale) e una casa di 95 mila euro... è ridicolo, veramente.
 

Tevan

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Se si offende per questo, allora hanno ragione a comportarsi così in quell'agenzia.;)
E quando mai.
Siete voi che continuate a rispondere su un post che per me era già chiuso...venduta la casa? bene, già sto cercando un'altra. Sono semplicemente rimasta male per me stessa perché difficilmente trovo una casa che non solo mi piaccia ma che abbia anche le caratteristiche, prezzo ecc ecc adatti, almeno per me.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno , una mia nipote,ha intenzione di acquistare una casa di cui siamo proprietari io (al 12,5%) le mie sorelle ( 2, al 12,5%) e mia madre al 62,5%. Vorrebbe sottoscrivere un compromesso avvalendosi della firma solo di mia madre e di sua madre, per iniziare i lavori di ristrutturazione, avendo la quota maggioritaria favorevole. Puo’ iniziare i lavori ? Grazie
Domanda. Può un condomino comproprietario di un garage, di pochi metri quadrati di propria quota , bloccare tutto il condominio non consentendo di approvare con atto del notaio la ricognizione catastale a tutti gli altri proprietari?
Alto